Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:09 - 22/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Come dicevate? Ora o mai più? Ecco, mai più. Mai più personaggi ridicoli che tentano di prendersi una regione civile come la Toscana. Andate altrove, destronsi, qui siamo tra persone serie. Ciao .....
HOCKEY

Il movimento hockeistico fa le prove di normalità destreggiandosi tra le varie situazioni Covid delle regioni, ma cercando in ogni modo di tornare a disputare gare.

RALLY

Gara sfortunata, per Pavel Group,  lo scorso fine settimana, il 38° Rally di Casciana Terme, in provincia di Pisa. Alla gara, valida per il Trofeo Rally Toscano, entrambi gli equipaggi “griffati” dalla compagine pistoiese, non hanno potuto accarezzare la bandiera a scacchi, quindi ritirandosi.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme di scena l’ultimo convegno della stagione 2020 con la graditissima presenza di Denis Coku, il giovane campione di paradressage al quale è stato intitolato il Trofeo riservato ai gentlemen.

BASKET

A due settimane dall’inizio del campionato – esordio ostico a Bolzano – cominciamo a conoscere le nuove arrivate e partiamo da una giocatrice talentuosa e combattiva.

RALLY

Tre piloti nella “top ten” della gara, valore aggiunto di una prestazione corale che ha garantito a Jolly Racing Team un ruolo di primo piano sulle strade del Rally di Casciana Terme.

CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

MOTOCROSS

Il team JK Racing di Pieve a Nievole è stato impegnato in una settimana intensa con ben 3 appuntamenti di gare sul circuito Monte Coralli di Faenza. 

none_o

Ken Follett conduce abilmente il lettore in un viaggio epico, che terminerà dove "I pilastri della terra" hanno inizio.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
none_o
Dalla Valdinievole a Canale 5: "Vi racconto la mia storia a 'Uomini e Donne Over

9/11/2019 - 14:39

Il pubblico l’ha riconosciuto su Canale 5 fra i partecipanti di “Uomini e Donne Over”, la trasmissione di Maria De Filippi. La sua immagine, fin dalla prima apparizione il 29 ottobre, ha iniziato a rimbalzare sui social e nei gruppi Facebook di tutta la Valdinievole: si chiama Alessandro Gonfiotti, ha 58 anni, fa l’agente di commercio e vive a Chiesina Uzzanese.


Come è nata l’idea di partecipare al programma?
Da una sfida con i miei amici. Sono stati loro a darmi il numero di telefono per andare ai provini, non conoscevo neppure la trasmissione. Pensavano che non avrei mai avuto il coraggio di chiamare, invece ho vinto la scommessa. 

Raccontaci come si sono svolti i casting.
Il primo è stato a giugno a Roma in zona Tiburtina, dove si trova la casa di produzione “Titanus” di Maria De Filippi: è immensa, una città dentro la città. Eravamo in centinaia, ho riempito una scheda personale e risposto alle domande degli autori. La settimana successiva sono stato contattato telefonicamente, abbiamo parlato per quasi un’ora. Ogni chiacchierata si concludeva con la classica frase: “le faremo sapere”. A metà luglio è arrivato il secondo provino a Roma. Abbiamo parlato a ruota libera di tutto ciò che mi riguarda.

Quando hai saputo che saresti andato in onda?
A settembre mi hanno richiamato per annunciarmi che erano ripartite le registrazioni. Ci ho pensato un po’ e alla fine ho deciso di buttarmi. 

Durante la trasmissione hai avuto modo di parlare di te?
 Certo! Ho detto che provengo da Chiesina Uzzanese, un piccolo paese tra Firenze e il mare della Versilia. Ho spiegato di essere rimasto vedovo da qualche anno, non per fare vittimismo ma per raccontare con sincerità la mia vita comprese le esperienze più dolorose.

Il programma cerca di formare nuove coppie. C’è una ragazza che stai cercando di conquistare?
Si chiama Barbara, siamo coetanei ed è della zona del Lago di Garda. Mi ha colpito per la sua personalità forte. 

Quando sei entrato era in corso una discussione fra di lei ed Armando, un altro concorrente della trasmissione. Come te la sei cavata?
Per la verità sono rimasto un po’ sorpreso. Mi ha chiesto che cosa pensassi di questa lite, non credevo di dover intervenire in questo modo. Nessuno mi aveva avvertito di quello che sarebbe successo in onda, tutto si è svolto in modo naturale e spontaneo. Ho detto a Barbara che avrei voluto conoscerla meglio, lei è stata d’accordo e sono rimasto per due puntate. Adesso ha il mio numero di cellulare, se vuole potrà chiamarmi. 

Nel corso dello spettacolo avete anche ballato insieme. 
Sì e le ho chiesto perché avesse litigato in quel modo. La sua reazione mi ha sorpreso: mi ha accusato, davanti a tutti, di non essere sincero. Mi sono un po’ risentito, ma ho preferito non aggiungere altro anche perché ero già intervenuto abbastanza. 

Poi non hai più avuto occasione di parlarle?
L’ho cercata nei momenti di pausa, spero di avere la possibilità di uscire con lei e di farmi conoscere meglio. Al momento sto aspettando le sue mosse. 

Sono previste altre puntate?
Per ora no, ma la produzione mi ha spiegato che, se non andrà bene con Barbara, magari potrei essere richiamato per conoscere un’altra persona. Mi sono molto divertito e vorrei proseguire, questa avventura mi ha fatto rinascere dopo tanti anni difficili. È stata innanzitutto una sfida con me stesso, ho voluto conoscere persone fuori dal solito giro e provare un’emozione che mi facesse riaccendere l’entusiasmo. Ci sono riuscito.

E adesso i tuoi amici dovranno anche offrirti una cena.
L’hanno già pagata, ho davvero goduto!

 

 

di Giacomo Ghilardi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: