Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 15:04 - 20/4/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Sono diversi giorni che mi capita di passare da Corso Matteotti verso le ore 18 e trovarmi fermo in fila . Succede che ogni sera due grandi bus, del prestigioso turismo internazionale che ci onora della .....
BASKET

La Fip, Federazione italiana pallacanestro, ha ufficializzato il programma completo delle finali nazionali under19 Eccellenza.

BASKET

Il Pistoia Basket ha compiuto un passo significativo nel suo percorso mirato a potenziare e rafforzare i livelli di trasparenza, legalità, correttezza e eticità che da tempo caratterizzano l’organizzazione e il funzionamento della società.

RALLY

Dal 18 aprile iscrizioni aperte all’edizione numero 41 del Rally degli Abeti e Abetone, in programma per il 18 e 19 maggio.

BASKET

Lunedì 22 aprile si celebra il “World Earth Day”, ovvero la Giornata Mondiale di sensibilizzazione sui temi legati alla salvaguardia del pianeta.

PODISMO

Domenica 14 aprile alla Prato Half Marathon la Montecatini Marathon Asd ha ottenuto il titolo di quarta squadra con più iscritti alla gara e 3 campioni toscani nelle varie categorie.

RALLY

Il 48° Trofeo Maremma ha regalato grandi soddisfazioni alla divisione sportiva dell’azienda La T Tecnica. Doppio impegno, al 48. Trofeo Maremma, anche per AutoSole 2.0.

BASKET

Mercoledì 17 aprile, ore 12, all'Auditorium dell’Antico Palazzo dei Vescovi (piazza Duomo), si terrà la presentazione della Special Edition Jersey dell’Estra Pistoia Basket in occasione del World Earth Day.

SCHERMA

Le qualificazioni regionali ai campionati italiani gold di spada hanno regalato una splendida vittoria per Sabrina Becucci (a destra nella foto) che conquista il suo primo successo nella sua nuova arma.

none_o

Fino al 18 maggio, presso la sede dell’associazione La Fenice (via Matteotti, Ponte Buggianese).

none_o

Una mostra bibliografica ricca di curiosità occupa da qualche giorno lo spazio delle teche espositive del primo piano.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Ricetta per un risotto goloso

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di aprile.

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
MONTECATINI
Via del Cassero a Montecatini, i residenti protestano per l'erba alta: "Sembra di abitare nella foresta amazzonica"

1/9/2013 - 8:45

MONTECATINI
A chi spetta la pulitura degli argini in via del Cassero, da tempo trascurata? Un gruppo di residenti della zona protesta per il mancato taglio dell’erba e chiede interventi immediati per fare fronte alla situazione.

Gli abitanti della zona raccontano di sentirsi come nella foresta amazzonica, invece che in una zona di Montecatini.

I residenti hanno sollecitato più volte un intervento in Comune, ma, a quanto pare, nessuno si è degnato di venire a risolvere la situazione.

Le proteste non si placano, con i cittadini che non vogliono più sentirsi "cittadini di serie B" rispetto ad altri quartieri di Montecatini.

Fonte: La Nazione
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




2/9/2013 - 8:50

AUTORE:
Giovanni Torre

Mi associo ai residenti per la questione serie B che è una cetegoria comunale troppo alta per definire la zona indicata in quanto questa spetterebbe al "sottoverga" generalizzato ma per via del Cassero e zone limitrofe la valutazione comunale ,da sempre, sarebbe di serie D o quarta serie.
Per l'erba sugli argini ,se ho ben capito ,lungo il torrente Salsero,dovrebbe essere competenza del Consorzio di Bonifica del Padule di Fucecchio,sede Ponte Buggianese,al quale paghiamo regolarmente la tassa annuale dovuta che,in questa zona di "sottoverga" veniva pagata,fino a pochi anni orsono,solo dai montecatinesi che mandavano le acque verso il padule,mentre i cittadini(albergatori compresi,ne erano esenti perchè le mandavano altrove, esempio di ingiustizia all'italiana.
Vedete il tagliare le canne sugli argini è operazione d'immagine ,io preferirei,come più volte sollecitato al consorzio,che fosse ricavato il letto del Salsero nella zona di "Ponte di Bolloro" Via del Gallo o se preferite largo Caduti nei Lager,dove il torrente riappare dopo il tratto coperto.
Negli anni ha accumulato sabbia ecc, rialzando detto letto con il pericolo che la normale portata di scolo degli stabilimenti termali,sommata ad improvvise piogge consistenti potrebbe farlo tracimare.
Bastano poche ore di acqua piovana per evidenziare la pericolosità di questa situazione.