Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 07:12 - 01/12/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Partiamo da una considerazione sempre valida .
La vita è sacra .
Chi a causa di una guerra muore o soffre o è costretto a scappare è vittima .
Vittima è anche il soldato invasore che non ha scelta .....
BASKET

Fabo Herons Montecatini comunica di avere raggiunto un accordo per le prossime tre stagioni sportive, sino al 2024-25 compreso, con Marco Arrigoni, ala-centro di 198 cm, proveniente dalla Serie A2, che era in forza alla Rinascita Basket Rimini, di cui era capitano e dalla quale si è appena liberato.

BASKET

Alessio Torrini, ala pivot classe 2005 e protagonista dell'Under 19 Silver Movind, in testa alla classifica del proprio campionato, è stato tesserato in doppio utilizzo con la Wolf Pistoia.

BASKET

Arriva il primo stop casalingo di questo campionato per la Over Nico Basket Ponte Buggianese, superata 61-76 dalla Pallacanestro Femminile Pontedera.

BET

L'offerta di bonus agli scommettitori è una caratteristica distintiva dei bookmaker online. Nel tentativo di attirare l'attenzione degli scommettitori online, le società sportive offrono scommesse gratuite e altre promozioni. Qui di seguito, mettiamo in evidenza tutte le caratteristiche del loro utilizzo per la carriera di scommesse online.

RALLY

Nella serata di ieri, al Nursery Campus dei Vivai Vannucci, a Pistoia, si è svolta la cerimonia di premiazione della seconda edizione del Campionato Provinciale ACI Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”,

BASEKT

La Gioielleria Mancini torna fra le mura amiche nell’incontro valevole per la nona giornata contro il Galli San Giovanni Valdarno.

RALLY

Definite le classifiche della seconda edizione del campionato provinciale Aci Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”.

HOCKEY

Si apre la stagione indoor che vedrà impegnato l'Hockey Club Pistoia nei massimi campionati nazionali.

none_o

All'oratorio della Vergine Assunta di Serravalle Pistoiese, l'esposizione di arte contemporanea dell'artista Filippo Basetti.

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Fritole veneziane.

Sales and Didactic Consultant

Descrizione della posizione

SI .....
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
PESCIA
Comune e ospedale Ss.Cosma e Damiano assicurano posti auto per dializzati, malati oncologici e donatori di sangue

27/12/2019 - 15:23

In attesa che si sblocchi la situazione dei parcheggi a pagamento dell’ospedale, il Comune e l’ospedale Ss.Cosma e Damiano hanno raggiunto un’intesa, attraverso un protocollo, per assicurare posti auto ai malati dializzati e oncologici, insieme ai donatori del sangue. L’importante novità è stata presentata dal sindaco Oreste Giurlani e dal direttore del nosocomio pesciatino Sara Melani durante una conferenza stampa.

Vista la cronica mancanza di posti per queste categorie di persone che sono frequentemente in ospedale, non arrivando alcuna risposta in tal senso dalla Pe.Par nonostante le varie richieste formulate negli anni e gli obblighi di legge, i due enti si sono mobilitati per reperire parcheggi a loro disposizione, in due direzioni.

Infatti, mentre si è provveduto a permettere la sosta gratuita anche negli stalli blu a queste persone, che saranno dotate dalla direzione ospedaliera di apposito talloncino di riconoscimento sulla base di quanto avviene per gli invalidi, si sta cercando un’area di sosta, nella zona di via Nieri dove c’è oggi il parcheggio dei camper o in altre zone limitrofe, per assicurare ai malati e ai donatori la possibilità di arrivare con più facilità ai vari reparti. Uno spazio a disposizione per i medici di pronta reperibilità sarà invece assicurato di fronte all’entrata della struttura ospedaliera.

“Ringraziamo il Comune e il sindaco per la non scontata sensibilità verso questo problema che penalizza ingiustamente intere categorie di persone che non vengono certo per piacere all’ospedale- ha dichiarato Sara Melani-, nonostante ci sia un obbligo, legale e morale, per dare loro una porzione dei parcheggi esistenti. Crediamo sia la strada giusta per dare a queste persone la necessaria considerazione”

Da parte sua il sindaco ha tratteggiato questo percorso di aumento della accessibilità all’ospedale. “Riteniamo sia davvero determinante per la città avere una disponibilità diversi di alcuni posti auto, aspettando l’imminente sentenza del Tar che stabilirà se l’annullamento degli atti in autotutela sia stata legittima e quindi sancire il ritorno alla disponibilità comunale dei 700 posti auto. Grazie alla NiVi per la disponibilità sugli spazi blu, ma c’è ancora molto da fare sul resto. Abbiamo anche aumentato gli spazi in via Battisti per gli invalidi, perché è importante che il comune si attivi per queste persone. Per ricavare nuovi parcheggi riservati dobbiamo operare a fondo, visto le indicazioni del codice della strada che sono molto restrittive”.

Fonte: Stampa Giurlani
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




30/12/2019 - 7:45

AUTORE:
Roberto Ferroni

Ma per fortuna la toponomastica indica chiaramente posti e relative distanze. Parcheggio per alcuni pazienti, e non fra i più lievi purtroppo, in via Nieri ? Perché no sulla strada di Uzzano, o su per quella che porta a Macchino ? Ma vi rendete conto ? Persone con gravi patologie, spesso scarsamente autonome, farle camminare per centinaia di metri, alla pioggia o sotto il sole estivo, o anche solo con le farfalline primaverili che danzano intorno ? Ma ci vuole una laurea ad hoc per pensare a certe fantasie ? Ma il Signor Sindaco, la D.ssa Melani hanno mai visitato il parcheggio davanti l'Ospedale ? Hanno mai visto come la zona sopraelevata sia quasi sempre vuota, al massimo qualche piccola unità di veicoli ? Ed il parcheggio dietro la filanda, per chi è, topi e scarafaggi ? Su via, un po' di realtà che porti a serie scelte "a favore" dei pazienti e non per aggravarli ancora ! Se poi questo comporti prendere accordi particolari con Pe.Par, beh i Sigg. dirigenti ricevono incarichi, e retribuzioni, abbastanza consistenti proprio perché devono affrontare, e risolvere, problematiche che esulano dalla normale gestione della cosa amministrativa.

28/12/2019 - 12:07

AUTORE:
luciano

Parcheggio Camper in via Nieri ????
C'è rimasto solo il cartello....
Le macchine ci sono sempre anche in curva e sul marciapiede, i donatori dovranno fare come sempre, purtroppo, arrangiarsi!