Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:01 - 28/1/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che in apparenza è un problema di oggi , e cioè di questi sacchi rossi che identificano l"APPESTATO" non è cosa nuova . Nei Promessi Sposi , la vedova con figli si raccomando' a Renzo perché .....
CICLISMO

Al via le iscrizioni per la 11° Granfondo Edita Pucinskaite. Gli organizzatori annunciano l’apertura delle iscrizioni per la 11 edizione in programma il prossimo 20 giugno a Pistoia.

BASKET

Una giornata di riposo dopo la vittoria contro San Giovanni Valdarno e la Nico Basket si è già rimessa a lavoro per preparare la sfida casalinga contro Firenze. Si tratta dell’ultimo recupero delle gare rinviate prima delle festività e di fatto chiuderà il girone d’andata di Nerini e compagne.

BASKET

La Giorgio Tesi Group Pistoia ingrana la sesta marcia, battendo la Lux Chieti con il punteggio di 86-74 e chiudendo nel migliore dei modi il trittico del PalaTerme.

BASKET

Col risultato finale di 82-61, tra l’altro la Nico Basket ha ribaltato la differenza canestri (all’andata era stata sconfitta di tredici lunghezze), che potrebbe essere utile per un posto migliore nei playoff in caso di arrivo alla pari in classifica.  

CALCIO

Dopo mesi e mesi trascorsi nella vana speranza che qualcosa si muova all'orizzonte, le Società iscritte ai campionati regionali di Eccellenza hanno deciso di passare all' azione. Per questo abbiamo sentito uno dei più apprezzati e stimati dirigenti sportivi della Toscana, il Direttore Generale del Montecatini Fabrizio Giovannini.

CALCIO FEMMINILE

Colpo della Pistoiese! Ecco il centrale ErriquezEleonora Erriquez, nata il 31/01/2001 arriva in arancione in prestito dall'AudaxRufina.

BASKET

Prestazione da incorniciare per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che infligge la prima sconfitta stagionale alla capolista Forlì dopo un secondo tempo da urlo.

BASKET

Un’altra puntata del derby tra la Giorgio Tesi Group Nico Basket e la Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno è previsto per sabato 23 gennaio, al Pala Pertini di Ponte Buggianese. Palla a due alle ore 21.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadoiri di Montecatini è dedicata a un libro di Toshikazu Kawaguchi.

none_o

La galleria Me Vannucci è lieta di partecipare ad Artefiera Playlist.

Valle squisita,
Valle incantata,
Valle laterale al bacino .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il Sovrano Militare Ordine di Malta rende omaggio all'arte moderna.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
UZZANO CASTELLO - 2 luglio
Si intitola area verde a don Stretti

29/6/2011 - 11:50

UZZANO

Sabato 2 luglio, alle ore 20.30, l'Amministrazione comunale inaugurerà una nuova area a verde nel borgo medievale di Uzzano Castello, portando a compimento uno dei punti programmatici salienti presentati alle ultime elezioni amministrative. Si è  deliberato, accogliendo il desiderio della popolazione, di denominare il nuovo spazio pubblico "Corte Don Rinaldo Stretti", in onore dello storico e assai amato Arciprete di Uzzano.
Don Stretti nacque a La Spezia il 2 gennaio 1900. Fu ordinato sacerdote a Sarzana il 26 maggio 1923 e inviato come parroco in varie comunità dello spezzino. Docente di materie letterarie, insegnò al seminario vescovile di San Severino Marche e ciò gli valse la nomina a Canonico della Cattedrale di Treia; venuto in Toscana, Diocesi di Colle Val d’Elsa,  divenne insegnante presso il  Seminario dei Padri Agostiniani di San Gimignano e parroco di S. Lucia a Barbiano.  Nel 1963, si trasferì nella Diocesi di Pescia e fu nominato Arciprete di Uzzano e Rettore de La Costa. Divenne insegnante di religione presso le scuole elementari di Uzzano e di lettere al Convento di S. Maria in Selva, a Borgo a Buggiano. Di carattere gioviale ed estroverso, gli uzzanesi trovarono in lui un padre premuroso e un amico. Molto affabile con i bambini e i ragazzi, ogni giorno si rendeva disponibile per aiutarli nello svolgimento dei compiti e a settembre, prima dell’inizio della scuola, promuoveva il ripasso generale del programma intrapreso nell’anno precedente; naturalmente, non mancavano mai i momenti di gioco e gustose merende a suon di pane e cioccolata, che egli aveva premura di preparare. Molto caritatevole, ogni settimana si recava con la sua "Bianchina" a portare la spesa alle famiglie in gravi difficoltà economiche. Novantenne e fortemente minato nella salute, morì il 4 marzo 1990 all’Ospedale di Pescia, accudito dai parrocchiani, che si recavano a turno al suo capezzale per assisterlo. Riposa nel Cimitero di Uzzano e, nonostante siano passati più di vent’anni dalla sua morte e che egli non abbia parenti in zona, sulla sua tomba non mancano mai i fiori freschi.

Al termine della cerimonia d'inaugurazione, la Schola Cantorum San Martino di Uzzano terrà il saggio di fine anno scolastico presso il loggiato del Palazzo del Capitano, in Piazza Umberto I.

Fonte: Alessandro Riccomi
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: