Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 19:05 - 20/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, tramite la Vostra redazione vorremmo ringraziare tutto il personale dell'hospice La Limonaia di Spicchio a Lamporecchio per l'assoluta dedizione con cui si prendono cura dei loro ospiti e .....
RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

PODISMO

In clima di festa si e disputa nella località di Valdibrana all’estrema periferia di Pistoia la edizione numero due della staffetta 3x 2,400 km in memoria di Paolo Piccardi, organizzata dalla locale Pro Loco con la collaborazione tecnica della Pistoia Atletica 1983 e l’egida dei giudici della Uisp Pistoia.

BOXE

Il prossimo 18 maggio la boxe Giuliano organizza il quinto memorial Rudy. La riunione sarà divisa in due orari separati. Dalle 16 ci saranno incontri dilettanti e dalle 21 ci saranno incontri sempre dilettanti e due di  professionisti.

BASKET

Nella giornata di mercoledì 15 maggio, Legabasket ha ufficializzato importanti riconoscimenti per la stagione sportiva 2023/24. Fra questi quello di “Lba Executive of the Year”, ovvero il premio al miglior dirigente di club.

BASKET

La stagione del Pistoia Basket Junior è tutt’altro che finita e, anzi, è in arrivo un altro nuovo importante appuntamento a livello nazionale dopo la disputa, a fine aprile, delle finali Under19 Eccellenza.

PODISMO

Altro weekend eccellente per i podisti della Silvano Fedi, con due titoli italiani e tanti piazzamenti di livello.

none_o

In uscita "Cavallette a colazione. I cibi del futuro tra gusto e disgusto", dell’antropologa culturale Gaia Cottino.

none_o

Domenica 19 maggio alle ore 17 al Museo della città e del territorio, nell'antica Osteria dei Pellegrini.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
CALCIO
Riconoscimento consiglio regionale al Gs Avanguardia

12/9/2023 - 18:36

Il presidente del consiglio regionale Antonio Mazzeo ha consegnato, nella sala Gonfalone di palazzo del Pegaso, una targa al presidente Renzo Corsini per i settant’anni dalla fondazione del Gruppo sportivo Avanguardia 1953. Alla cerimonia di conferimento hanno partecipato la consigliera segretario dell’Ufficio di presidenza dell’assemblea legislativa Federica Fratoni, il consigliere regionale Giovanni Galli, il segretario del Gruppo sportivo Avanguardia 1953 Gianluca Lazzerini e il presidente della Lega nazionale dilettanti toscana Paolo Mangini.
 
Nel mese di giugno scorso, il Gs Avanguardia che svolge attività calcistica nella città di Pistoia, ha festeggiato i propri 70 anni di attività, visto che la data di fondazione risale al 1953. Una società di calcio giovanile unica nel suo genere per la città di Pistoia e non solo, perché unisce l’aspetto sportivo a quello ricreativo e di inclusione, visto che non viene fatta pagare nessuna quota a nessun bambino da sempre e si cerca quanto più possibile di far convivere più nazionalità e più culture all’interno delle stesse squadre oltre a fornire, altrettanto gratuitamente, il materiale sportivo necessario per svolgere l’attività.
 
“E’ un premio che ha un significato importante e che si ispira alla nostra decisione di dare voce a chi ha meno voce - ha detto Antonio Mazzeo presidente del consiglio regionale – Questa società riesce ad impegnarsi nello sport e nel sociale, raccontando una storia di settant’anni di successi. Un lavoro per inserire e integrare nella pratica sportiva tanti ragazzi, per dar a tutti le stesse opportunità e questo riconoscimento è un modo per dire grazie a chi negli anni, in modo volontario, ha portato avanti questo progetto e diventa anche un esempio da seguire per molte altre società sportive toscane.”
 
«Il traguardo raggiunto dal Gs Avanguardia è di quelli importanti – sottolinea la consigliera regionale Federica Fratoni, promotrice dell’iniziativa – l’impegno di Renzo Corsini, e di tutti i suoi collaboratori, in questi decenni è stato encomiabile, soprattutto perché la società rappresenta un unicum nel panorama sportivo della città di Pistoia e non solo, dove le differenze sociali non esistono ed ognuno si sente parte di quella che è una grande famiglia. In più, la passione e la dedizione di dirigenti ed allenatori è da premiare quotidianamente, perché solo così si possono aiutare anche ragazzi più problematici togliendoli dalla strada e dalle cattive compagnie facendogli fare sport in un luogo protetto e che garantisce anche insegnamenti di vita».
 
Un apprezzamento condiviso anche dal consigliere regionale Giovanni Galli che vede nel lavoro del gruppo sportivo Avanguardia 1953 “il modo migliore per promuovere lo sport e il calcio tra i ragazzi, favorendo una forma di aggregazione e stare insieme positivo, che porta avanti i valori essenziali e fondanti dello sport”.
 
Nel 2022 il Gs Avanguardia è arrivato secondo nel Premio nazionale Emiliano Mondonico, indetto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, venendo premiato per la promozione degli impegni socio-sportivi. Tra queste iniziative la più recente ed importante è stata “L’ora di ricreazione”, una festa di calcio per i piccoli campioncini realizzata col contributo di Farmcom Pistoia e col patrocinio della Figc, che ha posto i riflettori sull’importanza di avere il diritto allo sport per tutti gratuitamente e alla formazione dei giovani atleti.
 
“Qui ci sono persone che pur di allenare e divertirsi con noi ci rimettono pure la benzina – spiega il presidente del gruppo sportivo Renzo Corsini – ed è così da settant’anni. Noi facciamo solo scuola calcio perché vogliamo fare calcio per i ragazzi, non ‘sui’ ragazzi come fanno in molti: nelle altre squadre ci sono tanti dirigenti che si comportano da veri e propri mercanti di bambini. Qui si saranno avvicendati negli anni qualche migliaio di calciatori e qualche centinaio di allenatori, attualmente abbiamo un’ottantina di bambini e 10 insegnanti. La cosa più bella è che spesso gli allenatori e i dirigenti che ci danno una mano sono i ragazzi che da piccoli venivano al campo Frascari a giocare nell’Avanguardia: la nostra forza è quella di aver creato una piccola comunità con i giocatori del passato e soprattutto con i genitori, che ci assistono e ci aiutano, anche a loro spese, ad avere il materiale per gli allenamenti, come le maglie o i coni”.
 
“Un riconoscimento meritato per una società che negli anni ha accolto nelle proprie file in modo gratuito – ha detto Paolo Mangini presidente della Lega Nazionale Dilettanti toscana – molti bambini riscoprendo il valore del gioco del calcio senza le pressioni di dover arrivare necessariamente al successo. Un ambiente sano dove sono cresciuti e formati molti ragazzi e un gran merito di questo successo va attribuito al suo presidente storico Renzo Corsini. Un riconoscimento che la Regione consegna ad una società sportiva che può diventare un esempio anche per le altre realtà toscane.”

Fonte: Consiglio regionale
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: