Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:02 - 01/2/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Frasi che mi avviliscono .
Offese gratuite e magari anche giuste .
Ma espresse così mi paiono vergognose .
Quando si esprime un giudizio senza aggiungere un perché , e atto di violenza "fascista"
Troppo .....
BASKET

Fabo Herons Montecatini rende noto che il giocatore Dominic Laffitte, in accordo con il club, concluderà la presente stagione sportiva con un'altra squadra, con l'obiettivo di avere maggiore spazio sul parquet.

HOCKEY

La stagione indoor si conclude amaramente per gli arancioni che retrocedono nella A2 nazionale del campionato in questione e magari anche con qualche recriminazione perchè forse si poteva riuscire, in una mezza impresa, a rimanere più in alto.

AUTOMOBILISMO

La F1 Italiana è la gara più popolare in Italia.

BASKET

La Gioielleria Mancini inaugura il girone di ritorno con la difficilissima trasferta a Prato contro il Prato Basket Giovane, attualmente al terzo posto in classifica. La Cronaca della partita Vettori apre la partita con una bomba, Lorenzo Bogani accorcia e Pinna impatta dalla lunetta ma Vettori piazza un’altra bomba.

SCI

Gradito ritorno sulle nostre montagne del comprensorio sciistico di Abetone e della val di Luce di una tappa dello Ski Tour 2022-2023.

SCI

Ha preso il via in questi giorni la 41° edizione di Pinocchio sugli sci, la rassegna giovanile di sci alpino più amata d’Italia e tra le 5 più importanti al mondo.

BASKET

Gli studenti dell'Istituto professionale di Stato per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera "Ferdinando Martini" di Montecatini Terme saranno ospiti domenica 29 gennaio al Palaterme in occasione della partita del campionato di Serie B Old Wild West tra Fabo Herons Montecatini e Legnano Knights.

CICLISMO

E' iniziata nel migliore dei modi la stagione 2023 del Team Corratec che si sta mettendo in mostra nella Vuelta a San Juan a confronto con squadre e corridori di alto livello.

none_o

"Raccontami un libro", di Ilaria Cecchi.

none_o

Dal 27 gennaio al 10 febbraio da Artistikamente (via Porta al Borgo 18), è in programma una mostra di Franco Bovani.

La mamma albergava nella casa che cura,
aveva le doglie, non .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Rapini saltati alla Puccini.

Abbiamo aperto il 2023 con la selezione di due nuovi posti di .....
Buonasera. Cerchiamo addetto al ricevimento con buona conoscenza .....
MONSUMMANO
Presentazione di un libro di Leonardo a Montevettolini

27/9/2019 - 21:47

In occasione del cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci, sabato 28 settembre, alle ore 17, verrà presentato il volume dal titolo “L'oratorio di Leonardo Da Vinci a Montevettolini” di Filippo Lorenzi e Giovanni Malanima - Pagnini Editore 2019, seconda edizione riveduta e ampliata, in piazza Orazio Bargellini (sotto i lecci) a Montevettolini.
 
Saranno presenti Simona De Caro, Sindaco ed Elena Sinimberghi, Assessore alla Cultura del Comune di Monsummano Terme per dare risalto al legame che Leonardo da Vinci aveva con la Valdinievole e in particolare con il borgo di Montevettolini, una relazione testimoniata anche dal disegno che il Genio ha prodotto, datato 5 agosto 1473, in età giovanile.
 
A seguito di due articoli sul disegno di Leonardo da Vinci con la Veduta della Valdinievole, conservato agli Uffizi, datato “Dì di Santa Maria della Neve addì 5 daghossto 1473”, pubblicati sul “Bollettino dell’Accademia degli Euteleti di San Miniato” nel 2002 e 2003, il materiale di tale ricerca è stato raccolto e sviluppato in questo saggio da Filippo Lorenzi e Giovanni Malanima.
 
In particolare, è stato studiato l’oggetto per cui Leonardo in tale data si recò a Montevettolini: l’oratorio della Madonna della Neve, approfondendo così la sua storia, le opere d’arte in esso conservate e le attività religiose collegate.
 
Alcuni aspetti della ricerca che nella prima edizione erano stati solamente ipotizzati, hanno trovato, nella seconda edizione, un riscontro documentato attraverso l’uso di strumenti tecnologici e, con l’ausilio di un drone fornito di telecamera, è stato possibile verificare quanto allora immaginato.
 
Mentre prima era stata proposta solo una visione grafica attraverso l’uso della prospettiva, adesso è stato possibile avere la conferma attraverso una visione fotografica che ha permesso di individuare sul terreno, attraverso vari tentativi, il luogo corrispondente al punto zenitale da cui sono state scattate le immagini comparabili al disegno di Leonardo.
 
Questo punto si colloca a circa trenta metri dalla facciata dell’oratorio della Madonna della Neve, a testimonianza che Leonardo il 5 d’agosto del 1473 ha concepito, proprio da quel luogo, quella visione.
 
La ricerca è ampiamente documentata nei pannelli espositivi della mostra  “L’Oratorio di S. Maria della neve a Montevettolini. Un itinerario di architettura e arte nel segno di Leonardo” presente al Museo della Città e del territorio di Monsummano Terme, in corso fino al 20 ottobre 2019.
 
L’iniziativa è in collaborazione con l’Associazione Pro Loco Il Rondò di Montevettolini, nata come Associazione nel 1992 e divenuta Pro Loco nel 2016,con l’intento di valorizzare e promuovere il territorio, continuando a salvaguardare il borgo che, con le sue mura e le sue opere d’arte, ne costituisce l’identità.
 
Filippo Lorenzi
Ha conseguito il Magistero in Scienze Religiose presso l'ISSR "Ippolito Galantini" di Firenze, sponsorizzato dalla Facoltà di Teologia della Pontificia Università Gregoriana di Roma e insegna Religione cattolica nell'Istituto Professionale di Stato per l'Enogastronomia e l'Ospitalità "F. Martini" di Montecatini Terme. Collabora con il settimale diocesano "La Voce della Valdinievole". E' autore di alcuni saggi insieme a Giovanni Malanima.
 
Giovanni Malanima
Architetto, ha svolto attività professionale, oltre a partecipare, premiato, a Concorsi di Architettura nazionali e internazionali, anche in collaborazione con studi italiani ed esteri. Parallelamente alla professione, ha svolto attività didattica presso la Facoltà di Architettura di Firenze e si è dedicato anche alla ricerca storico-artistica con vari saggi e collaborando ad alcune riviste. 
 
In caso di maltempo l’evento verrà spostato nella sala al primo piano dell'ex Palazzo Comunale situato in piazza Orazio Bargellini a Montevettolini.
 
L'evento si avvale del contributo della Regione Toscana.

 
Ingresso libero

Fonte: Comune Monsummano
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: