Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 09:05 - 21/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, tramite la Vostra redazione vorremmo ringraziare tutto il personale dell'hospice La Limonaia di Spicchio a Lamporecchio per l'assoluta dedizione con cui si prendono cura dei loro ospiti e .....
JUDO

Sabato 11 maggio si è svolto a Incisa Valdarno il "18 ° Trofeo A. Macaluso" di  judo.

RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

PODISMO

In clima di festa si e disputa nella località di Valdibrana all’estrema periferia di Pistoia la edizione numero due della staffetta 3x 2,400 km in memoria di Paolo Piccardi, organizzata dalla locale Pro Loco con la collaborazione tecnica della Pistoia Atletica 1983 e l’egida dei giudici della Uisp Pistoia.

BOXE

Il prossimo 18 maggio la boxe Giuliano organizza il quinto memorial Rudy. La riunione sarà divisa in due orari separati. Dalle 16 ci saranno incontri dilettanti e dalle 21 ci saranno incontri sempre dilettanti e due di  professionisti.

BASKET

Nella giornata di mercoledì 15 maggio, Legabasket ha ufficializzato importanti riconoscimenti per la stagione sportiva 2023/24. Fra questi quello di “Lba Executive of the Year”, ovvero il premio al miglior dirigente di club.

BASKET

La stagione del Pistoia Basket Junior è tutt’altro che finita e, anzi, è in arrivo un altro nuovo importante appuntamento a livello nazionale dopo la disputa, a fine aprile, delle finali Under19 Eccellenza.

none_o

In uscita "Cavallette a colazione. I cibi del futuro tra gusto e disgusto", dell’antropologa culturale Gaia Cottino.

none_o

Domenica 19 maggio alle ore 17 al Museo della città e del territorio, nell'antica Osteria dei Pellegrini.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PISTOIA
‘Pagine di legalità, esempi di cittadinanza’: Pietro Grasso incontra gli studenti dell’Istituto Pacini

19/4/2024 - 22:27

L’iniziativa 'Pagine di legalità, esempi di cittadinanza' nasce come spin off del progetto Scuola di Fondazione Conad Ets realizzato con Unisona, che nei due eventi in live streaming sulla legalità tenuti da Pietro Grasso tra la fine del 2022 e il 2023 ha visto la partecipazione di oltre 100mila ragazzi delle scuole superiori.
 
Fondazione Scintille di futuro, presieduta da Pietro Grasso, ha quindi messo a punto un programma di approfondimento articolato in webinar formativi dedicati agli insegnati delle scuole superiori di tutta Italia – partito lo scorso 31 gennaio - per fornire ai docenti gli strumenti necessari ad affrontare nelle classi un percorso di educazione alla legalità.
 
Oggi, a conclusione del progetto e grazie a Conad Nord Ovest, si è svolto a Pistoia un confronto tra Pietro Grasso e gli studenti, in presenza e collegati, per rispondere alle domande dei ragazzi su mafia, legalità e Costituzione. Ad accogliere i ragazzi, il presidente di Fondazione Scintille di futuro, Pietro Grasso la direttrice di Fondazione Conad Ets, Maria Cristina Alfieri, l’amministratore delegato Adamo Ascari e naturalmente la preside dell’istituto Marzia Andreoni.
 
“Quando ho deciso di dare vita alla Fondazione Scintille di futuro il mio primo pensiero è andato alle scuole, alle migliaia di studentesse e studenti incontrati negli anni, alle centinaia di dirigenti scolastici e docenti con cui mi sono confrontato, trovando sempre interlocutori appassionati e raccogliendo consigli, richieste, suggerimenti. Proprio sulla base di questa esperienza, sono molto felice di portare Scintille per la scuola, in tantissime classi, perché anche da questo piccolo seme potrà partire una nuova primavera di legalità”, ha dichiarato il presidente Grasso in apertura dell’incontro. 
 
“Questa mattina, abbiamo avuto il privilegio di coinvolgere tanti giovani del nostro territorio in un dialogo fondamentale sulla promozione della legalità e il rafforzamento della coesione sociale. Ha affermato Adamo Ascari amministratore delegato di Conad Nord Ovest. – "Crediamo fermamente nell'azione collettiva e nell'impatto positivo che possiamo generare sul futuro delle nostre comunità, ribadendo il nostro impegno a fianco delle nuove generazioni e creando opportunità di crescita culturale e sociale. Il nostro ringraziamento va al Presidente Grasso, alla sua Fondazione Scintille di futuro e alla Fondazione Conad Ets per averci coinvolti in un progetto che ci permette di promuovere valori di giustizia e responsabilità civica, aspetti chiave del nostro impegno verso le comunità in cui operiamo e del nostro sforzo continuo per creare valore sostenibile per il futuro”.
 
“Come dirigente dell’Itcs “F. Pacini” sono onorata della possibilità che è stata offerta al nostro Istituto di poter ospitare il presidente Pietro Grasso, che ha fornito agli studenti un’occasione di riflessione sui valori della legalità e sull’importanza del contrasto al fenomeno mafioso”. Ha dichiarato la preside dell’Istituto Itcs F. Pacini  Marzia Andreoni -  “Il dialogo con il presidente Grasso ha dato modo a tutti i presenti di poter attingere alla sua personale esperienza, ai suoi ricordi, ai suoi valori, fornendo agli studenti indicazioni preziose per poter costruire il loro futuro come cittadini più consapevoli. L’intera comunità scolastica esce da questo incontro arricchita di spunti di riflessione".
 
“Siamo orgogliosi, dopo gli eventi in live streaming proposti agli studenti di tutta Italia, di sostenere anche questa iniziativa che stimola il dialogo con i docenti ed educa i ragazzi a riconoscere e contrastare ogni forma di mafia – ha aggiunto Maria Cristina Alfieri, direttrice di Fondazione Conad Ets –. Siamo grati al presidente Grasso e alla sua Fondazione, Scintille di futuro, per lo straordinario lavoro di sensibilizzazione dei giovani su un tema così importante come l’educazione alla legalità”.
 
Oltre a Pistoia, il programma prevede altri cinque incontri nelle scuole di Parma, Perugia e Forlì (che si sono tenuti rispettivamente il 19 marzo, il 5 e l’8 aprile scorsi), Teramo (il 6 maggio) e Milano (l’8 maggio), per dialogare direttamente con le classi degli insegnanti che hanno aderito al progetto.
 
Fondazione Conad Ets è un ente del terzo settore istituito per volontà di Conad, prima insegna italiana della Grande Distribuzione. Nasce per mettere a fattor comune le iniziative di sostenibilità sociale e ambientale sostenute dalle 5 Cooperative associate a Conad (Conad Nord Ovest, Conad Centro Nord, Cia-Commercianti indipendenti associati, Conad Adriatico, Pac 2000A) sui territori di riferimento, valorizzandole e sviluppandone di nuove su scala nazionale. La finalità della Fondazione è filantropica: obiettivo di ogni intervento è l’impegno per il bene comune, il supporto alle comunità, la promozione di una cultura di sistema. https://www.fondazioneconadets.it/
 
Fondazione Conad Ets per la scuola - “Sostenere le nuove generazioni significa sostenere il futuro”. Su questo principio ispiratore poggia il lavoro della Fondazione che prosegue quello delle realtà Conad territoriali e nazionali, le quali, attraverso iniziative come “Insieme per la scuola” e “Scrittori di Classe”, negli ultimi dieci anni hanno donato alle scuole italiane 270mila premi in attrezzature informatiche e materiali didattici, per un valore complessivo di 37 milioni di euro, e con il coinvolgimento di 3,5 milioni di alunni e 170mila classi.
 
Pietro Grasso è entrato in magistratura nel 1969; è stato giudice del maxiprocesso a Cosa Nostra e procuratore capo di Palermo; dall’ottobre 2005 al gennaio 2013 è stato procuratore nazionale antimafia. Successivamente, ha ricoperto la carica di Presidente del Senato e Senatore e, oggi, è presidente della Fondazione Scintille di Futuro ETS, creata per contribuire allo sviluppo della cittadinanza attiva e consapevole e dell’etica della responsabilità (www.scintilledifuturo.it). Ha pubblicato numerosi libri tra cui, con Feltrinelli: Storie di sangue, amici e fantasmi. Ricordi di mafia (2017), Paolo Borsellino parla ai ragazzi (2020), Il mio amico Giovanni (2022, scritto con Alessio Pasquini).

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: