Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 20:06 - 23/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ho l impressione che vi sia successo quello che avevo previsto da tempo
IPPICA

È stato un altro bel sabato sera all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme con in programma la terza giornata stagionale di trotto.

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio dell’ala Nicola Mastrangelo.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto, nella giornata odierna, l’accordo per la rescissione consensuale del contratto con coach Nicola Brienza.

PICKLEBALL

Il 22 e 23 giugno, presso Sport Village Toscana, si terrà l'evento dal titolo 'Finale nazionale pickleball Msp Italia', alla sua prima edizione, presso gli impianti sportivi di via del Bruceto.

PODISMO

Ancora una Silvano Fedi protagonista nelle corse di questo fine settimana. 

BASKET

Il progetto, fortemente voluto da tutta la dirigenza Herons, e da tutte le società allo stesso partecipanti, parte con il massimo entusiasmo e con due obiettivi principali da realizzare.

PODISMO

Con la perfetta organizzazione del gruppo podistico Trekking e camminate Croce Oro in collaborazione con il gruppo donatori sangue Avis di Montale si è corsa nella località al confine con la provincia di Prato la gara podistica competitiva ‘’Sudatina Montalese 2024’’.

RALLY

Dimensione Corse è ancora protagonista. La scuderia pistoiese si è elevata nel confronto a squadre espresso dal Rally di Reggello, appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona 7.

none_o

Si inaugura sabato 22 giugno alle 18 la mostra “Giallo incanto – Tour 1960; Undici artisti per Gastone Nencini”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Teste di mazzancolle in pasta

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
SERRAVALLE P.SE
Bardelli attacca il sindaco: "Cosa ha fatto l'amministrazione per aiutare le famiglie del nostro comune?"

18/5/2024 - 14:29

Com. stampa Elena Bardelli: "Il nostro comune anche quest’anno non ha festeggiato né ricordato ufficialmente la giornata della famiglia, perché purtroppo, nonostante le belle parole di circostanza, non ha mai mai adottato politiche serie ed efficaci, che pongano la famiglia al centro dell’azione amministrativa. Anzi, l’attuale amministrazione ha aumentato le tasse, ha introdotto la tassa di iscrizione alla mensa scolastica e ha stabilito tariffe altissime per l’accesso ai servizi di pre scuola e post scuola, senza possibilità di agevolazioni ed esenzioni, penalizzando così i nuclei familiari più svantaggiati.

Auspichiamo pertanto la nascita di un ufficio comunale per le politiche familiari, che si ponga gli obiettivi seguenti:

• portare ad un rinnovamento nel modo di intendere le politiche per la famiglia progettandole nell’ottica di una completa promozione del benessere;

• promuovere una cultura di attenzione e responsabilità verso la Famiglia;

• rendere il territorio più attento, accogliente e sensibile alle tematiche e ai bisogni familiari;

• promuovere la capacità di offrire servizi sempre più rispondenti alle esigenze, alle aspettative e ai progetti di vita delle famiglie;

• monitorare le ricadute sul territorio rendendo i cittadini protagonisti;

• valorizzare e emettere in rete le numerose risorse e associazioni presenti nella città.

Torniamo poi a proporre, per la determinazione di tasse e tariffe comunali, l’adozione del Fattore Famiglia, uno strumento elaborato dal Forum delle associazioni familiari per rendere il fisco più equo nei confronti di tutti i cittadini, secondo l’art. 53 della nostra Costituzione: “Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva”. Si tratta di un importante correttivo dell’ISEE che contempla una varietà più ampia di situazioni (oltre al numero dei figli e alla disabilità, la vedovanza, la gravidanza, le condizioni lavorative, l’adozione dei minori) e che all’interno di ogni situazione prevede una maggiore differenziazione di punteggio al fine di ottenere tariffe personalizzate, davvero a portata di famiglia. Nei comuni italiani dove è stato adottato il “Fattore Famiglia” i nuclei familiari hanno risparmiato in media 200 euro annui solo per le rette dell’asilo nido.

Gli amministratori di Serravalle Pistoiese, però, ignorano queste problematiche, preferendo spendere soldi pubblici per l’organizzazione di feste ed eventi oppure per introdurre figure totalmente inutili come il portavoce del sindaco, che tra l’altro sembra inesistente tacendo su tutto".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: