Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 20:06 - 12/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E non è finita ancora manca via Del Gallo e rotonda vigili ed anche via dei Colombi soldi Esselunga speriamo bene. . . . ormai dopo le elezioni?
Spetterà alla nuova amministrazione. . . .
PODISMO

I biancorossi della Silvano Fedi, con le gare di questa settimana, sono arrivati alla ragguardevole cifra di 60 successi stagionali.

BASKET

Nella giornata di lunedì 10 giugno, il presidente di Estra Pistoia Basket Ron Rowan, ha fatto visita al governatore della Regione Toscana, Eugenio Giani.

BASKET

Resoconto della stagione del settore giovanile della Nico Basket.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica che non è stata esercitata l’opzione, prevista dal contratto, per la permanenza in biancorosso di Angelo Del Chiaro.

PODISMO

Organizzata dalla Doganaccia 2000 con la collaborazione tecnica della Asdc Silvano Fedi di Pistoia e della lega Uisp di Pistoia si è disputata l’edizione 2024 della ‘’Doganaccia Trail’.

TIRO A SEGNO

Ha avuto luogo presso il poligono del Tiro a segno nazionale, sezione di Pietrasanta, la quarta prova regionale toscana con le armi ad aria compressa e la seconda prova regionale con le armi a fuoco, entrambe valevoli per il campionato italiano.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è partita la stagione numero 109 con una riunione di trotto serale che ha accolto oltre 1000 spettatori.

RALLY

Un ritorno alle gare che da una parte ha fatto notizia e che dall’altra, per la prima parte di stagione ha guardato soprattutto a riprendere gradualmente motivazione, ritmo e organizzazione generale.

none_o

Sarà inaugurata venerdì 14 giugno alle 17 nella biblioteca San Giorgio.

none_o

Raccontami un libro – Consigli di lettura di Valentina.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo giugno 2024

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
VALDINIEVOLE
Primo trimestre dell'anno, bene i dati dell'export nel manifatturiero in provincia di Pistoia

26/6/2019 - 10:45

La crescita delle esportazioni pistoiesi pari a +45,3% nel primo trimestre del 2019 rappresenta uno dei migliori risultati in Italia. Fra le 110 province italiane, si tratta del quinto miglior risultato di crescita nel trimestre.

 

Come rilevato dal Centro Studi di Confindustria Toscana Nord, l'incremento del valore esportato (+166 milioni) dipende in modo particolare da alcuni prodotti. Fra i gruppi merceologici più "pesanti"; si segnalano le calzature che, con 25 milioni di euro in più, crescono del +71,2%; la carta aumenta di 1,5 milioni, per una crescita del +8,1%; con quasi 3 milioni di euro in più, l’export delle industrie alimentari cresce del +13,6%; bene anche i prodotti del florovivaismo (piante vive) con 13 milioni di euro in più (+13,7%).

 

Segno meno, invece, per gli articoli di gomma e materie plastiche (-0,2%) e per le "macchine per impieghi speciali", le cui esportazioni flettono del -16,2%.Il comparto che contribuisce in modo decisivo al risultato del primo trimestre dell’anno è però il settore ferrotranviario, con un incremento di +128 milionidi euro rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Nel primo trimestre, le esportazioni del ferrotranviario hanno rappresentato il 25% delle esportazioni della provincia, nel 2018 erano appena lo 0,7%. La forte variabilità negli anni rappresenta del resto una costante per questi particolari prodotti, visti i cicli pluriennali che caratterizzano la realizzazione del materiale rotabile.

 

“Sono numeri – commenta Daniele Matteini, vicepresidente di Confindustria Toscana Nord (in foto) – che vanno letti in maniera prudente, per alcune variazioni molto pronunciate, il cui significato andrà valutato in un congruo arco di tempo, piuttosto che nel singolo trimestre. Tuttavia, anche a volerli interpretare come semplici elementi di tendenza, sono indice di un’industria che continua a esportare, assecondando una tradizione manifatturiera provinciale che, stavolta, è premiata in maniera forte. Le imprese non si sono adagiate su una situazione di difficoltà ed incertezza economica e politica, ma hanno continuato a posizionare i propri prodotti sui mercati esteri. A queste imprese dovrebbe guardare la politica industriale del Paese”.



Fonte: Confindustria
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: