Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:08 - 09/8/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Lambere oportet!
Ma attento a sputare i peli !
Almeno comincia il 26 Settembre !
Ossessione !
PODISMO

In una splendida giornata si è corso a Maresca la gara podistica competitiva di km 10 <> organizzata dalla Asd Sci Montagna Pistoiese in collaborazione con il circolo ricreativo Unione Tafoni e la collaborazione tecnica della Silvano Fedi Pistoia.

BASKET

Gli Shomakers chiudono il mercato in entrata con l’innesto del giovane Matteo Lepori ad affiancare Andrea Navicelli in cabina di regia ed è reduce dalla stagione 2021-2022 dove ha centrato la promozione in serie B con la maglia degli Herons Montecatini.

PODISMO

L’Asd Sci Montagna Pistoiese Maresca, con la collaborazione del circolo ricreativo Unione Tafoni, il campeggio del Teso e la collaborazione tecnica della Silvano Fedi Pistoia, organizza per domenica 7 agosto nella località di Maresca una gara podistica competitiva.

BASKET

La storica società termale Augies nata nel lontano 2002, dopo anni di successi nella Uisp, ha deciso quest’anno di intraprendere una nuova avventura.

PODISMO

Al fresco della  località Le Piastre nel comune di Pistoia, si è disputata su di un percorso misto (sterrato-asfalto) una gara podistica competitiva di km 8 denominata <<Trofeo Tiziano Spampani>>.

BASKET

Primo colpo di mercato per gli Shoemakers che alimentano il reparto “lunghi” con l’arrivo di Filippo Vettori dal Dany Basket Quarrata.

RALLY

É festeggiando insieme ai suoi portacolori la vittoria nel confronto riservato alle scuderie che Jolly Racing Team si è congedata dalla Coppa Città di Lucca.

CALCIO

Dopo due stagioni complicate, con i campionati non conclusi e gli stop dovuti al covid19 non era semplice e scontato ripartite per la stagione 2021-2022, ma i ragazzi del Chiesina 2010 ci sono riusciti chiudendo il campionato di prima serie di calcio a 11 Aics Lucca con l'accesso ai playoff.

none_o

Premio di poesia Maria Maddalena Morelli "Corilla Olimpica" - Città di Pistoia, giunto alla sua V Edizione.

none_o

Al via una mostra inedita di opere tratte dal taccuino di un villeggiante inglese.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di agosto

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Dal 23 luglio al 22 agosto troviamo un segno di Fuoco forte, volenteroso e orgoglioso.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
MONSUMMANO - Intervento
Ospedale, polemica tra Comuni: il sindaco Vanni replica a Roberta Marchi

10/4/2011 - 7:27

PESCIA. - E' polemica tra gli amministratori. Il sindaco di Monsummano Rinaldo Vanni risponde all'amministrazione di Pescia in relazione alla polemica sulla società dell' salute e sull'ospedale, dopo gli interventi del sindaco Roberta Marchi e dell'assessore alla salute pesciatino Conforti.

 

 «Ho ritenuto opportuno documentarmi per ristabilire - afferma Vanni -  un minimo di verità sulla presunta inefficienza della Sds, ancora una volta palesata dall’assessore pesciatino».

 

«Risulta - aggiunge - che Pescia ha versato alla Asl prima, e alla Sds (dal 2005 al 2009) poi, l’importo complessivo di 3.224.446 euro per servizi e attività sociali e, a fronte di queste risorse versate, i servizi ricevuti dai cittadini di Pescia hanno avuto un costo complessivo di 5.351.159 euro, finanziati attraverso le risorse complessive assegnate alla Sds da tutti i Comuni e dalla Regione. Per il 2010 Pescia risulta, a oggi, in forte ritardo nel versamento delle quota spettante, visto che a fronte della quota di 705.420 euro ne ha corrisposti 254.425,39, il 35% di quanto dovuto. A fronte di quote non pagate, la Sds, utilizzando sempre le risorse complessive del consorzio, e quindi anche di tutti gli altri, ha comunque effettuato servizi sociali per i cittadini di Pescia, garantendo contributi, assistenza domiciliare, inserimento in strutture per anziani e quanto altro di necessario».

 

Quindi Vanni replica all’assessore Conforti sul caso della Rsa San Domenico: «Se in passato sono stati trasferiti anziani nelle strutture a gestione diretta dell’Asl, da circa un anno questo non succede più, se non per situazioni in cui sono necessarie prestazioni sanitarie specialistiche. Inoltre al San Domenico sono stati attivati dalla Sds gli unici due posti di "letti di cure intermedie" (a suo tempo salutati con i rallegramenti verso la Sds apparsi sulla stampa dello stesso Conforti). Si tratta di una importante novità per la Valdinievole, che aggiunge una nuova risorsa alla rete integrata dei servizi sociosanitari territoriali della Sds. In particolare questo nuovo servizio ha l’obiettivo di garantire una rapida risposta ai pazienti in dimissione dai reparti ospedalieri per acuti e ai pazienti ancora al proprio domicilio con elevate esigenze sanitarie».

 

«L’aver disertato l’assemblea Sds da parte del sindaco Marchi appare più un’azione di risposta a beghe politiche interne all’amministrazione di Pescia che un atto dettato da motivazioni concrete - dice  il sindaco  - e una volta per tutte intendo puntualizzare che la determinazione nel voler mantenere alti i servizi dell’ospedale della Valdinievole (esistente o nuovo che sia) è un obiettivo di tutti i sindaci della Valdinievole, come è stato confermato anche nella conferenza provinciale del 7 aprile: tutti i sindaci della Valdinievole intervenuti, proponendo e votando un documento in cui in si è posta con forza la protesta contro il minor trasferimento del governo alla sanità toscana e l’apertura di un tavolo di discussione sulla riorganizzazione delle strutture ospedaliere, rigettano la proposta al momento presentata dal direttore generale Asl Scarafuggi. È abbastanza singolare che su tale documento il Sindaco di Pescia abbia usato il metodo "aventino", volendosi ancora distinguere dai colleghi della Valdinievole, come se dell’Ospedale Cosma e Damiano fosse l’unica vera e titolata paladina. Nella battaglia per non perdere qualità e servizi all’ospedale della Valdinievole io e gli altri 9 colleghi ci siamo stati, ci siamo e ci saremo. Assessore Conforti se ne faccia una ragione».

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: