Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 17:10 - 21/10/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

"Non fai lo scontrino? In carcere
Clandestini spacciatori? In hotel"
Firmato: Maddalena Corvaglia
A mio parere in carcere dovrebbe andarci chi sostiene questo sfacelo di diritto e giustizia.
BOCCE

Ottimo spettacolo sabato scorso presso il bocciodromo coperto di Cortoneto, purtroppo non altrettanto entusiasmante il risultato dell’incontro.

BASKET

La Gioielleria Mancini ospita i livornesi della Fides per la gara valevole per la quarta giornata di campionato.

NUOTO

Domenica 20 ottobre (inizio ore 9) alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, in località Centocampi, si svolgerà la classica rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole.

BOCCE

Archiviata la 1^ giornata del campionato di serie A2, dove i risultati ci hanno fatto capire “la potenze nei bracci” delle 8 società partecipanti al girone n°4.

CALCIO

Non poteva iniziare con una notizia più bella la nuova stagione del Montecatinimurialdo. A seguito dell’attività svolta nella stagione 2018/2019, il comitato regionale Toscana della Figc ha confermato alla società biancoceleste il riconoscimento di scuola calcio Élite.

BOCCE

Una brutta partenza per la Montecatini Avis guidata dal presidente Moreno Zinanni tornata (diciamo così) sconfitta sui campi degli amici pievarini all’esordio in campionato per 5 set a 3 dalla formazione pesarese del Corbordolo.

BOXE

Il pugile Miguel Bachi ha partecipato ai campionati toscani lo scorso settembre passando direttamente il turno non avendo avversari in Toscana. Egli passa diretto agli interregionali dove ha combattuto sabato 12/10.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mindadori di Montecatini è dedicata a un libro di Alessandro Milan.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valentina Dallari.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
PISTOIA
Fabiani (Pd) alla Festa de l'Unità: “Decisive le elezioni regionali del prossimo anno”

25/7/2019 - 20:16

Il tema della ricostruzione della sinistra è stato discusso mercoledì sera alla festa de l’Unità di Pistoia, insieme a Peppe Provenzano, membro della segreteria nazionale Pd, Valerio Fabiani e Simona Querci della segreteria provinciale del Partito Democratico.


“Quella del 4 marzo è stata la sconfitta più grande della storia della sinistra - ha esordito Provenzano - Sembravamo destinati all’irrilevanza, ma stiamo dimostrando che non è così. Occorre riaffermare le distinzioni fra destra e sinistra, mettendo al centro il lavoro e la difesa dei più deboli. Chi dice che sono la stessa cosa, come fa il il M5S, finisce per portare acqua alla destra”. 
Secondo Provenzano “la flat tax la più grave delle ingiustizie perché, come spiegava don Milani, l’errore più grande è fare parti uguali fra diseguali. Sarebbe necessario, piuttosto, tagliare le tasse sul lavoro e sui redditi più bassi”.


“Proponiamo un pensiero nuovo - ha suggerito Fabiani - in grado di ricostruire il rapporto diretto con le persone. Negli ultimi anno abbiamo faticato a trovare le parole per descrivere quello che ci stava accadendo attorno, siamo finiti per utilizzare argomenti altrui. Bisogna stare accanto a chi soffre, altrimenti la sinistra non ha senso. Negare le difficoltà del Paese è stato un errore: raccontavamo l’aumento del pil mentre le persone perdevano il lavoro, si sono sentite prese in giro”.


Ma le critiche a Lega e Cinque Stelle non hanno riguardo solo le politiche fiscali: “Le dimissioni di Cantone sono un segnale pessimo - ha sottolineato Provenzano - dovute all’atteggiamento lassista del governo sull’anticorruzione”. 
 
Per quanto riguarda la Toscana, Fabiani ha ammonito a non dare nulla per scontato. “Le regionali del prossimo anno saranno un appuntamento decisivo - ha ricordato Fabiani - Bisogna costruire un’alternativa che parte dalle persone e dai loro bisogni”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: