Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 06:09 - 19/9/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Certo tanto a sant Anna v era gente della tua risma.
Logico non aver voglia di parlarne.

C era gentaglia come te ad accompagnare i tedeschi.

Chi ha detto che i fascisti sono spariti?
Anche .....
SPORT

Le eccellenze sportive del nostro territorio protagoniste a "Non è la fiera" a Casalguidi.

PATTINAGGIO ARTISTICO

Ricca di ottimi risultati è stata la trasferta sulla riviera romagnola per le pattinatrici dello Skating Quarrata, che dal 25 agosto al 7 settembre hanno partecipato a Misano Adriatico, alla 45^ rassegna nazionale memorial Sandro Balestri 2021.

BASKET

Stavolta ha deciso che il basket giocato poteva aspettare. Scelta difficile per il capitano di mille battaglie, storica bandiera del Montecatiniterme Basketball dall'anno della sua fondazione, nel 2016.

RALLY

Art Motorsport 2.0 è pronta a riprendere l’attività dopo il periodo di ferie e lo farà in occasione del 39° Rally di Casciana Terme, in provincia di Pisa, questo fine settimana.

HOCKEY

In attesa della partenza dei vari campionati si è svolto a Roma il Trofeo delle Regioni nel quale si sono incontrate selezioni di giocatori Over 40 provenienti, appunto, da squadre della stessa regione.

BASKET

Montecatini Terme Valdinievole Basket è lieta di annunciare di aver stretto un rapporto di collaborazione con la palestra Active Fitness & Sport di Matteo Finizzola e Leonardo Iozzelli, con sede in piazza Italia a Montecatini Terme, davanti la stazione ferroviaria centrale.

BASKET

Il direttore generale Ennio Zazzaroni ha descritto così Ana Saric: “Ha un grande fisico, non è una saltatrice ma ha mani d'oro e un grande repertorio offensivo".

PODISMO

Con l’organizzazione della Polisportiva Hitachi di Pistoia e la collaborazione della Pro Loco locale, si e svolta una gara podistica denominata <<2^ Stracrespole>>.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Alessandro Piperno.

none_o

C’è un albo che ha catturato la mia attenzione osservando la coloratissima immagine di copertina:” Le cose che passano”.

In un certo grande Stato
un governo fu formato
dove c’erano .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Viene considerato uno degli esponenti più significativi della Scuola Pistoiese.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

Selezioniamo infermieri laureati iscritti all'albo per nuovo .....
Sono un “maturo” chitarrista della Valdinievole e cerco un .....
none_o
Dalla Valdinievole a Canale 5: "Vi racconto la mia storia a 'Uomini e Donne Over

9/11/2019 - 14:39

Il pubblico l’ha riconosciuto su Canale 5 fra i partecipanti di “Uomini e Donne Over”, la trasmissione di Maria De Filippi. La sua immagine, fin dalla prima apparizione il 29 ottobre, ha iniziato a rimbalzare sui social e nei gruppi Facebook di tutta la Valdinievole: si chiama Alessandro Gonfiotti, ha 58 anni, fa l’agente di commercio e vive a Chiesina Uzzanese.


Come è nata l’idea di partecipare al programma?
Da una sfida con i miei amici. Sono stati loro a darmi il numero di telefono per andare ai provini, non conoscevo neppure la trasmissione. Pensavano che non avrei mai avuto il coraggio di chiamare, invece ho vinto la scommessa. 

Raccontaci come si sono svolti i casting.
Il primo è stato a giugno a Roma in zona Tiburtina, dove si trova la casa di produzione “Titanus” di Maria De Filippi: è immensa, una città dentro la città. Eravamo in centinaia, ho riempito una scheda personale e risposto alle domande degli autori. La settimana successiva sono stato contattato telefonicamente, abbiamo parlato per quasi un’ora. Ogni chiacchierata si concludeva con la classica frase: “le faremo sapere”. A metà luglio è arrivato il secondo provino a Roma. Abbiamo parlato a ruota libera di tutto ciò che mi riguarda.

Quando hai saputo che saresti andato in onda?
A settembre mi hanno richiamato per annunciarmi che erano ripartite le registrazioni. Ci ho pensato un po’ e alla fine ho deciso di buttarmi. 

Durante la trasmissione hai avuto modo di parlare di te?
 Certo! Ho detto che provengo da Chiesina Uzzanese, un piccolo paese tra Firenze e il mare della Versilia. Ho spiegato di essere rimasto vedovo da qualche anno, non per fare vittimismo ma per raccontare con sincerità la mia vita comprese le esperienze più dolorose.

Il programma cerca di formare nuove coppie. C’è una ragazza che stai cercando di conquistare?
Si chiama Barbara, siamo coetanei ed è della zona del Lago di Garda. Mi ha colpito per la sua personalità forte. 

Quando sei entrato era in corso una discussione fra di lei ed Armando, un altro concorrente della trasmissione. Come te la sei cavata?
Per la verità sono rimasto un po’ sorpreso. Mi ha chiesto che cosa pensassi di questa lite, non credevo di dover intervenire in questo modo. Nessuno mi aveva avvertito di quello che sarebbe successo in onda, tutto si è svolto in modo naturale e spontaneo. Ho detto a Barbara che avrei voluto conoscerla meglio, lei è stata d’accordo e sono rimasto per due puntate. Adesso ha il mio numero di cellulare, se vuole potrà chiamarmi. 

Nel corso dello spettacolo avete anche ballato insieme. 
Sì e le ho chiesto perché avesse litigato in quel modo. La sua reazione mi ha sorpreso: mi ha accusato, davanti a tutti, di non essere sincero. Mi sono un po’ risentito, ma ho preferito non aggiungere altro anche perché ero già intervenuto abbastanza. 

Poi non hai più avuto occasione di parlarle?
L’ho cercata nei momenti di pausa, spero di avere la possibilità di uscire con lei e di farmi conoscere meglio. Al momento sto aspettando le sue mosse. 

Sono previste altre puntate?
Per ora no, ma la produzione mi ha spiegato che, se non andrà bene con Barbara, magari potrei essere richiamato per conoscere un’altra persona. Mi sono molto divertito e vorrei proseguire, questa avventura mi ha fatto rinascere dopo tanti anni difficili. È stata innanzitutto una sfida con me stesso, ho voluto conoscere persone fuori dal solito giro e provare un’emozione che mi facesse riaccendere l’entusiasmo. Ci sono riuscito.

E adesso i tuoi amici dovranno anche offrirti una cena.
L’hanno già pagata, ho davvero goduto!

 

 

di Giacomo Ghilardi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: