Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 16:05 - 21/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, tramite la Vostra redazione vorremmo ringraziare tutto il personale dell'hospice La Limonaia di Spicchio a Lamporecchio per l'assoluta dedizione con cui si prendono cura dei loro ospiti e .....
BASKET

Si è tenuta nella serata di lunedì 20 maggio, la festa di fine stagione per società, squadra e staff tecnico dell’A.S. Estra Pistoia Basket 2000 che, lo scorso venerdì, ha chiuso il proprio campionato dopo aver perso gara-3 dei quarti di finale playoff UnipolSai Lba contro la Germani Brescia.

BASKET

I giovani biancorossi guidati in panchina da coach Eduardo Perrotta, hanno ottenuto tre sconfitte in altrettante uscite ma combattendo alla pari.

JUDO

Sabato 11 maggio si è svolto a Incisa Valdarno il "18 ° Trofeo A. Macaluso" di  judo.

RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

PODISMO

In clima di festa si e disputa nella località di Valdibrana all’estrema periferia di Pistoia la edizione numero due della staffetta 3x 2,400 km in memoria di Paolo Piccardi, organizzata dalla locale Pro Loco con la collaborazione tecnica della Pistoia Atletica 1983 e l’egida dei giudici della Uisp Pistoia.

BOXE

Il prossimo 18 maggio la boxe Giuliano organizza il quinto memorial Rudy. La riunione sarà divisa in due orari separati. Dalle 16 ci saranno incontri dilettanti e dalle 21 ci saranno incontri sempre dilettanti e due di  professionisti.

none_o

Il Quisicosa Caffè ospiterà la mostra “Fame chimica”, un’esposizione fotografica a ingresso libero.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PESCIA
Studenti del Sismondi-Pacinotti sul treno della memoria 2019

21/1/2019 - 14:53

Da studenti sui banchi di scuola, a testimoni oculari dell’orrore nazista. Sedici studenti dell’Istituto Sismondi-Pacinotti e del liceo artistico Berlinghieri di Pescia, accompagnati dalle insegnanti Barbara Pietrarelli e Arianna Adorni, sono saliti ieri sul treno della memoria, assieme ad altri 550 alunni delle scuole superiori toscane, ai rappresentanti della Regione, delle comunità ebraiche, delle associazioni di deportati, ai rappresentanti delle comunità omosessuali toscane.

Il treno della memoria, giunto alla sua 15ª edizione porta gli studenti toscani a visitare i campi di sterminio di Auschwitz e Birkenau, dando loro la possibilità di vedere con i propri occhi quello che l’uomo è stato capace di fare. 

Gli studenti e futuri testimoni del Sismondi-Pacinotti partiti alla volta della Polonia sono Mihaela Armasu, Emanuela Bracali, Luigi Calabrese, Serena Ciacci, Nicole Fiore, Camilla Francesca, Mattia Grimaldi, Lisa Melosi, Melania Nicastro, Almedina Osmanoska, Mattia Passaponti, Lisa Pucci, Ilenia Ricotta, Sharon Quaceci, Sara Salvestrini e Brunella Zannoni.


In questa edizione i giovani studenti saranno accompagnati da testimoni ed ex deportati, come le sorelle Andra e Tatiana Bucci, scampate a Birkenau e Silva Rusich, la figlia di Sergio Rusich deportato politico al lager di Flossenburg ed esule istriano, testimone della deportazione politica. A Cracovia si unirà al gruppo Vera Vigevani Jarach, testimone di due storie: prima esule in Argentina a causa delle leggi razziste del fascismo, poi madre di una desaparecida durante la dittatura di Videla.


Il viaggio sul treno della memoria, con la visita ai campi di sterminio e le varie attività parallele, è pensato per essere un antidoto ai razzismi e agli estremismi di ogni epoca, proponendo agli alunni un percorso significativo di crescita e di cittadinanza attiva.


Oltre alla partecipazione al viaggio organizzato dalla Regione Toscana, l’Istituto pesciatino sarà presente alla manifestazione organizzata in occasione del Giorno della memoria dalla prefettura di Pistoia, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale. Sabato 26 gennaio, infatti, presso l’auditorium Tiziano Terzani nella biblioteca civica San Giorgio di Pistoia, gli alunni appena rientrati dall’esperienza del Treno della Memoria, porteranno il loro contributo alla manifestazione, relazionando sul viaggio svolto in Polonia, a cento anni dalla nascita di Primo Levi.
 
Il dirigente scolastico del Sismondi-Pacinotti, Maria Rosa Capelli ringrazia i ragazzi protagonisti di questa esperienza formativa e le docenti Adorni e Pietrarelli che li hanno accompagnati in Polonia e che li porteranno a Pistoia per la manifestazione organizzata in occasione del Giorno della memoria.

 

di Chiara Mezzadri

Fonte: Istituto Sismondi-Pacinotti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: