Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 19:02 - 28/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Così, giusto per sapere, quando è diventato legittimo sfondare un cordone di Polizia?
ATLETICA

L’Atletica Pistoia si conferma tra le grandi realtà master italiane. Ai Campionati italiani individuali indoor master, tenutisi al Pala Casali di Ancona, la società pistoiese ha conquistato 3 medaglie d’oro, 12 d’argento e 9 di bronzo; quinto posto tra le donne e tredicesimo fra gli uomini.

TIRO A SEGNO

La sezione di Tsn pisana, sprovvista momentaneamente dell’impianto di Bersaglio mobile, ha chiesto e ottenuto solo per questa disciplina la collaborazione del Tiro a segno nazionale di Pescia.

CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

none_o

E’ da poco uscito il nuovo libro “Nel nome delle donne”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
none_o
Giornate tragiche sulle strade: salgono a quattro morti in tre diversi incidenti a Pratopiano, Pazzera e Montale

16/10/2019 - 9:10

I vigili del fuoco del comando di Pistoia intorno alle ore 21.10 di martedì sera sono stati allertati dalla polizia di Stato in quanto due persone, una coppia di 80 e 85 anni (Gisella Bucci e Ledo Scartabelli), non avevano fatto rientro a casa. Le due persone nella mattinata si trovavano nella zona di Badia a Taona per cercare funghi e i soccorritori sono confluiti in quella direzione.

 

Mentre si stavano effettuando le ricerche i soccorritori sono stati avvisati da alcuni conoscenti della coppia che la loro vettura (una vecchia Panda bianca) era stata avvistata in via Baggio e Poggione, località Pratopiano.

 

I vigili del fuoco insieme alla polizia hanno raggiunto la zona dell'incidente constatando che la vettura era finita fuori strada in un dirupo per circa 15 metri, per poi terminare la sua corsa contro un albero. L'uomo e la donna, che si trovavano ancora all'interno dell'auto, sono stati dichiarati privi di vita dal personale sanitario del 118, giunto sul posto successivamente insieme al personale del Sast. L'intervento si è consluso verso le 1,30 di stanotte.

 

Dopo aver avuto l'autorizzazione alla rimozione delle salme, quest'ultime sono state recuperate e portate sulla strada dal personale dei vigili del fuoco in collaborazione con quello del sast e messe a disposizione delle autorità giudiziarie.

 

E mercoledì mattina verso le 6,30 la Pubblica Assistenza di Monsummano è intervenuta in località Pazzera (via Francesca) per un altro incidente che ha portato al decesso di un pedone di 40 anni. Donato Alessandro Remollino, operaio di un calzaturificio di Lamporecchio, stava andando alla fermata del bus per recarsi al lavoro quando un furgone guidato da un sessantenne di Cerreto Guidi lo ha travolto, facendolo sbalzare al di là del guard rail fino a finire dentro un fossetto. Sul posto anche i carabinieri, che stanno indagando sulla dinamica dell'incidente.

 

Nella serata di mercoledì a perdere la vita è stato un 22enne, Samuele Fortunato, di Agliana, che si è schiantato verso le 18,30 con la sua moto contro il guard rail di via Berlinguer a Montemurlo. L'impatto è stato violentissimo e per il giovane non c'è stato niente da fare. Samuele era statouno studente dell'Istituto Capitini di Agliana e lavorava, con il padre, in un'azienda tessile di Oste. Da una prima valutazione sembra che non ci siano altri mezzi coinvolti nell'incidente.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: