Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 23:01 - 17/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno ,

Di tale notizia , troviamo materiale in abbondanza su internet.

Applicazione meraviglioso

Passeggiando nelle aree attrezzate. ho una chiara immagine della situazione degli arredi .....
BASKET

Tredicesima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini, che dopo un mese di stop in campionato (causa pausa natalizia e poi le prime due giornate rimandate dal covid) ha dimostrato di non avere affatto ruggine o scorie addosso.

SCHERMA

Prima grande soddisfazione nel circuito europeo under 17 per Fabio Mastromarino. 

SCHERMA

Un azzurro per due.

BASKET

Ventinove giorni dopo l'ultima volta, Gema Montecatini è pronta a tornare in campo per una partita ufficiale. Il 17 dicembre, giorno della dodicesima vittoria consecutiva a Prato, sembra però ormai lontanissimo.

BASKET

Riceviamo da parte di Mtvb Herons e pubblichiamo.

HOCKEY

Se non è un evento poco ci manca, finalmente dopo oltre un decennio di assenza Pistoia ripresenterà una formazione senior femminile nei massimi campionati italiani.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Gage Davis.

BASKET

La gara casalinga della Nico Basket contro la Amatori Pall. Savona, che si sarebbe dovuta disputare questo sabato, è stata rinviata a mercoledì 19 gennaio, con palla a due alle ore 18.

none_o

Inaugurazione il 19 gennaio alle 18,30, nei locali della Federazione provinciale di Rifondazione Comunista di Pistoia.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Hanya Yanagihara.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
none_o
Fratoni: "Su Centro ricerca Padule intervenga Vanni con proventi discarica del Fossetto"

25/7/2017 - 16:57

"Ho molto rispetto per l'assemblea pubblica che si è svolta la scorsa settimana a Monsummano organizzata dall'associaizone Amici del Padule per la salvaguardia del Centro di ricerca, documentazione e promozione del Padule di Fucecchio, ma credo sia opportuno fare definitiva chiarezza sulla questione e il dibattito in corso in questi giorni sulle cronache locali me ne offre l'occasione".


L'assessore regionale all'ambiente Federica Fratoni replica alle accuse che in questi giorni sono state mosse alla Regione riguardo la gestione del Padule di Fucecchio.


"Anzittutto – inizia Fratoni - occorre tenere distinti il tema della gestione della riserva naturale, che spetta alla Regione in quanto ente competente per le aree protette, da quello del Centro di ricerca. Quest'ultimo, infatti, è un'associazione onlus, ovvero un soggetto partecipato esclusivamente da Comuni e Provincia di Pistoia, non dalla Regione, oltre che da varie associazioni e per il quale i soci versano un contributo annuale. Nel corso degli anni il Centro ha visto uscire molti dei soggetti che a suo tempo contribuirono alla sua creazione; fra questi i Comuni di Larciano, Lamporecchio e Ponte Buggianese, che corrispondono alla quasi totalità del territorio del Padule, oltre a Federcaccia e ad altre realtà associative. E' emersa, quindi, forte la necessità di creare un luogo di confronto e condivisione fra tutti i portatori di interesse intorno alle politiche del Padule, che sono anzitutto ambientali e di governo del territorio, argomenti di diretta competenza dei comuni rivieraschi e della Regione.


In questo senso il tavolo del sistema delle riserve naturali del Padule di Fucecchio e del Lago di Sibolla credo rappresenti una sfida vincente. - sottolinea Fratoni - Ne sono testimonianza la partecipazione dei soggetti, dagli enti pubblici, al Consorzio, alle associazioni, e i contributi, in termini di proposte e riflessioni, fin qui portati all'attenzione.


Circa il mio impegno sul Padule e, in particolare, sul Centro di ricerca parlano i fatti. Durante il mio mandato da presidente della Provincia non ho mai fatto mancare il finanziamento alle attività del Centro – precisa l'assessore - Con l'allora assessore all'ambiente Rino Fragai abbiamo immaginato un percorso che garantisse un futuro alla onlus, trasformandola in un ente moderno, rispondente alle nuove esigenze e assolutamente sostenibile per gli scarni bilanci degli enti soci.


Un percorso che è stato quindi partecipato e condiviso all'assessore regionale in carica nella scorsa legislatura, Anna Rita Bramerini, e che ha portato alla definizione di un protocollo di intesa finanziato dalla Regione. E' di questi giorni la presentazione del progetto da parte della Provincia e il conseguente sblocco del contributo una tantum di 30 mila euro.


Da assessore regionale, poi, ho rimesso in moto il percorso di realizzazione dei lavori di rinaturalizzazione nell'area per un importo di 5 milioni, i cui cantieri saranno aperti fra pochi giorni. La vita della onlus non è la vita del Padule – conclude Fratoni -. Sulla prima intervengano i soci, a partire da chi come il Comune di Monsummano beneficia da decenni di somme importanti corrisposte dal gestore della discarica del Fossetto, che sorge poco distante dalla riserva e che sarà oggetto di un ulteriore ampliamento: il sindaco destini una parte di quei proventi al sostegno dell'associazione, fosse anche solo per una piccola ed equa compensazione ambientale.


La valorizzazione del Padule passa invece attraverso una responsabilità corale di tutti i soggetti interessati e la Regione è sicuramente in prima fila".

Fonte: Toscana Notizie
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




27/7/2017 - 11:25

AUTORE:
Mario

Fratoni chi? Quella che per farsi eleggere in Valdinievole ha fatto la "via soda" a Montecatini giurando che mai le Terme sarebbero state vendute e che rappresentavano una risorsa per la citta'? Beh se parliamo di lei, allora siamo in una "botte di ferro"!

27/7/2017 - 0:22

AUTORE:
amigos

Condivido in tutto l'asserito di Rossana,il centro e il vanni non sono amanti del padule di fucecchio.

26/7/2017 - 20:33

AUTORE:
ANONIMO

DISCARICA DEL FOSSETTO VANNI MI RICORDA LA VICENDA COMUNE MONSUMMANO E LA ITI IMBALLAGGI CON IL RISULTATO DI 9 LICENZIAMENTI COMPLIMENTI VANNI E IL TUO COMUNE.

26/7/2017 - 20:27

AUTORE:
donald

CARA FRATONI PERCHE I SOLDI NON LI METTI TU INVECE DI ANDARE SEMPRE A ROMPERE AI CITTADINI CONTRIBUENTI.

26/7/2017 - 16:04

AUTORE:
Bughere di Panata

Credo che "Rossana" abbia descritto la realtà in maniera ineccepibile.

26/7/2017 - 14:59

AUTORE:
Rossana

Condivido che la discarica, del Fossetto, certamente è dannosa alla fauna. Alle acque soprattutto e le piante acquatiche che dovrebbero viverci dentro, Ma per il Centro ed il loro Presidente va bene cosi. Qui si capisce perché al Centro, si coltivano piante acquatiche, in mastelli, e non all’interno delle riserve naturali, che gestiscono, perché il grado di inquinamento delle acque è così alto che non sarebbe assolutamente possibile farlo.
Ma consapevoli di tutto questo da anni, non hanno fatto e non fanno niente a riguardo. E mi pare chiaro perché!!!
Per deviare l’attenzione dei cittadini, gli parlano di abolire la caccia nell’area umida.
Se avessero messo la metà dell’impegno che hanno messo contro i cacciatori, (che ad oggi sono coloro che puliscono il Padule nelle aree di loro competenza) lo avessero messo per combattere i veri problemi del Padule avrebbero trovato di sicuro molti alleati e fra questi anche il mondo venatorio da loro tanto odiato, avremmo avuto un Padule migliore e loro non sarebbero in questa situazione!!!

25/7/2017 - 23:42

AUTORE:
Alboino Gausi

e dalla spazzatura che tanto fa bene al nostro Padule arriva la salvezza inaspettata.
Che classe dirigente che abbiamo.
P.S. frecciate, per non dire legnate, tra compari di partito.