Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 02:05 - 24/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, tramite la Vostra redazione vorremmo ringraziare tutto il personale dell'hospice La Limonaia di Spicchio a Lamporecchio per l'assoluta dedizione con cui si prendono cura dei loro ospiti e .....
BASKET

Il Cda di A.S. Pistoia Basket 2000 Srl prende atto della lettera di dimissioni del vicepresidente Francesco Giuseppe Cioffi e lo ringrazia per il lavoro svolto in questi anni al fianco della società con passione e senso di appartenenza.

PODISMO

La Silvano Fedi prosegue nel proprio magic moment, confermandosi protagonista sulle strade del podismo toscano.

BASKET

Si è tenuta nella serata di lunedì 20 maggio, la festa di fine stagione per società, squadra e staff tecnico dell’A.S. Estra Pistoia Basket 2000 che, lo scorso venerdì, ha chiuso il proprio campionato dopo aver perso gara-3 dei quarti di finale playoff UnipolSai Lba contro la Germani Brescia.

BASKET

I giovani biancorossi guidati in panchina da coach Eduardo Perrotta, hanno ottenuto tre sconfitte in altrettante uscite ma combattendo alla pari.

JUDO

Sabato 11 maggio si è svolto a Incisa Valdarno il "18 ° Trofeo A. Macaluso" di  judo.

RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

none_o

Inaugurazione sabato 25 maggio alle ore 17 al Mac,n Museo di arte contemporanea e del Novecento.

none_o

Inaugura sabato 25 maggio, alle 17.30 la mostra d’arte “Miraggi” di Pasquale Celona.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
VALDINIEVOLE
Il Pd farà assemblee in tutti i comuni per analizzare il quadro post-voto

9/3/2013 - 10:36

Si è riunita la direzione provinciale del Pd, convocata per discutere lo scenario emerso dalle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio scorsi. I lavori della direzione sono stati aperti dalla relazione del segretario provinciale Marco Niccolai, che ha riguardato a tutto campo il quadro nazionale e locale.
 
Niccolai ha espresso forte preoccupazione per la situazione del Paese e sostegno alle proposte di Bersani emerse dalla direzione nazionale.

 

“L’assenza di una maggioranza chiara al Senato impedisce un orizzonte chiaro di governabilità e si pone dunque, come primo tema, quello della nostra responsabilità per l’Italia, non domani ma oggi.  In questo senso la strada prospettata ieri da Pierluigi Bersani nella direzione nazionale mi sembra, ad oggi, l’unica percorribile. Il Partito Democratico è arrivato primo di strettissima misura, ma ha perso, perché non è in grado di offrire una maggioranza di governo autosufficiente. Ha comunque la maggioranza assoluta alla Camera e quella relativa al Senato: ha dunque il diritto ed il dovere di avanzare punti chiari di governo alle forze presenti in Parlamento. Punti orientati, in linea con il messaggio delle urne, al cambiamento”.


Niccolai stronca con durezza un’ipotesi di “governissimo”: “Se, dopo il voto del 24 e 25 febbraio, la responsabilità si declina nella parola cambiamento, non può esserci possibilità di condivisione con chi il cambiamento lo ha sempre osteggiato, ovvero il centrodestra PdL-Lega.”
 
Per quanto riguarda il Pd, “le aspettative erano molto diverse e la delusione di ognuno di noi è stata fortissima. I cittadini, in particolare i più colpiti dalla crisi, non hanno percepito e/o ritenuto credibile il nostro messaggio che era davvero incentrato sul contrasto alla crisi economica e sociale del Paese. Questo è ciò che mi rammarica di più”
 
Per quanto riguarda il dato pistoiese, secondo Niccolai, che ha espresso l’augurio di buon lavoro ai neoparlamentari Caterina Bini ed Edoardo Fanucci, entrambi presenti alla riunione, “votare in tempi di crisi significa che non c’è niente di assicurato, di scontato o di scritto a prescindere in tempi di grandi cambiamenti come questi e in cui tutto è in discussione. I partiti non hanno rendite di posizione ma sono chiamati a conquistare giorno per giorno la fiducia degli elettori. In questo territorio, che pure non è esente dalla crisi economica e dai suoi effetti sociali, il Pd è il primo partito in 20 comuni su 22, in tutti in modo netto, compreso in quelli dove siamo all’opposizione. Essere il primo partito in tempi così difficili significa sentire su di sé una grande responsabilità: il Pd è chiamato a farsi carico delle domande di cambiamento emerse nel voto e a dare risposte ad esse”.
 
Secondo Niccolai a Pistoia occorre “continuare un percorso di forte rinnovamento già intrapreso a livello istituzionale e politico in questi anni. Per noi il rinnovamento è stato sia generazionale, sia con persone non più giovani di età ma nuove alla politica ma anche nel nostro messaggio politico, per affrontare i tempi nuovi e difficili che stiamo vivendo. Se non avessimo iniziato a fare quest’opera di rinnovamento già negli anni scorsi, come dimostrano i dati di altri territori toscani dove questo non è avvenuto con la stessa forza, il nostro risultato sarebbe stato nettamente inferiore”.


Infine l’annuncio che il Pd promuoverà “assemblee degli iscritti e simpatizzanti sul quadro che in ogni comune ci consegna il voto. Ci deve essere consapevolezza a ogni livello del nostro partito, che è ben diversa da una riflessione autoflagellante che non fa mai bene, del fatto che ci troviamo in tempi del tutto nuovi. Non dobbiamo parlare solo di noi ma delle questioni che riguardano la vita dei cittadini in ogni realtà comunale, valorizzando quanto abbiamo fatto dove amministriamo ma innestando elementi di futuro nel nostro messaggio. Un impegno, dunque, non avvitato su di noi ma sulle cose da fare e sui progetti. In Italia e nel nostro territorio, a maggior ragione a Pistoia vista la responsabilità che significa essere primo partito, dobbiamo essere interpreti della sfida del cambiamento”.
 
Il testo integrale su www.pdpistoia.it

Fonte: Pd
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: