Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 17:10 - 19/10/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Siamo alla curva che procede con valori esponenziali .

L'economia annaspa , i lavoratori protetti dal divieto di licenziamento che sta per finire , il commercio in bambola e gli ospedali in ambasce .....
TIRO A SEGNO

Il Tsn Pescia sempre presente ai campus indetti sia dal Cip che da Aics ha voluto partecipare con i propri atleti ai rispettivi stage di avviamento e di perfezionamento al tiro paralimpico.

BASKET

Dopo tre quarti in perfetto equilibrio (21-20, 34-35 e 51-51 i parziali), la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, cede nell'ultima frazione di gioco ad una combattiva San Giovanni Valdarno, che allunga nel finale e si aggiudica meritatamente due punti importanti (74-61).

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare il rinnovo della partnership commerciale con OriOra.

BASKET

Il percorso della Nico Basket Femminile, di recente affiliata con Giorgio Tesi Group Pistoia, e del Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno è stato piuttosto simile, fino a questo momento

HOCKEY

L’Hockey Pistoia viaggia a gonfie vele nelle competizioni nazionali che impegnano le sue varieformazioni: vittoria esterna della prima squadra nelle Marche ed esordio ottimo degli under 14 nel campionato nazionale di categoria.

RALLY

E’ ancora tempo di festeggiare, per la scuderia Jolly Racing Team. Il sodalizio pistoiese, impegnato sulle strade del Rallye Elba - appuntamento valido per il Campionato Italiano Wrc e per la Coppa Rally di Zona - si è congedato dall’asfalto dell’isola cogliendo il primato tra le vetture di classe R2B.

CALCIO

Per la prima volta in trentasette edizione del Torneo Ardengo Soffici, il Montecatinimurialdo iscrive il proprio nome nell'albo d'oro della manifestazione.

BASKET

Davanti ad un Pala Pertini contigentato, a capienza ridotta ma comunque caldo come al solito, la Nico Basket Femminile ha colto la prima vittoria casalinga contro un’agguerrita Alma Patti (82-70).

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Alessia Gazzola.

none_o

L’artista carrarino Graziano Guiso si presenta nell’area espositiva “Sala del Grillo” del Parco di Pinocchio.

Oggi è San Michele:
è stagione delle mele
e dei chicchi d’uva .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PISTOIA
Fabiani (Pd) alla Festa de l'Unità: “Decisive le elezioni regionali del prossimo anno”

25/7/2019 - 20:16

Il tema della ricostruzione della sinistra è stato discusso mercoledì sera alla festa de l’Unità di Pistoia, insieme a Peppe Provenzano, membro della segreteria nazionale Pd, Valerio Fabiani e Simona Querci della segreteria provinciale del Partito Democratico.


“Quella del 4 marzo è stata la sconfitta più grande della storia della sinistra - ha esordito Provenzano - Sembravamo destinati all’irrilevanza, ma stiamo dimostrando che non è così. Occorre riaffermare le distinzioni fra destra e sinistra, mettendo al centro il lavoro e la difesa dei più deboli. Chi dice che sono la stessa cosa, come fa il il M5S, finisce per portare acqua alla destra”. 
Secondo Provenzano “la flat tax la più grave delle ingiustizie perché, come spiegava don Milani, l’errore più grande è fare parti uguali fra diseguali. Sarebbe necessario, piuttosto, tagliare le tasse sul lavoro e sui redditi più bassi”.


“Proponiamo un pensiero nuovo - ha suggerito Fabiani - in grado di ricostruire il rapporto diretto con le persone. Negli ultimi anno abbiamo faticato a trovare le parole per descrivere quello che ci stava accadendo attorno, siamo finiti per utilizzare argomenti altrui. Bisogna stare accanto a chi soffre, altrimenti la sinistra non ha senso. Negare le difficoltà del Paese è stato un errore: raccontavamo l’aumento del pil mentre le persone perdevano il lavoro, si sono sentite prese in giro”.


Ma le critiche a Lega e Cinque Stelle non hanno riguardo solo le politiche fiscali: “Le dimissioni di Cantone sono un segnale pessimo - ha sottolineato Provenzano - dovute all’atteggiamento lassista del governo sull’anticorruzione”. 
 
Per quanto riguarda la Toscana, Fabiani ha ammonito a non dare nulla per scontato. “Le regionali del prossimo anno saranno un appuntamento decisivo - ha ricordato Fabiani - Bisogna costruire un’alternativa che parte dalle persone e dai loro bisogni”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: