Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:01 - 22/1/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che in apparenza è un problema di oggi , e cioè di questi sacchi rossi che identificano l"APPESTATO" non è cosa nuova . Nei Promessi Sposi , la vedova con figli si raccomando' a Renzo perché .....
BASKET

L’ala-pivot di origini lituane Laura Zelnyte è stata una delle sorprese più piacevoli di questa prima parte di stagione della Gtg Nico Basket.

SPORT

Si è svolta lunedi 18 gennaio nel salone del circolo Acli di Masiano l’assemblea ordinaria elettiva valida per il rinnovo delle cariche del consiglio provinciale Csi di Pistoia.

BASKET

La Giorgio Tesi Group Pistoia cala il poker mandando al tappeto la capolista Ferrara al termine di una prestazione di grande intensità e furore agonistico, decisa solo dopo un tempo supplementare.

BASKET

Oltre ai due punti conquistati, c'è grande soddisfazione in casa Nico Basket per l'esordio della giovanissima Giada Modini, che ha pure realizzato due tiri liberi con la freddezza di un'adulta. Nota negativa invece l'infortunio alla caviglia di Sofia Frustaci, che ci auguriamo non sia grave.

CALCIO

Un pareggio per 1-1 amaro come il fiele, quello rimediato dalla Pistoiese nel confronto casalingo con la Giana Erminio. Ed un'involuzione di gioco che, alla fin fine, appare il dato più sconfortante di un match che rappresenta il punto più basso fra le prestazioni degli arancioni in questo campionato.

CALCIO

La Cf Pistoiese 2016 ha ricevuto il rifiuto da parte della Torres di rinviare la partita di recupero prevista per domenica prossima a Sassari, nonostante avesse offerto agli isolani libertà di scegliere una data anche infrasettimanale.

BASKET

Gli zero punti in classifica di Virtus Cagliari non devono assolutamente trarre in inganno.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare che stamattina è stato suggellato l’accordo di sponsorizzazione tra la Pistoiese e la Fabo Spa, leader internazionale della produzione di nastri adesivi, che diventa uno dei principali sponsor del club.

none_o

Esce a gennaio Anima liquida, terzo capitolo del progetto Breaking Book.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di viale Verdi a Montecatini è dedicata a un libro di Alessandro Barbero.

Valle squisita,
Valle incantata,
Valle laterale al bacino .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il Sovrano Militare Ordine di Malta rende omaggio all'arte moderna.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
CALCIO 2 CATEGORIA
Vince la capolista Chiesina 3-0 risponde il Ponte a Cap

13/3/2011 - 18:33


Chiesina Galleno   3-0     Doppietta di Fr. Quiriconi

 

Resoconto della gara: 

9' Tiro di Benigni dal limite dell'area con palla di poco a lato.

12' Corto rinvio di Giusta ma nessun giocatore amaranto riesce ad approfittarne.

22'Conclusione dalla distanza di Del Sarto, ben controllata da Del papa

25'Colpo di testa di Innocenti che Del Papa riesce a bloccare.

36'Mucciaccito prova a liberarsi in area ma la retroguardia amaranto riesce a sbrogliare.

38' GOL CHIESINA UZZANESE:Boldrini recupera palla a centro campo, innescando Grazzini sulla fascia che pennella in mezzo per Quiriconi Fr. bravo a freddare l'incerto Giusta.

41'Grande conclusione dalla distanza di Della Rocca fuori di pochissimo.

FINE PRIMO TEMPO

51' Simoncini lanciato a rete si decentra troppo e subisce il recupero di Urbani.

54' GOL CHIESINA UZZANESE: Sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Casucci, la palla viene deviata da Urbani per il più classico degli autogol.

56' GOL CHIESINA UZZANESE:Benigni si libera in fascia di un avversario e mette in mezzo per Quiriconi, il cui tiro non irresistibile rimbalza davanti all'estremo difensore ospite finendo in rete.

61' Calcio di punzione di Casucci parata da Giusta.

65' Azione corale sulla destra con tiro di Della Rocca di poco alto.

76' Tiro dalla distanza di Daddi con bella parata di Del Papa in angolo.

78' Ancora dalla distanza ci prova Bardoni e la palla finisce sul palo, con Del Papa comunque sulla palla.

86' Cross di Della Rocca, e mischia in area sbrogliata da Palla.

FINALE PARTITA:

 

Al Bramalegno di Chiesina Uzzanese, il Chiesina Uzzanese batte Galleno 3 a 0. 

Con un secco tre a zero, la formazione di patron Carmignani, riprende la marcia in vetta alla classifica dopo il pari di sette giorni fa.Dopo tre turni di squalifica, si rivede in mezzo alla difesa Baldanzi, con Boldrini che torna a fare il centrale di centrocampo e Cecchi ancora una volta sulla linea dei difensori.Il Galleno, giunto al Bramalegno dopo quindici risultati utili consecutivi, appare sin dalle prime battute squadra tosta e con buona circolazione di palla.Le repentine verticalizzazioni della formazione ospite, costringono i difensori amaranto ad un super lavoro per riuscire ad arginare la furia agonistica del capocannoniere Mucciacito.Una voltra prese le misure, il muro davanti a Del Papa mostra di essere invalicabile, e così il Galleno deve mutare strategia, provandoci dalla distanza con i tiri di Del Sarto e Daddi che non creano particolari problemi a Del Papa.Sul momento di maggior pressione ospite, il Chiesina, sino ad allora sornione, passa. Boldrini ruba palla a centrocampo e dopo aver saltato in agilità Moretti, serve una bella palla per Grazzini abile ad arrivare sul fondo e mettere in mezzo un bel cross su cui si avventa come un falco Quiriconi che insacca di testa.Il gol, coglie impreparata la formazione ospite che poco più tardi concede il fianco ad un altro paio di azioni che prima Casucci e poi Della Rocca, non concretizzano per un soffio.Al ritorno dagli spogliatoi, gli uomini di Marchi, prendono in mano le redini dell'incontro ed iniziano a macinare gioco con la catena di destra Benigni-Della Rocca che crea un solco nella retroguardia gallenese.Tra il minuto cinquantaquattro e cinquantasei, la partita viene chiusa dai valdinievolini, dapprima, sfruttando la rocambolesca deviazione nella propria porta di Urbani e poi, grazie alla conclusione di Quiriconi Fr. che permette al riccioluto attaccante chiesinese di arrivare in doppia cifra. Raggiunto il triplo vantaggio, il Chiesina non si scompone, amministrando con sicurezza il match e non lasciando spazio agli avversari che si limitano soltanto a qualche insidiosa conclusione da fuori che non cambia tuttavia il risultato.Seppur la prestazione nella prima mezzora di gara non sia stata troppo propositiva, la squadra di Marchi ha mostrato di aver tratto beneficio dalla beffa della settimana precedente, cercando dopo il primo gol di chiudere la partita.

Domenica prossima il Chiesina incontrerà il San Miniato, una squadra che ha mostrato in questa domenica di non essere per niente rassegnata alla retrocessione; occorrerà la massima concentrazione

 

Marliana San Miniato 0-2

 

MARLIANANIEVOLE: Farioli, Giusfredi, Pieri, Conti, Pagni, D’Innocenti, Buonaccorsi (59’ Iozzelli), Cioni (53’ Matteucci), Luchi, Giovannelli (65’ Butelli), Francioni All. Nelli.

SAN MINIATO: Fiaschi, Canale Al., Cipollini, Vannozzi, Nesti, Rovettini, Rosini (67’ Vassallo), Lami, Xhixha Ergi (78’ Ciurri), Castellacci, Canale Aug. All. Lami.

Arbitro: Sambari di Prato.

Marcatori: 21’ Xhixha, 82’ Ciurri.

 

Marliana. PRIMO tempo in cui il MarlianaNievole si fa pericoloso al 2’, al 13’ e al 18’, ma sono gli ospiti ad avere il guizzo vincente e andare in vantaggio al 21’ con Xhixha. Nella ripresa, al 65’ Francioni si porta avanti e sigla un assist che poteva essere decisivo, ma niente di fatto. Anzi, i padroni di casa subiscono il secondo gol con Ciurri all’82’. All’86’ traversa di Iozzelli e risultato invariato: 2 a 0 per il San Miniato.

 

NUOVA BATTUTA d’arresto del MarlianaNievole, che perde l’incontro casalingo con il San Miniato. Il campo ha fatto sentire il suo peso e la sua insidiosità sulle gambe dei calciatori per 90’ per la pioggia che non ha lasciato tregua, rendendo il terreno di gioco quasi impraticabile. A fine incontro, il tecnico del MarlianaNievole Bernardo Nelli ha preferito non commentare la sconfitta, lasciando trasparire amarezza e preoccupazione. «Mercoledì — si è limitato a dire — analizzeremo le cause della sconfitta coi giocatori. Non voglio commentare: ora mi viene di dire che così non si va da nessuna parte«. Gioia per il San Miniato, che si porta a 15 punti. «Annata brutta per noi — dice l’allenatore Gianni Lami — avevamo formato una buona squadra, ma non abbiamo vissuto un buon campionato. Spesso abbiamo giocato bene come oggi, ma senza vincere». I compagni di squadra del San Miniato hanno voluto festeggiare Xhixha e Ciurri che hanno segnato, ricordando che il soprannome di quest’ultimo è proprio: bomber Ciurri.

 

Ponte a Cappiano Via Nova 2-0

 

PONTE A CAPPIANO: Bertenni, Bucciolini, Carli, Banti, Vivaldi, Capodarca Em., Monti (65’ Bertini), Monaci, Innocenti (77’ Capodarca En.), Salvini, Ceccarelli (72’ Guarnieri). All. Salvadori.

VIA NOVA: Breschi, Bartoli F., Sani, Bartoli L., Gagliardi, Diolaiti (75’ Uvarelli), Leveque, Frediani, Bartolozzi, Parva, Quilici. All. Parlanti.

Arbitro: Battistini di Pisa.

Marcatori: 20’ Innocenti, 74’ Carli.

 

Ponte a Cappiano. UNA RETE per tempo ed il Ponte a Cappiano regola un coriaceo Via Nova. Prima frazione equilibrata, ma sbloccata da Innocenti al 20’ che spizza di testa nell’angolino un travesone dalla destra. Nella ripresa, poi, ci pensa Carli dopo un batti e ribatti a chiudere la partita al 74’. Nel finale, poi, i calligiani sfiorano più volte il 3-0 colpendo anche una traversa.

 

S. Maria a Monte- Veterani Montecatini 2-2

SANTA MARIA A MONTE: Condelli, Riccio (85’ Mancini), Fondi (75’ Sardelli), Macchini, Catarsi, Guiggi Marco, Di Marzo, Londi, Becherucci, Centofanti, Maddaleni (70’ Spinelli). All. La Morte.

VETERANI MONTECATINI: Doretti, Falco (58’ Calabretta), Lupi (77’ Gasperini), Zanna, Giorgetti, Pieraccini, Musella, Berti (65’ Tonwe), Passalacqua, Bonciolini, Girasoli. All. Pacini.

Arbitro: Gaias di Prato.

Marcatori: 20’ Becherucci, 30’ Girasoli, 65’ (r) Centofanti 80’ Tonwe.

Santa Maria a Monte. GIUSTO pareggio tra il Santa Maria a Monte e il Veterani Montecatini sul terreno del vecchio «Comunale» di Ponticelli. I locali, per due volte in vantaggio (con Becherucci e Centofanti su rigore) non sono riusciti a chiudere la partita, mentre al Veterani va il merito di averci creduto fino al termine.

T au Calcio Marginone 1-1

 

Veneri Atl Santacrocese ND

 

Vergine dei Pini Sanromanese  1-1

 

Capanne Spianate   0-0

Fonte: Chiesina Uzzanese Calcio
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: