Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 03:03 - 04/3/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Esiste per me una domanda che occorrerebbe fare per sapere chi hai davanti .

A seconda della risposta , puoi confrontarti , o tirar di lungo perché perdi il tuo tempo .

La domanda è :

Quanti .....
SCHERMA

La Scherma Pistoia – Chianti Banca torna sul tetto d’Europa grazie al proprio alfiere Fabio Mastromarino.

ATLETICA

L’Atletica Pistoia si conferma tra le grandi realtà master italiane. Ai Campionati italiani individuali indoor master, tenutisi al Pala Casali di Ancona, la società pistoiese ha conquistato 3 medaglie d’oro, 12 d’argento e 9 di bronzo; quinto posto tra le donne e tredicesimo fra gli uomini.

TIRO A SEGNO

La sezione di Tsn pisana, sprovvista momentaneamente dell’impianto di Bersaglio mobile, ha chiesto e ottenuto solo per questa disciplina la collaborazione del Tiro a segno nazionale di Pescia.

CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

none_o

Inaugura sabato 2 marzo, presso la galleria del Centro* Montecatini.

none_o

La mostra “Vecchi posti di provincia" è una raccolta di circa quaranta acquerelli.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo marzo 2024 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
MONTALE
Cna: "Nel 2008 le ditte edili artigiane in provincia di Pistoia erano 4.962 e oggi sono 3.729"

4/10/2019 - 22:51

Una giornata di “Stati generali” dell’edilizia, per oltre 100 tra architetti, ingegneri, geometri, periti industriali, amministratori di condominio, organizzata da Cna Toscana Centro e Cna Costruzioni Nazionale (per cui è intervenuto il responsabile Mario Turco che ha presentato il progetto nazionale Cna "Riqualifichiamo l'Italia") - con la partecipazione degli ordini professionali di Prato e Pistoia, Anaci, Harley Dikkinson e Teknowool - con l’obiettivo di approfondire la conoscenza dei bonus esistenti per la ristrutturazione di condomini ed edifici pubblici e privati.


L’iniziativa si è tenuta al Castello Villa Smilea di Montale e ha consentito di fare un Focus con esperti e tecnici sulle opportunità legate alla riqualificazione energetica e sismica dei condomini e alla possibile cessione delle detrazioni fiscali derivanti come azione di supporto ad un comparto che sta rialzando la testa ma che ha sofferto molto più di altri della crisi che, dal 2008 a oggi, ha colpito l’economia nazionale. In provincia di Pistoia infatti nel 2008 le ditte edili artigiane erano 4.962 e oggi sono 3.729, con la scomparsa di ben 1.233 aziende; nel 2018 sono state 237 le nuove aperture contro 294 cessazioni.


“ Sono oltre venti milioni gli italiani che vivono in edifici condominiali che per scarsa qualità progettuale e mancanza di manutenzione presentano strutture insicure, non perfettamente coibentate, con sistemi di riscaldamento obsoleti – sottolinea Riccardo Castellucci , dirigente Cna Toscana Centro – Ecco perchè queste opportunità, che Cna ha voluto approfondire con i professionisti del settore, non solo sono sempre più necessarie per la sicurezza e dell’efficientamento del patrimonio edilizio esistente e dei complessi condominiali ormai datati, ma sono anche un dato acquisito per le nostre imprese che sono operative e già pronte a trasformarle in realtà, con conseguente rilancio di tutto il settore.


Basti pensare solo all’Ecobonus che in Italia, secondo le stime del Governo, darà impulso ad interventi per 4,2 miliardi di euro, di cui 1,6 miliardi relativi alle spese per le quali si può fruire della detrazione al 50% e 2,6 miliardi relativi alle spese per le quali si può fruire della detrazione al 65%. Ciò permetterà non solo di rinnovare il patrimonio edilizio italiano con benefici quindi anche in termini di vivibilità, emissioni inquinanti e di risparmio economico, ma permetterà anche di aprire numerosi cantieri creando così uno scenario nuovo per tutta la filiera del nostro comparto”. 

La partecipazione al convegno, inoltre, ha consentito il riconoscimento di crediti formativi ad architetti, geometri e periti industriali, grazie all’accordo con i rispettivi ordini professionali.

Fonte: Cna
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: