Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:07 - 21/7/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Per un periodo, breve, di tempo mi sono disconnesso dal giornale online. . . ma deve essere successo qualcosa di nuovo perché trovo su Valdinievole oggi tanti articoli relativi a Pistoia, ora non so .....
BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell'atleta Angus Brandt. Si tratta del sesto nuovo arrivo in casa OriOra per la stagione 2019-20 di Lega Basket Serie A. Il centro australiano, negli ultimi tre anni ai Perth Wildcats (con i quali ha vinto due campionati nazionali).

CALCIO

Alioune Papa Sow è un nuovo giocatore del Montecatini calcio. Attaccante del 1997, proviene dalla Zenith Audax, ha disputato un’ottima stagione con i lanieri e 6 gol all’attivo. Continua la politica di valorizzazione dei giovani del club biancoceleste in vista della nuova stagione.

PODISMO

Il senegalese Ibrahima Sedibe (Pieve a Ripoli) è riuscito a tagliare per primo il traguardo, precedendo di 20'' Simone Orsucci (Virtus Atletica Lucca) e di 1'20'' Daniele Conte (Atletica Livorno), quarto posto per Giacomo Molinaro (Podistica Castelfranchese)

IPPICA

All'Ippodromo Snai Sesana consueto appuntamento del giovedì con le corse al trotto in notturna. Al centro della serata il Premio Centro Ippico Corte degli Angeli

BOCCE

Al via il 5° Memorial Angiolino Pinochi sabato 20 a Pieve a Nievole. Si tratta di una  gara provinciale a coppia pomeridiana per 24 coppie delle tre categorie impegnate tutte sulle corsie della Palagina.

CALCIO

La programmazione per l'attività sportiva della stagione 2019/2020 è stata finalmente completata.

ATLETICA

Il caldo torrido non ha impedito all'Atletica Pistoia di partecipare e ben figurare ai Campionati Italiani Master 2019 di atletica leggera che si sono svolti dal 5 al 7 luglio a Campi Bisenzio.

PODISMO

Con partenza e arrivo al Centro Sportivo Pertini di Ponte Buggianese, si è svolta una gara podistica competitiva in occasione della Festa dell'Unità, organizzata dal comitato della festa e da Gruppo Podistico Massa e Cozzile e dove hanno preso il via circa 250 concorrenti.

none_o

Tante le mostre in partenza al parco di Pinocchio.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Antonio Scurati.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
none_o
Palomar Pistoia: "Nuove piste ciclabili? Impatto zero sull’ambiente e potenziale spreco"

1/7/2019 - 7:52

Dopo aver chiuso in un cassetto il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile già adottato dal Consiglio Comunale a marzo del 2017, aver cancellato i progetti di ciclabilità del piano degli investimenti, annullato la previsione della pista ciclabile dalle Fornaci a Via Sestini nell’Area Pallavicini, e quella originariamente proposta nella Variante di Via Ciampi-Via Gonfiantini, ora l’Amministrazione Tomasi annuncia lo studio di fattibilità di tre nuove (???) piste ciclabili cittadine, e motiva la scelta con toni ambientalisti (!), evocando dati tecnico-scientifici sull’inquinamento dell’aria.

 

Tre brevi considerazioni in merito:

 

1) Questa “riconversione ecologica” della Giunta Tomasi segue: la riapertura del Varco di San Vitale finalizzata a favorire l’accesso dei mezzi privati nel centro urbano (a proposito, aspettiamo la pubblicazione dei rilievi di traffico, perché la riapertura – partita quasi due anni fa, ormai – doveva essere sperimentale e soggetta a verifica); la trasformazione in parcheggio di Piazzetta delle Scuole Normali e Piazza della Sapienza, poi di nuovo pedonalizzate solo grazie all’intervento dei consiglieri Alberti e Bonacchi; la cancellazione della pedonalizzazione della piazza limitrofa alla Biblioteca San Giorgio; l’annullamento di fatto della pedonalizzazione nell’area del Ceppo con il nuovo Accordo di Programma ora firmato.

 

2) Le “nuove” tre piste ciclabili vengono riesumate dal tanto vituperato Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, che prevedeva l’estensione della ciclabilità non per 1.120 metri, ma per 21 km. Sarebbe interessate sapere cosa vuol fare l’amministrazione Tomasi dei restanti 19 km e 880 m.

 

3) Lo studio di fattibilità è funzionale alla partecipazione al bando ministeriale sulla mobilità urbana sostenibile, con risorse assai impegnative sia per il Ministero sia per il Comune.

E’ evidente che questa opportunità ha spinto la Giunta comunale a rispolverare un po’ di mobilità dolce, non troppo impattante ma semplicemente orientata a riconnettere (in parte) piste ciclabili già esistenti. Ci chiediamo se l’amministrazione intenda andare avanti anche nel caso di mancato o solo parziale finanziamento.

 

Conclusioni: ancora una volta, la giunta Tomasi ritira fuori progetti precedenti, ma svincolati da un quadro generale – che è il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile – produrranno un impatto zero sull’ambiente e potenziale spreco di risorse.

 

Desidereremmo conoscere i piani ambientali dell’amministrazione comunale, quelli che realmente incidono su quell’emergenza climatica che il Consiglio Comunale si appresta a dichiarare.

 

Nell’immagine: la scheda della ciclabilità del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile 2017

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




4/7/2019 - 13:11

AUTORE:
Zorro dei poveri

Parlare di Bertinelli sembra fuori tema.Eppure dal suo "silenzio" attraverso Palomar , l'ex sindaco si inserisce in una polemica con l'attuale Giunta . Avrebbe potuto farlo certamente meglio , se non avesse preferito l'Aventino . Irrita comunque il comportamento di Bertinelli , tutti quelli che lo volevano loro rappresentate vincente o no . Rileggere poi la pedonalizzazione di 9 ettari e di 60 km di piste ciclabili , mi sembra una vera follia .

3/7/2019 - 14:42

AUTORE:
Zorro dei poveri

Ho fatto un giretto su Internet dove le "vergogne" restano come scolpite nella pietra.
Riporto , copia incolla, un particolare del programma elettorale di Bertinelli che ha rinunciato al seggio in consiglio ma che vive di ricordi "annebbiati" . Cio' che si trova su internet e che riporto senza commenti .

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
e puntare sulla mobilità sostenibile grazie all’attuazione degli obiettivi del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (Pums), che prevede di aumentare da 3 a 9 ettari le aree pedonali, e da 14 km a 60 km le piste ciclabili.>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

1/7/2019 - 20:19

AUTORE:
Zorro dei poveri

Il mega piano urbano di mobilità sostenibile, ha avuto l'approvazione del Consiglio comunale sotto Bertinelli , come primo passo di un iter che poi non è stato concluso . Non si deve far confusione col fatto che il consiglio comunale etc... si da sembrare che questo strumento abbia avuto corso , mentre non lo ha mai avuto . Ricordo a braccia che nella broscure del programma bertinelliamo c'erano 50 km di piste ciclabili . Ora Palomar parla di 21 km. Calcolate che un km , si prevede possa costare un milione , si capisce subito di cosa si sarebbe parlato se Bertinelli fosse stato confermato . Ma c'è di più . La situazione delle piste , sia prima si con l'attuale giunta è penosa. Buche , radici di alberi , segnaletica orizzontale a limitare la pista , passaggi a incrocio senza segnaletica, e auto parcheggiate sulle medesime (viale Adua) - Il più pulito c'ha la rogna , si diceva un tempo . Zitti mai ????