Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:11 - 14/11/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

ormai sicura è già la dura sorte
del fascista vile e traditor.
Aveva ragione Filippo Cascione nel 1943.

Unica risposta
KARATE

Tante soddisfazioni per il karate Ninja Club all’open di San Marino, la palestra con sedi a Pescia e Larciano ha ottenuto due ori e quattro medaglie di bronzo.

BOCCE

Successo a Monsummano per Giacomo Lorenzini, valdinievolino di Ponte Buggianese, star delle bocce agonistiche nazionali tesserato per la Bocciofila Vigasio-Villafranca (Fib Verona).

BASKET

Il primo canestro della serata è di Tesi poi Bellini lo imita con un bel coast ti coast. Una bomba da tre di Navicelli e un canestro di Bellini danno il primo strappo alla partita (11-4) e coach Blanco ricorre al minuto di sospensione. 

NUOTO

Grande successo per la tradizionale rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole, svolta alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, alla quale hanno partecipato oltre 300 atleti.

BOCCE


Nella giornata delle vittorie casalinghe (reali, o potenziali per lunghi tratti), un sono pareggio segna il cammino nel campionato della raffa, Il pari, vibrante, nervoso, tirato, combattuto in campo e psicologicamente un pizzico anche fuori.

ARTI MARZIALI

La settima edizione di Luctor si svolgerà presso il Palavinci di Montecatini Terme (di fronte all'ippodromo Sesana).

TIRO A SEGNO

Il Trofeo d’inverno, è articolato su due prove regionali con finale programmata al Tiro a Segno di Milano. Questo primo incontro, ha avuto luogo al poligono di Pistoia, mentre il secondo verrà svolto al poligono di Siena.  

BOCCE

Dopo la settimana di sosta dovuta alle festività di Ognissanti è in programma il 4° turno di questo interessante campionato di Serie A2. Nel girone tosco-marchigiano finalmente anche l’Avis ha vinto l’incontro che l’opponeva alla blasonata Oikos Fossombrone, peraltro squadra modesta e alla portata dei termali.

none_o

Il quarantennale di attività creativa di un artista come Franco Del Sarto non può certo rimanere inosservato.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata all'ultimo libro di Fabio Volo.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
MONTECATINI
Comitato cittadini via del Salsero: "Il senso unico ha migliorato
la vita di tutti, ora sia definitivo"

2/11/2019 - 12:41

“Le dichiarazioni dei componenti di quello che si definisce comitato spontaneo per il ripristino del doppio senso in via del Salsero, che leggiamo sulla stampa, non corrispondono alla realtà che viviamo in quest’area molto popolosa della zona sud”.

 

“La nostra voce è quella di numerosi, centinaia e non 4/5, cittadini di via del Salsero e delle strade vicine quali via Arno, via Adige, via Piemonte, via Tevere, che non possono far altro che ringraziare l’attuale amministrazione, nello specifico l’assessore Emiliano Corrieri e il sindaco Luca Baroncini, per il provvedimento temporaneo che ha riportato il senso unico sulla strada principale di tutto il quartiere. E, visto che loro, pur essendo pochissimi, si sono costituiti in un comitato, anche noi abbiamo deciso di creare il comitato Cittadini per il senso unico di via del Salsero per far valere le nostre ragioni che, fino a prova contraria, hanno una maggiore attinenza con la realtà rispetto alle lamentele di chi vorrebbe tornare al caos e alla difficile quotidianità che abbiamo dovuto sopportare negli anni precedenti”.

 

“Innanzitutto non siamo convinti che il senso unico abbia causato gravi danni all’economia dell’attività commerciali della zona e anche se vogliamo credere alla buona fede delle dichiarazioni fatte alla stampa, pensiamo che un miglioramento generale della vita del quartiere, nel tempo porterà benefici a tutti. Anche ai commercianti”. “Da quando è stato istituito il senso unico è ben visibile il miglioramento netto della qualità della vita: la notte non si sente più il via vai di macchine che non ci faceva dormire e il giorno qualsiasi spostamento è più naturale senza il continuo ingorgo di auto causato dal doppio senso e dai parcheggi selvaggi. Noi non ci schieriamo contro nessuno e men che meno contro i commercianti che anzi rispettiamo e che vogliamo vadano avanti perché con la loro attività offrono anche un servizio al quartiere”. “Con il senso unico c’è stato anche un drastico calo della prostituzione in strada che portava degrado sociale, confusione e anche un via vai di persone poco raccomandabili vicino alle nostre abitazioni. Lo stesso vale per i bar lungo la strada che se restano aperti anche la sera in un’area maggiormente frequentata dalle persone che abitano nella zona, possono accogliere una clientela migliore. Crediamo che se inizialmente certi provvedimenti possano spaventare, nel tempo possano dare frutti importanti sul miglioramento urbano, della qualità della vita e anche del commercio. Perché una zona più vivibile è più vivibile per tutti senza voler essere sempre uno contro l’altro”.

 

“A questo proposito chiediamo all’amministrazione comunale di prendere in seria considerazione la possibilità di trasformare il provvedimento temporaneo del senso unico, in un provvedimento definitivo, nell’ottica di un’importante riqualificazione di tutta la zona sud e facciamo presente che porteremo sempre avanti le nostre ragioni perché questo quartiere resti a carattere maggiormente residenziale come è sempre stato, prima di alcune scelte fatte dalle passate amministrazioni che lo avevano trasformato in una specie di Gotham city cittadina”.

 

COMITATO CITTADINI PER IL SENSO UNICO DI VIA DEL SALSERO

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




2/11/2019 - 18:08

AUTORE:
Antonio Franchi

Scusate ma le firme fatte, che non sono poche, non contano niente, vediamo "chi la dura la vince" Poi siccome il carburante lo regalano l'amministrazione rimborserà le spese del consumo eccessivo?
poi chi sono le persone del comitato citato?