Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:12 - 01/12/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Partiamo da una considerazione sempre valida .
La vita è sacra .
Chi a causa di una guerra muore o soffre o è costretto a scappare è vittima .
Vittima è anche il soldato invasore che non ha scelta .....
BASKET

Fabo Herons Montecatini comunica di avere raggiunto un accordo per le prossime tre stagioni sportive, sino al 2024-25 compreso, con Marco Arrigoni, ala-centro di 198 cm, proveniente dalla Serie A2, che era in forza alla Rinascita Basket Rimini, di cui era capitano e dalla quale si è appena liberato.

BASKET

Alessio Torrini, ala pivot classe 2005 e protagonista dell'Under 19 Silver Movind, in testa alla classifica del proprio campionato, è stato tesserato in doppio utilizzo con la Wolf Pistoia.

BASKET

Arriva il primo stop casalingo di questo campionato per la Over Nico Basket Ponte Buggianese, superata 61-76 dalla Pallacanestro Femminile Pontedera.

BET

L'offerta di bonus agli scommettitori è una caratteristica distintiva dei bookmaker online. Nel tentativo di attirare l'attenzione degli scommettitori online, le società sportive offrono scommesse gratuite e altre promozioni. Qui di seguito, mettiamo in evidenza tutte le caratteristiche del loro utilizzo per la carriera di scommesse online.

RALLY

Nella serata di ieri, al Nursery Campus dei Vivai Vannucci, a Pistoia, si è svolta la cerimonia di premiazione della seconda edizione del Campionato Provinciale ACI Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”,

BASEKT

La Gioielleria Mancini torna fra le mura amiche nell’incontro valevole per la nona giornata contro il Galli San Giovanni Valdarno.

RALLY

Definite le classifiche della seconda edizione del campionato provinciale Aci Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”.

HOCKEY

Si apre la stagione indoor che vedrà impegnato l'Hockey Club Pistoia nei massimi campionati nazionali.

none_o

All'oratorio della Vergine Assunta di Serravalle Pistoiese, l'esposizione di arte contemporanea dell'artista Filippo Basetti.

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Fritole veneziane.

Sales and Didactic Consultant

Descrizione della posizione

SI .....
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
PISTOIA
Parcheggio scambiatore da 220 posti, firmata la convenzione tra Rfi e Comune

20/7/2019 - 12:28

È stata firmata giovedì 19 luglio la convenzione tra Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo Fs italiane) e Comune di Pistoia per la realizzazione delle opere accessorie al raddoppio della linea ferroviaria Pistoia-Lucca.

Con la firma, Rfi si impegna a corrispondere al Comune le somme necessarie sia agli espropri delle aree a sud della stazione che alla realizzazione del parcheggio scambiatore. Si tratta di risorse regionali fino ad un massimo di 3milioni di euro (oltre Iva).

L’Amministrazione comunale si fa invece carico di tutte le procedure: dall’acquisizione delle aree agli interventi.

 

Il parcheggio è previsto su un’area di circa 13.600 metri quadri tra via Traversa della Vergine, via Roccon Rosso e via Coluccio Salutati.

Il progetto definitivo prevede 220 posti auto, 88 posti moto e 240 posti per le biciclette. È inoltre prevista la realizzazione di un terminal bus con 11 posti autobus e 5 posti taxi. L’opera, a servizio della città, permetterà di superare i problemi di circolazione, soprattutto legati al trasporto pubblico, nella zona della stazione, e faciliterà l’accesso alla ferrovia incentivando quindi l’utilizzo del treno.

La convenzione appena firmata segna un passo in avanti per la realizzazione del parcheggio scambiatore, perché determina l’erogazione delle risorse necessarie al Comune per procedere con gli espropri, con il progetto esecutivo e, infine, con l’appalto e il conseguente inizio dei lavori.

 

All’interno della convenzione sono concordati tra Comune e Rfi anche altri interventi, a carico di Rete Ferroviaria, come le opere sostitutive dei passaggi a livello ricadenti nel tratto, la realizzazioni di sottopassaggi pedonali (via Tazzerina e Sardigna, via del Gabbiano), di nuove viabilità di collegamento (via del Gabbiano-via Animalunga) e di due aree di parcheggio pubblico fra Barile e Spazzavento, per un totale di 46 posti auto tra la strada provinciale e la ferrovia. Sarà il Comune, anche in questo caso, ad occuparsi delle procedure di esproprio.

 

Il protocollo d’intesa per il potenziamento della ferrovia è stato siglato il 17 marzo 2003 tra Rfi, Regione, Province e Comuni. Al 2011 risale invece l’individuazione di alcune opere funzionali al raddoppio della linea, compreso il “miglioramento dell’accessibilità alle stazioni”. Nel 2016 è stata approvata in Consiglio comunale la variante urbanistica per la realizzazione del parcheggio scambiatore a sud della stazione. Nel marzo 2019 è stato sottoscritto l’accordo quadro tra Rfi e Regione Toscana per la realizzazione delle opere collaterali al progetto di raddoppio, che ha previsto il finanziamento con fondi regionali della realizzazione del “Nodo di interscambio e Terminal Bus” a sud della stazione di Pistoia. Le stesse risorse che adesso Rete Ferroviaria Italiana si impegna a corrispondere al Comune grazie alla convenzione firmata questa mattina a Firenze, nella sede Rfi, dal dirigente comunale del servizio Infrastrutture e Mobilità, l’architetto Maurizio Silvetti, e dal referente del progetto per Rfi, Calogero di Venuta.

 

«Con questo atto – dichiara l’assessore ai lavori pubblici, Alessio Bartolomei - si pone un punto fermo e definitivo sull’annosa questione del ribaltamento della stazione a sud, infatti con questa firma si rendono disponibili al Comune di Pistoia ingenti risorse economiche con le quali sarà possibile effettuare l’esproprio delle aree e la realizzazione del parcheggio scambiatore e del nuovo termina bus. Oltre a questo, rimangono a carico di Ferrovie altri importanti opere come sottopassi e parcheggi che saranno realizzati nella zona di Spazzavento-Barile. Vorrei ringraziare, e non soltanto per forma, l’ufficio viabilità e lavori pubblici e segnatamente l’ingegner Fabrizio Lunardi e l’architetto Maurizio Silvetti, senza il lavoro dei quali questo risultato non si sarebbe potuto raggiungere».

Nella foto l'assessore Alessio Bartolomei, il dirigente Maurizio Silvetti e il referente Rfi Calogero di Venuta.

Fonte: Comune di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: