Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 21:05 - 20/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, tramite la Vostra redazione vorremmo ringraziare tutto il personale dell'hospice La Limonaia di Spicchio a Lamporecchio per l'assoluta dedizione con cui si prendono cura dei loro ospiti e .....
RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

PODISMO

In clima di festa si e disputa nella località di Valdibrana all’estrema periferia di Pistoia la edizione numero due della staffetta 3x 2,400 km in memoria di Paolo Piccardi, organizzata dalla locale Pro Loco con la collaborazione tecnica della Pistoia Atletica 1983 e l’egida dei giudici della Uisp Pistoia.

BOXE

Il prossimo 18 maggio la boxe Giuliano organizza il quinto memorial Rudy. La riunione sarà divisa in due orari separati. Dalle 16 ci saranno incontri dilettanti e dalle 21 ci saranno incontri sempre dilettanti e due di  professionisti.

BASKET

Nella giornata di mercoledì 15 maggio, Legabasket ha ufficializzato importanti riconoscimenti per la stagione sportiva 2023/24. Fra questi quello di “Lba Executive of the Year”, ovvero il premio al miglior dirigente di club.

BASKET

La stagione del Pistoia Basket Junior è tutt’altro che finita e, anzi, è in arrivo un altro nuovo importante appuntamento a livello nazionale dopo la disputa, a fine aprile, delle finali Under19 Eccellenza.

PODISMO

Altro weekend eccellente per i podisti della Silvano Fedi, con due titoli italiani e tanti piazzamenti di livello.

none_o

In uscita "Cavallette a colazione. I cibi del futuro tra gusto e disgusto", dell’antropologa culturale Gaia Cottino.

none_o

Domenica 19 maggio alle ore 17 al Museo della città e del territorio, nell'antica Osteria dei Pellegrini.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
MONSUMMANO
Eccidio nazifascita del Padule: se ne parla in biblioteca

13/9/2022 - 14:27

In occasione della manifestazione unitaria dell'Eccidio del Padule di Fucecchio, l'assessorato alla cultura del Comune di Monsummano Terme organizza la presentazione del libro "…E la civetta cantò. Eccidio del Padule di Fucecchio 23 agosto 1944" – Ibiskos Ulivieri Edizioni di Elisabetta Pucci. Insieme all’autrice, presenterà il volume Roberto Daghini. 
 
L'evento si terrà giovedì 15 settembre 2022, alle ore 18, nella sala “Walter Iozzelli” della biblioteca comunale “Giuseppe Giusti” e sarà intervallato da letture a cura di Andrea Giuntini. 
 
Questo libro racchiude in sé la terribile strage del 23 agosto del 1944 avvenuta nell'area palustre del nostro territorio, una zona profondamente segnata da quel massacro che ha sacrificato centinaia di vittime inermi, tra anziani, donne e bambini.


Le pagine di vita vissuta offrono una visione lucida dei cinque anni di guerra visti con gli occhi di una ventenne. La protagonista della storia aveva diciannove anni quando Mussolini annunciò la dichiarazione di guerra. La sua numerosa famiglia fu decimata, rimase solo la nonna con otto nipoti che si salvarono dentro un fosso nascosti alla vista dei soldati.


La storia si basa sui ricordi schietti e precisi raccontanti dalla madre all'autrice che dedica questo libro a tutte le donne.
 
Elisabetta Pucci nasce a Monsummano Terme nei luoghi descritti dai suoi libri, territori a lei cari e profondamente toscani. Adesso vive e lavora tra Firenze e Rignano sull'Arno.


Da anni si occupa di storie accadute nel periodo fascista con la curiosità sincera di capire realmente i fatti, pur non avendoli vissuti, elaborandoli attraverso le sue emozioni.


Dopo il libro storico di esordio accolto bene dalla critica, torna con questo secondo lavoro dove continua a esplorare un periodo difficile, quasi come se raccontarlo fosse un dovere.


Dopo lunghe e attente documentazioni sul passato della propria famiglia decide di scrivere la loro storia, legata al periodo della seconda guerra mondiale.


La grafica delle copertine dei suoi libri sono realizzate e curate dal figlio David per rendere omaggio alla madre e alle storie vissute dai nonni.
 
Per informazioni: 0572 959500 - 959502

Fonte: Comune Ponte Buggianese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: