Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 07:02 - 27/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Gabriele, continui a non arrivarci. Il preavviso deve essere certo fatto, ma le autorità non devono autorizzare un bel niente, al massimo possono vietare per ragioni di ordine pubblico. L'autorizzazione .....
BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

PADEL

Oltre quattro ore di competizione ininterrotta con il numero massimo di coppie pronte ad affrontare i due tabelloni e portarsi a casa importanti premi in palio per la 1° “Coppa Carnevale”.

BOXE

Si avvicina la data in vista dei campionati regionali schoolboy e junior, il 24/25 febbraio a Lucca, dove parteciperà Emanuele Ammazzini junior 70 kg in forza alla boxe Giuliano allenato dal maestro Massimo Bosio di Ponte Buggianese.

none_o

Sarà inaugurata sabato 24 febbraio, alle 17 nell’atrio della biblioteca San Giorgio la personale di Raffaello Becucci.

none_o

Inaugurazione sabato 24 febbraio alle ore 17 al Museo della città e del territorio.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
MONSUMMANO - Intervento
Ospedale, polemica tra Comuni: il sindaco Vanni replica a Roberta Marchi

10/4/2011 - 7:27

PESCIA. - E' polemica tra gli amministratori. Il sindaco di Monsummano Rinaldo Vanni risponde all'amministrazione di Pescia in relazione alla polemica sulla società dell' salute e sull'ospedale, dopo gli interventi del sindaco Roberta Marchi e dell'assessore alla salute pesciatino Conforti.

 

 «Ho ritenuto opportuno documentarmi per ristabilire - afferma Vanni -  un minimo di verità sulla presunta inefficienza della Sds, ancora una volta palesata dall’assessore pesciatino».

 

«Risulta - aggiunge - che Pescia ha versato alla Asl prima, e alla Sds (dal 2005 al 2009) poi, l’importo complessivo di 3.224.446 euro per servizi e attività sociali e, a fronte di queste risorse versate, i servizi ricevuti dai cittadini di Pescia hanno avuto un costo complessivo di 5.351.159 euro, finanziati attraverso le risorse complessive assegnate alla Sds da tutti i Comuni e dalla Regione. Per il 2010 Pescia risulta, a oggi, in forte ritardo nel versamento delle quota spettante, visto che a fronte della quota di 705.420 euro ne ha corrisposti 254.425,39, il 35% di quanto dovuto. A fronte di quote non pagate, la Sds, utilizzando sempre le risorse complessive del consorzio, e quindi anche di tutti gli altri, ha comunque effettuato servizi sociali per i cittadini di Pescia, garantendo contributi, assistenza domiciliare, inserimento in strutture per anziani e quanto altro di necessario».

 

Quindi Vanni replica all’assessore Conforti sul caso della Rsa San Domenico: «Se in passato sono stati trasferiti anziani nelle strutture a gestione diretta dell’Asl, da circa un anno questo non succede più, se non per situazioni in cui sono necessarie prestazioni sanitarie specialistiche. Inoltre al San Domenico sono stati attivati dalla Sds gli unici due posti di "letti di cure intermedie" (a suo tempo salutati con i rallegramenti verso la Sds apparsi sulla stampa dello stesso Conforti). Si tratta di una importante novità per la Valdinievole, che aggiunge una nuova risorsa alla rete integrata dei servizi sociosanitari territoriali della Sds. In particolare questo nuovo servizio ha l’obiettivo di garantire una rapida risposta ai pazienti in dimissione dai reparti ospedalieri per acuti e ai pazienti ancora al proprio domicilio con elevate esigenze sanitarie».

 

«L’aver disertato l’assemblea Sds da parte del sindaco Marchi appare più un’azione di risposta a beghe politiche interne all’amministrazione di Pescia che un atto dettato da motivazioni concrete - dice  il sindaco  - e una volta per tutte intendo puntualizzare che la determinazione nel voler mantenere alti i servizi dell’ospedale della Valdinievole (esistente o nuovo che sia) è un obiettivo di tutti i sindaci della Valdinievole, come è stato confermato anche nella conferenza provinciale del 7 aprile: tutti i sindaci della Valdinievole intervenuti, proponendo e votando un documento in cui in si è posta con forza la protesta contro il minor trasferimento del governo alla sanità toscana e l’apertura di un tavolo di discussione sulla riorganizzazione delle strutture ospedaliere, rigettano la proposta al momento presentata dal direttore generale Asl Scarafuggi. È abbastanza singolare che su tale documento il Sindaco di Pescia abbia usato il metodo "aventino", volendosi ancora distinguere dai colleghi della Valdinievole, come se dell’Ospedale Cosma e Damiano fosse l’unica vera e titolata paladina. Nella battaglia per non perdere qualità e servizi all’ospedale della Valdinievole io e gli altri 9 colleghi ci siamo stati, ci siamo e ci saremo. Assessore Conforti se ne faccia una ragione».

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: