Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 01:06 - 20/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E non è finita ancora manca via Del Gallo e rotonda vigili ed anche via dei Colombi soldi Esselunga speriamo bene. . . . ormai dopo le elezioni?
Spetterà alla nuova amministrazione. . . .
RALLY

Dimensione Corse è ancora protagonista. La scuderia pistoiese si è elevata nel confronto a squadre espresso dal Rally di Reggello, appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona 7.

CALCIO

Prenderà il via sabato 22 giugno prossimo il Torneo dei Rioni del comune di Serravalle Pistoiese che, come ogni anno, gode del patrocinio del Comune.

RALLY

Un impegno importante e faticoso, in Sicilia  con tre vetture al Rally dei Nebrodi, ma anche un bilancio d’effetto, con la seconda posizione assoluta. E due vetture nella top ten assoluta.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 è lieta di annunciare di aver raggiunto l’accordo per la riconferma nello staff tecnico dell’assistant coach Tommaso Della Rosa

BOCCE

Al bocciodromo comunale di Sesto Fiorentino sabato 15 giugno sono stati assegnati i titoli regionali di bocce femminili.  

PODISMO

"Trofeo Raoul Bellandi", gara podistica competitiva giunta alla quattordicesima edizione è stato un trionfo per i colori ‘’orange’’ della Montecatini Marathon che a visto al primo posto in quattro categorie su sei.

IPPICA

All’ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme seconda stagionale con sette prove tra cui è emerso il Premio Asso Hotel Confesercenti, una prova sui 2040 metri per cavalli di 3 anni che vedeva il forfait della favorita Fisic du Rol.

CALCIO

Rivoluzionario genio del calcio Luciano Spalletti è ormai un’icona, condottiero del Napoli scudettato e attuale ct della Nazionale italiana. 

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi.

none_o

Mostra collettiva Foreigners in Venice. Inaugurazione sabato 15 alle 17,30.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Teste di mazzancolle in pasta

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo giugno 2024

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PISTOIA
Il ricordo dell'Associazione Teatrale Pistoiese dell'artista Cristina Pezzoli, recentemente scomparsa

23/5/2020 - 16:51

Questo è un momento di grande tristezza per tutta l'Associazione Teatrale Pistoiese che si unisce al dolore della famiglia e al cordoglio del teatro italiano per la prematura scomparsa di Cristina Pezzoli, con la quale l'ATP ha condiviso un'importante stagione di fermento e creatività.

Come ricorda Saverio Barsanti, quando nel 2002 Cristina arrivò a Pistoia per assumere la Direzione Artistica dell'ATP e del Teatro Manzoni, era in attività come regista da una decina di anni e aveva dato prova di notevole talento. Allieva del grande regista Massimo Castri, aveva ereditato da lui un grande rigore nel mettere in scena il testo scritto, non solo analizzando tutti gli aspetti del 'sottotesto', ma intraprendendo con gli attori un lavoro preziosissimo di scavo interiore alla ricerca della 'verità' dei personaggi rappresentati.

Con artisti del valore di Elisabetta Pozzi, Maddalena Crippa, Sergio Fantoni (che in qualche modo la 'lanciò' affidandole la regia delle sue ultime interpretazioni) e Isa Danieli, riusciva a creare forti legami simbiotici destinati a durare nel tempo. Aveva in quel periodo realizzato spettacoli notevoli, basti citare almeno “Come le foglie” di Giacosa, “L'attesa” di Remo Binosi (rimasto storico perché le due protagoniste, Crippa e Pozzi, a sere alterne si scambiavano il ruolo) e un'inedita “Filumena Marturano” con la Danieli, replicata per tre stagioni e portata anche a Parigi.

 
A Pistoia – dove decise di trasferirsi, cime diceva lei, “per il clima e per la qualità delle scuole” e dove è rimasta poi ad abitare – fu chiamata a guidare l’attività produttiva dell'ATP al fine di ottenere la qualifica di Teatro Stabile Privato. Dal carattere forte, passionale e poco incline al compromesso, elaborò un progetto ambiziosissimo che ebbe molti riconoscimenti a livello nazionale, creando grande fermento nel mondo teatrale, ma che a Pistoia divise il pubblico tra fedeli sostenitori e tenaci detrattori.

Nei tre anni di Direzione dette il via a una decina di lavori, di cui vanno ricordati almeno “Vecchie” scritto e diretto da Daniele Segre, “Il dio di Roserio” di Testori diretto da Valerio Binasco e una ‘feroce’, straordinaria “Tomba di cani” di Letizia Russo, ancora con un'indimenticabile Isa Danieli.

Terminata l'esperienza pistoiese, tornò al lavoro di regista freelance, alternando Prosa e Lirica, misurandosi anche con artisti e generi più popolari come Milva, Angela Finocchiaro e Veronica Pivetti. E nella vicina Prato creò un Centro di lavoro dove far laboratorio e sperimentare (il Compost), senza dimenticare l'altra sua peculiarità, il forte impegno civile di donna del 'Tempo Presente', lavorando intensamente con la Comunità Cinese sulle tematiche dell'integrazione.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: