Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 07:03 - 04/3/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Esiste per me una domanda che occorrerebbe fare per sapere chi hai davanti .

A seconda della risposta , puoi confrontarti , o tirar di lungo perché perdi il tuo tempo .

La domanda è :

Quanti .....
SCHERMA

La Scherma Pistoia – Chianti Banca torna sul tetto d’Europa grazie al proprio alfiere Fabio Mastromarino.

ATLETICA

L’Atletica Pistoia si conferma tra le grandi realtà master italiane. Ai Campionati italiani individuali indoor master, tenutisi al Pala Casali di Ancona, la società pistoiese ha conquistato 3 medaglie d’oro, 12 d’argento e 9 di bronzo; quinto posto tra le donne e tredicesimo fra gli uomini.

TIRO A SEGNO

La sezione di Tsn pisana, sprovvista momentaneamente dell’impianto di Bersaglio mobile, ha chiesto e ottenuto solo per questa disciplina la collaborazione del Tiro a segno nazionale di Pescia.

CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

none_o

Inaugura sabato 2 marzo, presso la galleria del Centro* Montecatini.

none_o

La mostra “Vecchi posti di provincia" è una raccolta di circa quaranta acquerelli.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo marzo 2024 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
CALCIO DILETTANTI
Il Ponte pareggia a Marginone 1-1
Chiesina 2-1

23/9/2012 - 22:10


Marginone – Pontebuggianese  1-1  

MARGINONE: Palla, Miccoli, Tardelli, Gioè, Stelluto, Ammazzini (63’ Pracchia), Pistoresi (82’ Romano), Annoni, Cesari, Carrara, Gianneschi (75’ Fantozzi).

Allenatore Giuseppe Maino. 

PONTEBUGGIANESE: Bindi, Salsini, Lombardi, Tetti, Mazzoncini, Marini (63’ Morandi), Accardi, Rosso, Tafi (80’ Stobbia), Fraccone, Palazzotto (55’ D’Agostino).

Allenatore: Matteoni.

ARBITRO: Lupi di Empoli 

RETI: 8’ Cesari su rigore, 28’ Accardi

 

MARGINONE – Il Pontebuggianese targato Matteoni esce imbattuto dalla difficile trasferta con il Marginone.

All’8’ l’episodio che porta il vantaggio i ragazzi di Maino: Cesari subisce un fallo da tergo da un difensore pontigiano; rigore netto che lo stesso centravanti realizza di forza.

Il Ponte reagisce e mette sotto assedio il Marginone  riuscendo a trovare il gol del pari al 28’ con Accardi che riceve un lancio di Fraccone, abile a vincere un contrasto a centrocampo, e sfrutta al meglio l'assist per la conclusione che vale l’1-1.

Nel primo tempo, i locali si fanno vedere ancora in due occasioni con Carrara e Cesari, ma prima Bindi, poi la mira sbagliata vanificano tutto.

Nella ripresa insiste il Marginone che attacca alla ricerca della vittoria, col Ponte che opera solo in contropiede.

Cesari e Annoni hanno sul piede le occasioni per il vantaggio, ma le conclusioni sono da dimenticare.

Negli ultimi quindici minuti non succede più nulla ed il gioco ristagna a centrocampo.

Per il Ponte Bene Fraccone e Accardi.

 

Alla fine entrambi gli allenatori sono soddisfatti.

Mister Maino: “Bravi tutti i miei ragazzi, anche se abbiamo da recriminare per le palle gol create e non finalizzate. Abbiamo fatto una bella figura contro una squadra che lo scorso anno era in Promozione, ed è stata allestita per tornarci. Ci siamo calati nella realtà del campionato, e si può solo migliorare”

Mister Matteoni:"abbiamo incontrato una squadra veramente forte, che ci ha messo in difficoltà; siamo venuti per vincere, ma il pareggio è il risultato più giusto e ci soddisfa; su questo campo sarà dura per tutti portare a casa punti".  

 

Chiesina Uzzanese – Fucecchio   2-1 

CHIESINA: Fanti, Civitelli, Pieri, Casucci (73′ Della Rocca A.), Baldanzi, Pieraccini, Grazzini (79′ Michelotti), Bianchi, Romani (83′ Simoncini), Cecchi, Tondi. A disposizione: Arinci e Spinelli. Allenatore Cioni.

FUCECCHIO: Billi, Donati, Fabiani, Banti, Milazzo, Vezzosi, Bozzi (68′ Dadà), Videtta, Fornino (80′ Riccio), Baronti, Mazzanti (71′ Taddei). A disposizione: Boccini, Menichini, Lisena. Allenatore Salvadori.

ARBITRO: Bertini di Lucca

RETI: 26′ Fornino, 52′ Cecchi, 92′ Simoncini.

CHIESINA UZZANESE - Con una rete in pieno recupero del neo-entrato Simoncini gli amaranto di mister Cioni interrompono la serie negativa ed incamerano i primi tre punti della stagione.

Nella prima frazione di gara dopo un fase di studio il Fucecchio si faceva più intraprendente e dopo aver sfiorato il vantaggio al 25′ con un colpo di testa di Vezzosi sugli sviluppi di un angolo battuto da Baronti trovava il vantaggio con Fornino al 26′ che dopo aver vinto un rimpallo con Pieraccini batteva con un preciso rasoterra Fanti.

La reazione dei padroni di casa faceva registrare al 32′ un gran tiro da fuori di Romani deviato in angolo da Billi.

La seconda frazione di gara vedeva gli amaranto entrare in campo con più decisione ed al 52′ Cecchi trovava la rete del pareggio con un colpo di testa sfruttando un passaggio di testa di Grazzini dopo che il portiere avversario aveva sbagliato il tempo dell’uscita.

Raggiunto il pareggio la gara tornava ad essere molto equilibrata con gli amaranto che cercavano senza esito il gol.

Quando sembrava che tutti si accontentassero del pareggio era Simoncini, appena entrato, con un perfetto diagonale raccogliendo un ottimo passaggio di Tondi, a dare la vittoria agli amaranto. I tifosi presenti applaudivano calorosamente.

Mister Cioni a fine gara appare molto soddisfatto:

"Questa volta abbiamo avuto anche un pò di fortuna che ci è mancata in altre occasioni; ringrazio i miei che si sono impegnati al massimo ed hanno sempre creduto nella vittoria".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: