Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 12:06 - 23/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ho l impressione che vi sia successo quello che avevo previsto da tempo
BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio dell’ala Nicola Mastrangelo.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto, nella giornata odierna, l’accordo per la rescissione consensuale del contratto con coach Nicola Brienza.

PICKLEBALL

Il 22 e 23 giugno, presso Sport Village Toscana, si terrà l'evento dal titolo 'Finale nazionale pickleball Msp Italia', alla sua prima edizione, presso gli impianti sportivi di via del Bruceto.

PODISMO

Ancora una Silvano Fedi protagonista nelle corse di questo fine settimana. 

BASKET

Il progetto, fortemente voluto da tutta la dirigenza Herons, e da tutte le società allo stesso partecipanti, parte con il massimo entusiasmo e con due obiettivi principali da realizzare.

PODISMO

Con la perfetta organizzazione del gruppo podistico Trekking e camminate Croce Oro in collaborazione con il gruppo donatori sangue Avis di Montale si è corsa nella località al confine con la provincia di Prato la gara podistica competitiva ‘’Sudatina Montalese 2024’’.

RALLY

Dimensione Corse è ancora protagonista. La scuderia pistoiese si è elevata nel confronto a squadre espresso dal Rally di Reggello, appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona 7.

CALCIO

Prenderà il via sabato 22 giugno prossimo il Torneo dei Rioni del comune di Serravalle Pistoiese che, come ogni anno, gode del patrocinio del Comune.

none_o

Si inaugura sabato 22 giugno alle 18 la mostra “Giallo incanto – Tour 1960; Undici artisti per Gastone Nencini”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Teste di mazzancolle in pasta

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
none_o
Il cardinale Zuppi a Pistoia: “La pace si fa in tre, manca la comunità internazionale"

11/6/2024 - 14:12

PISTOIA - “La pace si fa in due, anzi in tre, e al momento il soggetto che manca nella costruzione della pace è la comunità internazionale. Direi ragionevolmente che ci dobbiamo preoccupare moltissimo: la guerra è logica, i conflitti sono assolutamente logici, direi geometrici. Se io dico che potrò colpire dovunque, è possibile che effettivamente riuscirà a colpire ovunque. È una sequenza geometrica, quasi chimica. Per interrompere questa sequenza il terzo, la comunità internazionale, deve e dovrà intervenire in modo importante. L’Europa è una cosa straordinaria che ha bisogno di un po’ di manutenzione”.

 

Con queste parole il presidente Cei, il cardinale Matteo Maria Zuppi, è intervenuto all’interno del convegno “Mediare i conflitti, partecipare alla democrazia” - organizzato dalla diocesi di Pistoia in collaborazione con Unam Associazione nazionale avvocati per la mediazione e il sostegno di Coldiretti Campagna Amica Pistoia - che ha visto il saluto del vicario generale della diocesi di Pistoia, don Cristiano D’Angelo. Nel confronto con gli esperti del mondo accademico, moderato dal direttore di Toscana Oggi Domenico Mugnaini, è stato affrontato anche il rapporto della mediazione e la sua collocazione naturale all’interno della Costituzione.


“Nella Costituzione - sottolinea il costituzionalista e docente di diritto dell’Università di Firenze, Andrea Simoncini, tra i relatori dell'incontro - i riferimenti alla mediazione ci sono, cioè quelli di una libertà individuale nel contesto comune. Oggi tutto sembra dire che il dialogo tra diversi sia impossibile; ma la nostra Costituzione è la dimostrazione che un dialogo tra realtà profondamente differenti sia avvenuto. La Costituzione nasce dall’incontro tra cattolici, liberali e socialisti che ai tempi mostravano diversità abissali. Questo dialogo a tre, senza esclusione alcuna, si è fondato nell’inclusione e senza percorrere vie, ipoteticamente possibili, di escludere una delle parti. È al punto di incontro di quelle realtà nella Costituzione che dobbiamo lo sviluppo successivo. La Costituzione non basta insegnarla, va nuovamente educata. C’è un dovere di solidarietà insita nella nostra Costituzione”.

Fonte: Diocesi Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: