Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 20:02 - 28/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Così, giusto per sapere, quando è diventato legittimo sfondare un cordone di Polizia?
ATLETICA

L’Atletica Pistoia si conferma tra le grandi realtà master italiane. Ai Campionati italiani individuali indoor master, tenutisi al Pala Casali di Ancona, la società pistoiese ha conquistato 3 medaglie d’oro, 12 d’argento e 9 di bronzo; quinto posto tra le donne e tredicesimo fra gli uomini.

TIRO A SEGNO

La sezione di Tsn pisana, sprovvista momentaneamente dell’impianto di Bersaglio mobile, ha chiesto e ottenuto solo per questa disciplina la collaborazione del Tiro a segno nazionale di Pescia.

CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

none_o

E’ da poco uscito il nuovo libro “Nel nome delle donne”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
QUARRATA
Dramma sulla strada, morti in due sulla moto: automobilista e ciclista indagati per omicidio stradale

29/9/2019 - 20:11

Dramma domenica mattina a Sant'Angelo a Lecore, nel comune di Campi Bisenzio. Una macchina e una moto si sono scontrate in via Pistoiese. Un uomo di 53 anni di Quarrata, Marco Tilli, è morto, mentre un'amica che viaggiava con lui, Susi Vallardi (residente in provincia Venezia) è stata portata in condizioni gravissime all'ospedale di Careggi ed è deceduta alcune ore dopo.

 

La moto, dopo lo scontro, si è schiantata contro il guard rail e si è incendiata. Secondo una prima ricostruzione della dinamica, l'auto (guidata da un 26enne) per evitare una serie di ciclisti, ha invaso l'altra corsia centrando la coppia sulla moto che procedeva in senso opposto. Automobilista e ciclista sono stati soccorsi e hanno riportato lievi ferite e contusioni: ora sono entrambi indagati per omicidio stradale.

 

I carabinieri stanno indagando sull'esatta dinamica dell'incidente, per chiarire eventuali responsabilità.

 

Tilli, respondabile della sede Emmaus di Buriano, lascia la moglie Lidia e tre figli.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




3/10/2019 - 9:39

AUTORE:
Franco

Un'ottima occasione persa per fare silenzio se non si conosce la dinamica dell'incidente.

I ciclisti si sono immessi in strada effettuando una manovra che non potevano fare (c'è un divieto di immissione). L'automobilista per evitarli (ne ha pure urtato uno!) ha invaso la corsia opposta con le conseguenze che poi abbiamo letto.

Ci vorrebbe il rispetto del silenzio per le persone che hanno così drammaticamente perso la vita.

Franco

3/10/2019 - 8:55

AUTORE:
humble

E'evidente che nessuno dovrebbe sorpassare quando ciò non risulti possibile anche se tale impossibilità sia dettata da un comportamento scorretto di altri! Un trattore e/o un camion occupa il proprio spazio; non potrebbe essere diversamente. I ciclisti spesso occupano uno spazio che non dovrebbero occupare in quanto obbligati a viaggiare in fila indiana e non in gruppo. Inoltre, altra cosa gravissima, non rispettano nemmeno il semaforo rosso.

2/10/2019 - 23:17

AUTORE:
Massimo

Uno che in macchina invade la corsia opposta e uccide due persone è colpa dei ciclisti
Ma prima di sorpassare questo qua doveva assicurarsi che non veniva nessuno dalla parte opposta.
Non è obbligatorio sorpassare i ciclisti ovunque siamo!
Se c’era un trattore o un camion ,anziché ciclisti?Sorpassava lo stesso ?

30/9/2019 - 20:52

AUTORE:
gino

Certo Sig. Ferroni i ciclisti in gruppo sono un serio problema per la sicurezza stradale.

30/9/2019 - 15:32

AUTORE:
Roberto Ferroni

Spesso, guidando per le nostre strade specialmente se si incontra un gruppo di ciclisti, si creano situazioni al minimo imbarazzanti spesso pericolose. I ciclisti, che dovrebbero stare in fila indiana, spesso sono in gruppo e guai a quell'automobilista che, anche se solo per avvertirli che un automezzo sta arrivando da dietro, si azzardasse a suonare il clacson. Per non dire un richiamo verbale, quasi sempre foriero di accese discussioni. E meno male che non è passata quella proposta che avrebbe obbligato gli automobilisti a lasciare oltre un metro fra il mezzo ed il ciclista. In questa maniera e per le nostre strade invece di uno scontro frontale si sarebbe rischiato di montare sul marciapiede a sinistra.