Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 04:04 - 21/4/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Sono diversi giorni che mi capita di passare da Corso Matteotti verso le ore 18 e trovarmi fermo in fila . Succede che ogni sera due grandi bus, del prestigioso turismo internazionale che ci onora della .....
BASKET

La Fip, Federazione italiana pallacanestro, ha ufficializzato il programma completo delle finali nazionali under19 Eccellenza.

BASKET

Il Pistoia Basket ha compiuto un passo significativo nel suo percorso mirato a potenziare e rafforzare i livelli di trasparenza, legalità, correttezza e eticità che da tempo caratterizzano l’organizzazione e il funzionamento della società.

RALLY

Dal 18 aprile iscrizioni aperte all’edizione numero 41 del Rally degli Abeti e Abetone, in programma per il 18 e 19 maggio.

BASKET

Lunedì 22 aprile si celebra il “World Earth Day”, ovvero la Giornata Mondiale di sensibilizzazione sui temi legati alla salvaguardia del pianeta.

PODISMO

Domenica 14 aprile alla Prato Half Marathon la Montecatini Marathon Asd ha ottenuto il titolo di quarta squadra con più iscritti alla gara e 3 campioni toscani nelle varie categorie.

RALLY

Il 48° Trofeo Maremma ha regalato grandi soddisfazioni alla divisione sportiva dell’azienda La T Tecnica. Doppio impegno, al 48. Trofeo Maremma, anche per AutoSole 2.0.

BASKET

Mercoledì 17 aprile, ore 12, all'Auditorium dell’Antico Palazzo dei Vescovi (piazza Duomo), si terrà la presentazione della Special Edition Jersey dell’Estra Pistoia Basket in occasione del World Earth Day.

SCHERMA

Le qualificazioni regionali ai campionati italiani gold di spada hanno regalato una splendida vittoria per Sabrina Becucci (a destra nella foto) che conquista il suo primo successo nella sua nuova arma.

none_o

Fino al 18 maggio, presso la sede dell’associazione La Fenice (via Matteotti, Ponte Buggianese).

none_o

Una mostra bibliografica ricca di curiosità occupa da qualche giorno lo spazio delle teche espositive del primo piano.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Ricetta per un risotto goloso

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di aprile.

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PROVINCIA
Viabilità in provincia di Pistoia, Marco Niccolai (Pd) fa il punto sulle realizzazioni, i progetti e i finanziamenti

26/7/2019 - 12:22

Con una diretta Facebook dal ponte degli Alberghi il consigliere regionale Marco Niccolai (Pd) ha fatto recentemente un punto sugli interventi che la Regione sta portando avanti sulla viabilità del nostro territorio, alle prese con varie problematiche soprattutto sulla viabilità provinciale ma che vede la Regione in campo per realizzare o progettare nuovi interventi, così da far ripartire una stagione di sviluppo che si era bloccata nella nostra provincia ormai 10 anni fa.


«Partiamo dalla realizzazione – ha esordito Niccolai –, il contributo di circa 4 milioni di euro da parte dell’allora governo Gentiloni alla Regione Toscana che ci permetterà nel 2020 di aprire il cantiere per la realizzazione del terzo lotto della Variante del Fossetto: una viabilità nuova, non l’allargamento di via del Pino, che sfocerà sul vialone del Melani (zona tiro a volo) con una rotonda, risolvendo con questo intervento anche il collegamento con la zona di Albinatico.


La Regione Toscana, inoltre, - ha proseguito Niccolai – si è impegnata con il comune di Larciano per portare avanti la progettazione di una viabilità alternativa che eviti il traffico da Castelmartini, importante per la qualità della vita dei residenti e perché c’è una zona industriale in espansione. Il Comune di Larciano assieme alla Provincia negli anni passati aveva già presentato un progetto, la Regione ha preso impegno entro il 2019 di affinare ulteriormente il livello progettuale dell’intervento di variante alla 436.

 

Altro tassello importante e collegato a questo riguarda Lamporecchio: nelle prossime settimane inizieremo in Regione, insieme a Comune e Provincia, un percorso per portare avanti la progettazione di interventi sulla viabilità perché sappiamo che Larciano e Lamporecchio sono comuni che necessitano di una visione unitaria per quello che riguarda i flussi di traffico. Su Pieve a Nievole, nei mesi scorsi, la Regione ha concluso la prima parte dello studio di fattibilità rispetto al riordino viario (questione ferma al 2010) e porterà avanti la progettazione di tali interventi, come ha ricordato nelle settimane scorse l’assessore Ceccarelli, perché, in questo come negli altri casi, senza un progetto chiaro e definito non esiste possibilità di intercettare finanziamenti per la realizzazione degli interventi. Sempre a Pieve a Nievole la Regione ha preso impegno con il Comune a portare avanti la progettazione degli adeguamenti del c.d. tratto del vialone del Melani, rimasto finora escluso dagli interventi che hanno interessato la variante del Fossetto.


Arriviamo poi all’attraversamento del centro abitato di Collodi. Si tratta di un percorso fermo da vent’anni e che abbiamo riavviato: la Provincia di Pistoia, grazie ad un finanziamento della Regione di 100mila euro, è stata incaricata di portare avanti lo studio di fattibilità per affrontare al meglio la questione del traffico pesante all’interno di Collodi, una questione che riguarda non solo il paese ma anche l’intera vallata di Pescia, sia in termini di sviluppo turistico, sia in termini di qualità della vita dei residenti, sia per quanto riguarda l’infrastrutturazione per il distretto cartario.


Veniamo a Ponte di Serravalle – ha detto ancora Niccolai – Qualche giorno fa sono stato contattato dall’assessore Bruschi per il problema del traffico pesante sulla strada regionale 435: un nodo rilevante per tutta la provincia e sul quale il Comune chiede alla Regione di ampliare le valutazioni progettuali per interventi che siano maggiormente risolutivi rispetto a quelli previsti dalla Provincia nel 2011. Abbiamo dato disponibilità in questo senso.


Fin qua ciò che riguarda la viabilità regionale, ma per quanto riguarda la viabilità provinciale il contributo regionale è stato essenziale per la riapertura della strada che collega Pescia a Uzzano interrotta da una frana è più recentemente il contributo della Regione di 20.000 euro ha permesso alla Provincia di liberare le risorse necessarie a realizzare il progetto per il Ponte degli Alberghi, così come i tecnici della Regione stanno supportando la Provincia per quanto riguarda il ponte della strada provinciale 20 nel Comune di Abetone-Cutigiliano.

 

C’è poi anche un’altra linea di interventi per quello che riguarda la viabilità, in questo caso comunale: il Comune di Abetone-Cutigliano l’anno scorso ha ricevuto 90mila euro per interventi di asfaltature sulle strade comunali, così come il comune di Sambuca, sia nel 2018 che nel 2019 ha ricevuto un contributo di 70mila euro e di 50 mila euro, gran parte per il rifacimento del manto stradale. Tutto ciò perché pensiamo che non si debbano lasciare da soli i piccoli comuni di montagna nell’affrontare questi interventi.

 

Altra linea importante è quella sul bando sulla sicurezza stradale: il Comune di Pistoia ha ricevuto un contributo per la realizzazione di una rotonda tra via Cellini e via Fermi; il Comune di Pescia ha ricevuto un contributo per gli attraversamenti pedonali protetti a Collodi; il Comune di Uzzano, in una zona di elevata incidentalità come quella delle Fornaci, ha ricevuto un contributo di 120mila euro per la realizzazione dei passaggi pedonali protetti».

Fonte: Pd
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




26/7/2019 - 15:17

AUTORE:
luciano

Ma questi non si vergognano per niente ?Il presidente della Provincia ha chiuso due ponti, che mettono in crisi decine di attività, sulla base di una perizia visiva????
Ma stiamo scherzando...e poi dichiara che essendo le colonne in pietra e non in calcestruzzo, questo comporta un problema???
Ma i Romani costruivano i ponti in calcestruzzo ???
Poi arriva l'altro fenomeno di consigliere che attribuisce alla regione il merito di aver riaperto la strada provinciale che collega Pescia a Uzzano.....si un tratto di nemmeno 100 metri e ci avete messo 3 ANNI per riaprirla.
Ma con questi personaggi non mi stupisco di come siamo ridotti