Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 22:07 - 11/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Dignene bibbi!
Ammorbano il mondo questi fascistoidi, vero bibbi?
Sempre pronti a offenderci e solo perché noi siamo a favore dell'immigrazione clandestina. Se poi delinquono allora sì che questi .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera giovedì con le corse al trotto e il Premio Galiera As in evidenza, ovvero una prova sui 1640 metri per discreti soggetti di 3 anni.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

none_o

Da sabato 4 luglio fino a domenica 4 ottobre sarà possibile visitare l’esposizione "Ciao Italia!".

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
QUARRATA
Confronto e condivisione: all’Istituto “Bonaccorso da Montemagno” è stata la settimana dell’alleanza inclusiva

18/11/2019 - 8:53

Si fa un gran parlare di inclusione e la scuola italiana rivendica con orgoglio un grande impegno su questo delicato tema. Quello che conta davvero però sono le scelte concrete, l’agire quotidiano, la ricerca di strategie educative che permettano davvero di individualizzare gli insegnamenti calibrandoli sulle reali potenzialità di apprendimento degli alunni e sui loro stili cognitivi. 


Tutto questo nelle scuole italiane avviene attraverso la stesura del Piano educativo individualizzato. All'Istituto Bonaccorso da Montemagno si è cercato di rendere il momento della definizione del Piano un’occasione di vero confronto tra tutti gli operatori che contribuiscono all’inclusione: i docenti delle classi, i docenti di sostegno, gli specialisti dei servizi sanitari (neuropsichiatri e terapisti della Asl, del Maic e del centro Agrabah), i servizi sociali, gli assistenti scolastici, gli educatori che lavorano nel centro socio-educativo pomeridiano, i mediatori culturali e, naturalmente, i genitori degli allievi. 


Tutti gli incontri si svolgono in una settimana, fuori dall’orario delle lezioni: la settimana dell’alleanza inclusiva. "E’ stato bello vedere in questi pomeriggi - si legge in una nota - la scuola piena di persone motivate e avvertire un clima di reale collaborazione e di condivisione delle competenze per costruire percorsi formativi davvero aderenti ai bisogni dei singoli alunni. Nonostante l’ora tarda – ogni giornata si è conclusa ben dopo le 19 – siamo tornati a casa soddisfatti e quasi sempre convinti di essere riusciti a creare un’alleanza educativa, dove il coinvolgimento emotivo, la cura della persona e le competenze didattiche ed educative si integrano per il bene dei bambini e ragazzi che frequentano le nostre scuole".

Fonte: Istituto Bonaccorso da Montemagno
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: