Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 21:07 - 10/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

La stampa tutta e le tv , mettono in risalto la sentenza di ieri che di fatto demolisce la filosofia di Salvini circa i migranti presenti sul suolo patrio .

Questo foglio , spero , farà almeno .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera giovedì con le corse al trotto e il Premio Galiera As in evidenza, ovvero una prova sui 1640 metri per discreti soggetti di 3 anni.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

none_o

Da sabato 4 luglio fino a domenica 4 ottobre sarà possibile visitare l’esposizione "Ciao Italia!".

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
MONTECATINI
Videosorveglianza urbana integrata e patti per la sicurezza: ieri un convegno con amministratori e forze di polizia

24/10/2018 - 11:51

Con le linee guida sulla sicurezza urbana approvate dalla Conferenza Stato Città del 26/07/2018, ai sensi del dl 14/2017 (Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città), si è aperto un nuovo capitolo sul fronte della sicurezza urbana integrata e dell’utilizzo interforze dei sistemi di videosorveglianza per il contrasto della criminalità.


Di questi temi, tanto attuali quanto complessi, si è occupato il convegno/corso itinerante, a partecipazione gratuita, “Videosorveglianza urbana integrata”, organizzato da Ethos Academy con la collaborazione di un pool di esperti e professionisti di primo livello ed un obiettivo chiaro ed ambizioso: far acquisire ai partecipanti le conoscenze necessarie per inquadrare in modo corretto un moderno sistema di videosorveglianza in uso a tutte le forze di polizia, eventualmente connesso con la banca dati dei veicoli rubati, nello spirito del decreto sicurezza e delle linee guida generali del 2018. Il corso intende fornire agli organi di vigilanza un quadro esauriente che spazia tra linee guida, impatto privacy e acquisti di tecnologia in modalità di gare e appalti.


Dopo le positive esperienze in diverse città d’Italia, ieri l’incontro grazie alla collaborazione del partner Hikvision e degli enti locali – si è tenuto in municipio, alla presenza dei rappresentanti di comandi della polizia municipale delle province di Firenze, Lucca, Pisa, Siena, Massa, Grosseto. I saluti di rito sono spettati al sindaco Bellandi e al comandante Gatto.


“Sicurezza urbana integrata significa mettere in condivisione risorse e tecnologie per potenziare l'operatività di tutti i comandi di polizia Locale e dello Stato – ha detto Stefano Manzelli, consulente di enti locali e forze dell’ordine in materia di sicurezza e relatore dei corsi Videosorveglianza urbana integrata – Per la polizia municipale, in particolare, non si tratta di perdere il controllo di strumentazioni strategiche come la videosorveglianza, e quindi di cedere i tesori tecnologici a questura e carabinieri, come spesso viene evidenziato. Al contrario si tratta di potenziare e qualificare al meglio l'attività della Polizia municipale anche con l'accesso graduale al Ced del Ministero dell'interno, per favorire una sempre più proficua (e inevitabile) integrazione, anche normativa, tra le forze di polizia locale e dello stato”.


“Ma per condividere correttamente queste tecnologie sempre più performanti, nel rispetto delle diverse prerogative – continua Manzelli – vanno osservate regole complesse e sottoscritti disciplinari ad hoc tra comuni e prefetture, nel rispetto della complessa tutela dei dati personali. La grande novità della nuova stagione dei patti per la sicurezza è rappresentata proprio da questa opportunità: conoscere le regole per governare al meglio al tavolo della prefettura la necessaria trattativa tra sindaco e prefetto. Per una città migliore e un'attività di polizia locale sempre più moderna e strutturata.”

Fonte: Comune Montecatini
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




24/10/2018 - 22:37

AUTORE:
simo

Quali sono le telecamere accese? Quelle dei semaori e quelle dei varchi utilissime x fare multe. Tutte le altre o sono spente o non servono xkè se ti scippato o ti rubano in macchina nessuno vede niente.

24/10/2018 - 17:14

AUTORE:
disincantata

se non cambiano le regole sulla certezza della pena, avere il grande fratello che ci informa su chi ha fatto cosa e poi resta impunito lascia il tempo che trova. Anzi, esaspera ancora di più il cittadino, che viene sanzionato perchè magari ha attraversato per sbaglio un varco ed è facile identificarlo.