Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 11:10 - 20/10/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Partiamo dalla rivista La difesa della razza nata a seguito delle leggi sulla difesa della razza del 1938.
Il fondatore e direttore era l ideologo Telesio Interlandi.

Giorgio Almirante , delfino .....
JU JITSU

Lo scorso  16 ottobre al Palatorrino di Roma si sono svolti i campionati italiani di Brazilian Ju Jitsu della Federazione Italiana Grappling Mixed Martial Arts, dove  ha partecipato l'iscritto al Sap Manuel Loiacono, 24enne.

HOCKEY

Fine settimana vincente per la società pistoiese.

BASKET

Ha dovuto rimontare almeno due volte la Gema, ma lo ha fatto nel momento clou della partita vinta a Pontassieve 68-75 con un allungo nell’ultima frazione da 26 punti segnati e appena 16 subiti.  

BASKET

Torna il Campionato a Monsummano ed è debutto casalingo per la Gioielleria Mancini che affronta il Basket Calcinaia per l’incontro valevole per la seconda giornata di campionato.

BASKET

Dopo la sconfitta patita nel derby contro San Giovanni Valdarno nel primo turno di campionato, la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, porta a casa due punti importanti contro un’altra formazione solida e quotata come Umbertide.

PUGILATO

Il borghiggiano miguel bachi nella serata di ieri sera a Firenze a disputato un match molto duro dopo sette mesi di inattività.Si trova affrontare il pugile della sempre avanti Firenze drillon thaci con molta più esperienza, match parte subito acceso da entrambi gli angoli con ritmo elevato!

RALLY

L’ufficialità è arrivata dopo il Rally Città di Pistoia, ultima manche a calendario.

CALCIO A 5

Due serate all’insegna del divertimento e della passione calcistica. Sono questi gli ingredienti che hanno caratterizzato le due serate della 2° edizione del “Trofeo delle associazioni”.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

none_o

Le opere della giovane pittrice pesciatina Bartò prendono la volta della Spagna.

Erano pochi, erano violenti,
gridavano “boia chi molla”, .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Viene considerato uno degli esponenti più significativi della Scuola Pistoiese.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
cerco casa in affitto euro 300 350 al mese
LE CASTELLA DELLA VALDINIEVOLE
di Giovanni Torre
I 10 borghi della Svizzera Pesciatina in un viaggio tra storia e attualità

19/3/2017 - 17:40

Premetto che le 10 Castella saranno nell’ordine: Pietrabuona-Medicina-Fibbialla-Aramo-S.Quirico-Castelvecchio-Stiappa-Pontito-Sorana e Vellano, tutti borghi situati nel comune di Pescia e facenti parte della zona della Svizzera Pesciatina, definita tale dal ginevrino Sismondi.


Tutti pronti! Partiamo alla loro scoperta, come se il tempo si fosse fermato in questi luoghi incantevoli rimasti tali dopo secoli di storia. Prima tappa Pietrabuona situata su un poggio e teatro di sanguinose battaglie tra Firenze e Pisa che non guardavano a spese pur di conquistare questo maniero. In questa località esiste il famoso museo della carta in quanto, da secoli, questa è stata l’attività principale dei suoi abitanti.

 

Attraverso la strada della Val di Torbola si sale a Medicina, grazioso paesino noto per l’antica chiesa dei S.S. Sisto e Martino del XV secolo con il suo campanile che, a quei tempi, era una torre di vedetta. Scendiamo a basso per ritornare sulla strada della Val di Torbola con destinazione Fibbialla, che ci accoglie con la sua Rettoria di S.Michele, chiesa con pregevoli tele dei secoli XVII e XVIII oltre ad una scultura del XV secolo raffigurante la Vergine Annunziata.

 

Aramo è la quarta tappa con il borgo a strapiombo sulla strada della valle, un castello che nel 1400 fu saccheggiato e distrutto. La sua chiesa è dedicata a San Frediano, un irlandese vescovo di Lucca.

 

Si continua verso S.Quirico, che ha un castello molto bello, vicoli e stradine da sogno, una vista del panorama a 360 gradi e un museo della civiltà contadina: insomma un borgo di tutto rispetto.

 

Scendiamo verso il basso verso il paese di Castelvecchio, noto per la sua Pieve romanica dei S.S.Tommaso ed Ansano del IX secolo, probabilmente la chiesa più vecchia della Valleriana e della Valdinievole. Ritorniamo sulla strada maestra dove è ubicata Stiappa, terra, per secoli, di confine tra il Ducato di Lucca ed il Granducato di Toscana.

 

Quindi proseguiamo per Pontito (749 metri s.l.m.) borgo che, nel secolo IX, fu dei vescovi di Lucca, sorge presso la sorgente del fiume Pescia Maggiore ed è un paese particolare dato l’andamento piramidale delle sue abitazioni.


A questo punto sono 8 le castella visitate, ne mancherebbero ancora due che, tornando indietro, raggiungeremo in breve tempo. Il primo è il borgo di Sorana, che prese il nome dalla sua rocca chiamata “sovrana” per la sua posizione che dominava la vallata. Ricordo che Sorana è conosciuta nel mondo per la produzione del fagiolo, prelibatezza apprezzata in tutti i continenti.

 

Transitando dalla strada Mammianese arriviamo a Vellano, capoluogo della Svizzera Pesciatina, comune autonomo fino al 1928 quindi incorporato da Pescia. L’antica Avellanum ha tanta storia da raccontare: posizionata in un luogo panoramico adatto alla villeggiatura, la sua Pieve venne nominata a far data dal X secolo, fu feudo della famiglia Garzoni e si dette degli statuti che regolarono, per molto tempo, la sua vita amministrativa, il tutto redatto dallo Stignanese Coluccio Salutati nel 1336. Doveroso ricordare che a Vellano, da 100 anni, è tuttora in attività una cava di pietra serena e, quindi, non poteva mancare un Museo storico etnografico del minatore e cavatore.


Siamo giunti al termine un poco stanchi ma, tutto sommato, si è respirato un’aria salutare e non inquinata e, sicuramente... ne è valsa la pena!
 
di Giovanni Torre

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




1/3/2019 - 19:41

AUTORE:
felice piccicuto

Conosco alcuni dei "castelli" da voi menzionati nel vs articolo.Per quello da me visto:
(Fibialla,Aramo,Stiappa,Vellano,Pietrabona.Castelvecchio) concordo con il vs scritto. per il resto spero di poterli ammirare quando prima.Fate anche visite guidate?

20/3/2017 - 11:02

AUTORE:
roberto ferroni

Alle sempre ottime indicazioni del Signor Torre vorrei aggiungere le iniziative che un'attiva Consigliera del CAI Pescia presta, appunto per le attività turistico-sportive, percorrendo antichi tratturi e vie selciate della Valleriana, fra un borgo ad un altro, ora largamente caduti in disuso e mantenuti aperti solo dal volontariato di amanti della natura, non certo per interventi istituzionali. L'ultimo accadimento il 5 febbraio scorso, quando, partiti da Buggiano, si è giunti a Cozzile.