Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 15:02 - 27/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

In premessa .

Una delle cose più curiose dei Fascisti che fanno il saluto a braccio teso (non romano , bestie ) e sono orgogliosi della loro fede , si incazzano se la parola la adoperi tu riferendosi .....
CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

PADEL

Oltre quattro ore di competizione ininterrotta con il numero massimo di coppie pronte ad affrontare i due tabelloni e portarsi a casa importanti premi in palio per la 1° “Coppa Carnevale”.

none_o

E’ da poco uscito il nuovo libro “Nel nome delle donne”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
QUARRATA
Bacino del Falchereto ridotto a una pozzanghera: grido d'allarme di Legambiente e liceo Petrocchi

16/10/2019 - 12:04

Un grido d’allarme dalle sponde del bacino “Falchereto”,  da Manetti Daniele presidente di  Legambiente  Quarrata ed  Elisabetta Pastacaldi  preside del liceo artistico Petrocchi.

 

"Terra crepata, cambiamenti climatici e ripercussioni sull’ambiente nel territorio quarratino. Legambiente è intervenuta varie volte con i suoi volontari, in clima di collaborazione con ufficio ambiente del Comune, per ripulire dai rifiuti le sponde del bacino Falchereto e la piazzetta circostante al bacino. Dalle sponde del  bacino del Falchereto, posto spettrale con tutta la terra crepata e riarsa dal sole, utilizzato per riserva idrica per l’acqua potabile, Manetti e Pastacaldi hanno lanciato le loro proposte tecniche per cercare di migliorare una situazione in continuo degrado 

Come sempre è importante partire da un problema ambientale specifico del nostro territorio quarratino, per arrivare al grande problema che coinvolge la Regione Toscana, la nostra nazione e il mondo intero e mostrarle anche con immagini che rendono l’idea della gravità della situazione.


Il  bacino del Falchereto è ormai ridotto a una pozzanghera e dalla terra crepata Legambiente Quarrata  e liceo artistico Petrocchi lanciano  un messaggio per  iniziare, in clima di collaborazione e partecipazione, a fare qualcosa che sia utile ad arginare il problema della siccità, dell’inquinamento chimico  e della scarsità di riserve d’acqua.


E’ evidente ormai che c’è un cambiamento climatico in corso  e Legambiente propone, come già detto dall’Agenzia Europea per l’ambiente delle soluzioni, infatti il cambiamento climatico è una minaccia anche per la nostra agricoltura.


Infatti occorre non solo razionalizzare l’uso della risorsa irrigua, ma  aumentare i siti di accumulo, con una strategia diversificata che si affianchi i a nuovi invasi, di piccole e medie dimensioni sui torrenti e fossi, consentendo il ricarico di lunghi tratti delle aste fluviali , soprattutto durante il periodo estivo, con enormi benefici anche per le falde.


Per i bacini del Falchereto e delle Due Forre, amministrazione comunale, Legambiente e Publiacqua, nella riunione del 4 luglio 2018, hanno concordato di valutare assieme la possibilità di rendere questi due invasi fruibili a fini didattici e di visita all’associazione ambientalista, almeno per quanto riguarda gli spazi prospicenti lo specchio d’acqua e considerati tutti i vincoli posti a questa attività dall’utilizzo in sicurezza e a fini idropotabili degli stessi.

 

Oltre a ciò Publiacqua e Legambiente hanno confermato l’interesse a collaborare, assieme a Water Right Foundation, su un progetto di didattica ambientale rivolta al liceo artistico Petrocchi e ad altre strutture scolastiche del territorio. Un progetto che potrebbe prevedere di “adottare” tali bacini da parte del liceo e di Legambiente e poi, tra le altre cose, interventi in aula ma anche visite ai principali impianti acquedottistici gestiti dall’azienda come ad esempio l’impianto di potabilizzazione dell’Anconella e l’Invaso di Bilancino e di fare progetti per nuovi piccoli bacini ed invasi nel territorio quarratino per aumentare i siti di accumulo per l’acqua potabile e tenerla sotto controllo con analisi chimiche e microbiologiche mirate.

 

E’ importantissimo  ed  essenziale tenere sotto controllo i terreni circostanti e le acque dei bacini con gli enti pubblici interessati e responsabili delle analisi, infatti tali analisi sono necessarie per monitorare e mantenere incontaminate le sue acque".

Fonte: Legambiente
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: