Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 07:12 - 07/12/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Notizia fresca fresca :
Due anziani, pensione sociale , che procedevano con fare sospetto, sono stati fermati dalla GDF .
Alle varie domande , fra l'altro hanno dichiarato di andare a comprare le .....
HOCKEY

La prima fase dei campionati nazionali indoor non arride alle formazioni dell'Hockey Club Pistoia impegnati nei vari tornei.

BASKET

La Gioielleria Mancini impegnata in trasferta ancora con una sfida inedita contro l’Audax Carrara di Francesco Tealdi. Nelle fila monsummanesi da segnalare il ritorno di Gabriele Bellini dopo quasi due mesi di assenza.

RALLY

È un resoconto soddisfacente, quello analizzato da Jolly Racing Team a conclusione del Rally della fettunta, appuntamento svoltosi nel fine settimana sulle strade della provincia di Firenze.

BASKET

Trasferta amara per la Over Nico Basket, che dopo tre quarti giocati in equilibrio, cedono negli ultimi 10 minuti sotto i colpi di una Pielle Livorno in serata di grazia.

BASKET

Fabo Herons annuncia la fine del rapporto di lavoro con Federico Casoni.

CALCIO

Domenica alle ore 14:30 lo stadio "Idilio Cei" di Larciano ospiterà il sessantunesimo derby della storia in campionato tra viola ed azzurri.

BASKET

La Fabo Herons ha un assetto totalmente nuovo, dopo aver preso in A2 Adrian Chiera, dalla serie superiore arriva anche l’ultimo inserimento rossoblù, Marco Arrigoni, milanese, 31 anni, 3 promozioni dalla B alla A2, l’ultima qualche mese fa con Rimini, di cui era capitano.

RALLY

Due stagioni su asfalto e, al termine della seconda per la GR Yaris Rally Cup, arriva il debutto su fondo sterrato. Avrà luogo nel fine settimana prossimo, 10 e 11 dicembre, in occasione del Rally del Brunello, sesto e conclusivo atto del Campionato Italiano Rally Terra, a Montalcino, Siena.

none_o

“Raccontami un libro”.

none_o

Sono 40 i presepi provenienti da varie regioni d’Italia e dal mondo ospitati negli Antichi Magazzini e nell’atrio del palazzo comunale.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Fritole veneziane.

Sales and Didactic Consultant

Descrizione della posizione

SI .....
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
 0
Sono disponibili 1 articoli in archivio:
 [1] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
Qui si discute su: I palazzinari all'assalto di Montecatini Terme

AUTORE: Giancarlo Fioretti
email: -

13/12/2020 - 16:33

Forse sono in pochi ad essersi resi conto che Montecatini sta per subire la più grande speculazione edilizia della sua breve ma tormentata storia.
Una speculazione di gran lunga più invasiva rispetto a quella subìta negli anni Sessanta del Novecento.
All'epoca palazzi, ville e giardini in stile liberty furono annientati per far posto a degli orrendi condomini che, tutt'ora, fanno....brutta mostra di sé in ogni angolo della città.
All' epoca, giunte comunali a dir poco...compiacenti dettero il loro 'placet'
a palazzinari nostrani e forestieri che, dopo aver deturpato la città, ebbero almeno il...buon gusto di sparire dalla circolazione.
Oggi, invece, la Società britannica Guild Living lancia un'offerta perentoria sulle Terme, una sorta di 'prendere o lasciare' che mette il Comune in un angolo: o accettate la nostra cementificazione selvaggia oppure noi ci tiriamo indietro. Ma la cosa più grave, è che l' ipotetica società creata ad hoc per amministrare le Terme avrebbe una durata ( teorica ) di 200 anni (sì, avete letto bene). Cento effettivi, più altri cento di proroga grazie ad una concessione del valore di
...un euro.
Se ben vi ricordate, lo scorso 1 dicembre tutti quanti abbiamo celebrato ( questa è la parola giusta) i 50 anni dell'istituzione della Legge Baslini-Fortuna, la legge che rese legale il divorzio in Italia. Ora, per la gestione termale, un ipotetico scioglimento dal vincolo contrattuale potrebbe avvenire dopo appena...200 anni! Cioè, mentre oggi col divorzio breve i legami fra le persone si possono estinguere in pochi mesi, l'unico matrimonio praticamente indissolubile rimarrebbe quello fra Comune di Montecatini e la holding del... benessere Guild Living.
Accettare un simile ultimatum ( perché di ultimatum si tratta) da parte della Società inglese, significherebbe consentire la cementificazione di tutta l'area Tennis-Torretta-Panteraie con l'edificazione di 350.000 mq di nuove costruzioni destinate a vari scopi ( prevalentemente abitativo).
Come 'contentino', gli inglesi si rendono tuttavia 'disponibili' a restaurare 19.000 mq di immobili esistenti e bisognosi di recupero...
Ora, qualsiasi persona di buonsenso e che abbia una minima conoscenza della Storia ( con la S maiuscola..) dovrebbe ricordare ai sudditi di Sua Maestà britannica che l'epoca delle colonie è finita da un pezzo. E dovrebbe ricordare alla Giunta Baroncini, che scodinzola di fronte ai manager inglesi come un barboncino di fronte ad un biscotto, che senza un'adeguata concertazione fra tutte le realtà interessate alle Terme, non si può e non si deve procedere.
Accettare supinamente la proposta di Guild Living significherebbe consegnare la nostra città alla speculazione edilizia, che non attende altro che vomitare tonnellate di cemento sulla nostra collina prima, e sulla nostra Pineta poi.
Sì, perché ( e mettetevelo bene in testa ) il prossimo ...step ( come si usa dire oggi) sarà l'assalto alla Pineta. Una volta circondata bene bene da tante graziose palazzine, qualche generoso ritocco ai futuri piani regolatori potrebbe alla fin fine consegnare ai carpentieri ed agli idraulici anche l'ultimo polmone verde della città. Dico 'potrebbe', beninteso, non 'potrà', visto che è nostra speranza che ciò non avvenga. Nostra speranza è che la Pineta venga tutelata e salvaguardata, con normative ed interventi 'ad hoc', come fu quello di destinarci 500000 euro per la manutenzione ordinaria e straordinaria, voluto ed ottenuto da Edoardo Fanucci durante la sua esperienza amministrativa.
Montecatini adesso è sotto assedio. E lo è in modo subdolo, visto che l' emergenza Covid e la paludata Giunta Baroncini limitano il dibattito pubblico ai minimi termini.
Nessuno pare rendersi conto della gravità della situazione. Neppure le varie associazioni ambientaliste. Neppure i Verdi che a suo tempo fecero carte false per sostenere le battaglie della giovane attivista svedese Greta Thunberg paiono accorgersi che Montecatini rischia un'ulteriore invasione barbarica, che potrebbe lasciare segni indelebili.
Se volete un esempio pratico di quanto affermo, alzate gli occhi verso Montecatini Alto.
L' ex hotel Paradiso, abbandonato da decenni e costruito in barba ad ogni normativa ambientale, rappresenta un ecomostro che marchia a fuoco la nostra città.
Non facciamo lo stesso errore, ed orrore, con le Terme.
Giancarlo Fioretti
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 1 articoli in archivio:
 [1]