Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 11:05 - 26/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri sera si è svolto il confronto fra i candidati alla carica di Sindaco di Montecatini Terme. Come tutti gli incontri del genere non ci si poteva aspettare un autentico chiarimento programmatico delle .....
BASKET

Il Cda di A.S. Pistoia Basket 2000 Srl prende atto della lettera di dimissioni del vicepresidente Francesco Giuseppe Cioffi e lo ringrazia per il lavoro svolto in questi anni al fianco della società con passione e senso di appartenenza.

PODISMO

La Silvano Fedi prosegue nel proprio magic moment, confermandosi protagonista sulle strade del podismo toscano.

BASKET

Si è tenuta nella serata di lunedì 20 maggio, la festa di fine stagione per società, squadra e staff tecnico dell’A.S. Estra Pistoia Basket 2000 che, lo scorso venerdì, ha chiuso il proprio campionato dopo aver perso gara-3 dei quarti di finale playoff UnipolSai Lba contro la Germani Brescia.

BASKET

I giovani biancorossi guidati in panchina da coach Eduardo Perrotta, hanno ottenuto tre sconfitte in altrettante uscite ma combattendo alla pari.

JUDO

Sabato 11 maggio si è svolto a Incisa Valdarno il "18 ° Trofeo A. Macaluso" di  judo.

RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

none_o

60 scatti fotografici dell’antropologo e fotografo Marco Aime.

none_o

Nei locali della galleria d'arte Casa Venio in piazza IV Martiri una originale mostra di pittura e scultura.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
none_o
Un piano di opere pubbliche da 3,5 milioni: strade, acquedotto, parcheggi, illuminazione, scuole e giardini

31/10/2018 - 16:29

MASSA E COZZILE - È raggiante il sindaco Marzia Niccoli quando annuncia l’approvazione del nuovo piano delle opere: 3.5 milioni di euro di avanzo di amministrazione saranno spesi per investimenti, lavori pubblici e servizi. Inizia adesso una vera e propria corsa contro il tempo, perché tutte le gare di appalto dovranno essere attivate entro il 31 dicembre: “Servirà un grande lavoro di squadra e la collaborazione degli uffici”, dice Niccoli.


I soldi erano già nelle casse comunali, ma non potevano essere spesi a causa delle regole rigide che vincolano i conti pubblici degli enti locali. Due recenti sentenze della Corte costituzionale, però, hanno sbloccato le risorse, che finalmente potranno tornare ai cittadini.

 

“Stiamo dimostrando di essere una realtà vivace - ha esultato il sindaco - portiamo Massa e Cozzile a livello di Comuni molto più grandi del nostro”. In particolare, solo per citare gli interventi principali, 1.4 milioni di euro serviranno per i lavori di rifacimento al manto stradale in diverse frazioni, 170.000 euro per il nuovo tratto di acquedotto in via Mazzini, 57.000 per il nuovo parcheggio alla rotatoria di via Primo maggio. Per quanto riguarda l’illuminazione pubblica, saranno utilizzati complessivamente 325.000 euro: le opere principali sono i nuovi impianti a luce nel centro storico di Massa capoluogo e nell’area di verde pubblico di via Aldo Moro e via Toscanini. Poi 315.000 euro per le recinzioni all’impianto sportivo “Brizzi” e 570.000 euro per l’adeguamento sismico alla scuola secondaria di primo grado, che si aggiungono ad altri 454.000 per interventi vari alle scuole; 53.000 per i nuovi giardini pubblici e 191.000 per i lavori ai cimiteri. 
 
Moltissimi interventi, insomma, impossibile citarli tutti. Complessivamente il Comune aveva a disposizione 5 milioni di euro e ha scelto di investirne 3.5, lasciando “un tesoretto di sicurezza a disposizione per ogni evenienza, così come avrebbe fatto un buon padre di famiglia”, ha chiarito l’assessore al bilancio Carlo Bartolini.


Il nuovo piano delle opere, con i lavori milionari annunciati dal sindaco, è stato approvato all’unanimità dal consiglio comunale, ricevendo anche il plauso dell’opposizione. I cantieri partiranno tutti nel giro di pochi mesi, come ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici Massimo Damiani: “Quelli più piccoli apriranno entro l’anno, gli altri a primavera. L’asfaltatura delle strade sarà possibile dal mese di aprile, quando le condizioni atmosferiche consentiranno le nuove bitumature”. 
 
I cittadini vedranno molto presto il loro comune trasformato e migliorato. Gli investimenti di quest’anno, peraltro, si aggiungono a quelli del biennio 2015/2016, quando sul territorio comunale arrivarono altri 3.7 milioni di opere pubbliche.

 

di Giacomo Ghilardi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: