Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 03:05 - 28/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri sera si è svolto il confronto fra i candidati alla carica di Sindaco di Montecatini Terme. Come tutti gli incontri del genere non ci si poteva aspettare un autentico chiarimento programmatico delle .....
TAEKWONDO

Si sono svolti domenica 19 maggio a Prato nel plesso sportivo di Maliseti i Campionati toscani taekwondo 2024 di combattimento.

BASKET

Il Cda di A.S. Pistoia Basket 2000 Srl prende atto della lettera di dimissioni del vicepresidente Francesco Giuseppe Cioffi e lo ringrazia per il lavoro svolto in questi anni al fianco della società con passione e senso di appartenenza.

PODISMO

La Silvano Fedi prosegue nel proprio magic moment, confermandosi protagonista sulle strade del podismo toscano.

BASKET

Si è tenuta nella serata di lunedì 20 maggio, la festa di fine stagione per società, squadra e staff tecnico dell’A.S. Estra Pistoia Basket 2000 che, lo scorso venerdì, ha chiuso il proprio campionato dopo aver perso gara-3 dei quarti di finale playoff UnipolSai Lba contro la Germani Brescia.

BASKET

I giovani biancorossi guidati in panchina da coach Eduardo Perrotta, hanno ottenuto tre sconfitte in altrettante uscite ma combattendo alla pari.

JUDO

Sabato 11 maggio si è svolto a Incisa Valdarno il "18 ° Trofeo A. Macaluso" di  judo.

RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

none_o

Il libro è stato presentato dall’autore giovedì 16 maggio alle 17 a Palazzo Strozzi Sacrati in piazza Duomo a Firenze.

none_o

60 scatti fotografici dell’antropologo e fotografo Marco Aime.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
VALDINIEVOLE
On. Bini a Federalberghi e Apam: "Va rivista la normativa antincendio"

10/6/2013 - 20:02

 

E' stato un confronto proficuo quello fra gli albergatori della provincia, organizzato da Federalberghi Confcommercio, e l’On. Caterina Bini per confrontarsi sulle difficoltà delle strutture ricettive a rispettare le scadenze imposte dalla normativa per gli adeguamenti strutturali previsti in materia di antincendio.


Gli  albergatori di Confcommercio hanno evidenziato con forza la necessità di una proroga o comunque di trovare una soluzione che consideri le loro esigenze, vista l’impossibilità per molte strutture di rispettare le scadenze imposte.


Le imprese vogliono adeguare le strutture alla normativa ma gli investimenti necessari sono troppo ingenti per poter essere sostenuti in un momento tanto difficile per il settore. Alcuni imprenditori sono riusciti a fare gli interventi richiesti ma molti rischiano di dover cessare l’attività se i tempi di applicazione della normativa non verranno rivisti. Le aziende chiedono la possibilità di adeguarsi in modo graduale e che venga riconosciuta loro la dignità che meritano visto il ruolo di rilievo che occupano nell’economia provinciale.


Alcuni albergatori sono intervenuti ribadendo le notevoli difficoltà strutturali – specie per alberghi situati in contesti storici – ed economiche anche a causa delle difficoltà di accesso al credito e ai finanziamenti.


L’On. Bini ha ascoltato la posizione degli imprenditori  e si è impegnata a farsi portavoce in commissione delle esigenze degli albergatori. Ha inoltre condiviso la necessità di rivedere la normativa in modo complessivo affinché vengano rivisti gli adeguamenti e i tempi di realizzazione.
 
“Sollecitiamo - ha affermato  Francesca Taddei, presidente Federalberghi Apam Montecatini Terme – una revisione complessiva della normativa o quantomeno un’applicazione graduale dei numerosi e onerosi investimenti previsti, per consentire alle aziende la possibilità di sostenere le spese previste altrimenti molti imprenditori saranno costretti a chiudere le loro attività. A Montecatini già alcuni alberghi quest’anno non riapriranno, senza un intervento del governo su questi aspetti nel 2014 le imprese alberghiere che chiuderanno potrebbero essere ancora di più anche per questo motivo”.
 
“Durante l’incontro con l’On. Bini - ha affermato Cristiano Fraulini presidente di Federalberghi-Confcommercio Pistoia - abbiamo ribadito la volontà degli operatori di adeguarsi alle misure necessarie, per garantire agli utenti tutti gli standard di sicurezza allo stesso tempo però abbiamo evidenziato con forza l’impossibilità dal punto di vista strutturale ed economico a porre in essere tutti gli interventi previsti dalla normativa. Una normativa probabilmente inadeguata e da rivedere, visto che ha subìto negli anni quasi 20 proroghe. Un settore, quale quello alberghiero - prosegue Fraulini - che va sostenuto in quanto contribuisce a creare ricchezza e occupazione per il nostro sistema economico.”
 
"La normativa per gli adempimenti antincendio deve essere rivista  - ha affermato l’Onorevole Caterina Bini -  In una fase come questa - ha proseguito - tali opere rischiano di essere eccessivamente gravose per gli operatori. Ferma restando la necessità di garantire la sicurezza, dobbiamo secondo me agire in due direzioni: la prima è lavorare sull'emergenza, per garantire una nuova proroga che dia un po' di respiro agli operatori, la seconda più strutturale è la revisione complessiva della normativa. Alcuni adempimenti sono probabilmente eccessivi e comunque non riteniamo sia possibile procedere, come succede da troppi anni, a suon di proroghe; se sono anni e anni che proroghiamo significa che la normativa va rivista. La proroga, che dovrebbe essere l'ultima, deve servire ad avere il tempo per una revisione complessiva della normativa. Mi impegnerò ad affrontare il problema in Parlamento. In questa fase non possiamo consentire che chiudano altre imprese."

 

Fonte: Confcommercio
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: