Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 23:05 - 30/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Cronaca di un viaggio mattutino ( ore 8. 30 circa ) , partendo da Via Leonardo da Vinci . Primo intoppo la fila da Via Boccaccio alla rotonda Stadio , intasata dal mercato e dai bus turistici che vanno .....
BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica che, con il consenso delle parti, è terminato il rapporto di collaborazione con Andrea Di Nino, in scadenza al prossimo 30 giugno.

BASKET

Il Pistoia Basket Project sarà protagonista, per la prima volta nella storia della pallacanestro italiana, alla Spokane HoopFest 2024, il più grande torneo di basket giovanile di 3vs3 al mondo.

PISTOIA

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 è lieta di comunicare di aver raggiunto l’accordo, di durata annuale, con il centro Luka Brajkovic.

PODISMO

Poche gare disputate, ma alcune di assoluto prestigio, per i podisti della Silvano Fedi in questa settimana di fine maggio.

BOCCE

L’attenzione dello scorso fine settimana era tutta focalizzata sulle corsie della Bocciofila Croce Bianca -  provincia di Massa Carrara – dove la locale Ads organizzava la 24° edizione del Trofeo Luigi Salvatori gara regionale individuale.

Rally

Dimensione Corse può ancora festeggiare.

TAEKWONDO

Si sono svolti domenica 19 maggio a Prato nel plesso sportivo di Maliseti i Campionati toscani taekwondo 2024 di combattimento.

BASKET

Il Cda di A.S. Pistoia Basket 2000 Srl prende atto della lettera di dimissioni del vicepresidente Francesco Giuseppe Cioffi e lo ringrazia per il lavoro svolto in questi anni al fianco della società con passione e senso di appartenenza.

none_o

L'esposizione si svolgerà alla galleria ArtistikaMente di via Porta al Borgo 18 dal 1 al 15 giugno.

none_o

La mostra si apre sabato 1 giugno alle 17, nelle vetrine e negli spazi espositivi interni della biblioteca.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
MONTECATINI
Tari, Unione termale Claudio Del Rosso sindaco: "Confusione e disagi per i cittadini per raffazzonato invio cartelle"

19/4/2024 - 14:07

La coalizione "Unione termale per Claudio Del Rosso sindaco" interviene sulla Tari.

 

"Ci troviamo nell’esigenza di sottolineare la situazione di disagio che vivono ormai da diversi giorni i cittadini di Montecatini Terme, a causa del raffazzonato invio di cartelle e avvisi bonari per le scadenze dell’ultima rata della Tari 2023 e la prima del 2024, incredibilmente inviate con la stessa scadenza.


Sicuramente è un fatto quello che stiamo evidenziando: all’ufficio tributi si vedono ormai tutti i giorni lunghe file, e si percepisce lo smarrimento delle persone che non capiscono o non comprendono cosa significa “avviso bonario”, che si preoccupano perché non hanno la forza di pagare due rate insieme, e perché riscontrano molti errori di calcolo dei metri quadrati nell’attribuzione dei costi.


Ma peggio di tutto, non sanno dove andare a parlarne e da chi farsi aiutare. E perché questo? Perché l’amministrazione Baroncini ha visto bene di affidare il servizio di emissione delle cartelle della Tari all’esterno, e non a una società qualunque, ma proprio ad Alia, quella stessa società che eroga il servizio di gestione dei rifiuti tanto contestato, in un corto-circuito per cui controllato e controllante coincidono.


Controllato, da parte dei cittadini perché sono tutti mediamente scontenti del servizio, con centinaia di proteste che si sono susseguite in questi anni e che sono innegabili.


Controllante, mentre se da una parte eroga un servizio non perfetto, diventa anche il soggetto che ne richiede il pagamento, e viene persino pagato per emettere le cartelle in questo modo. Cioè, non fosse sufficiente il resto, vengono pure pagati per farsi pagare.


L’amministrazione Baroncini, così provvida di consigli ai cittadini su Facebook, non è stata però nemmeno in grado di obbligare la stessa società ad aprire un ufficio per il pubblico a Montecatini Terme con una persona, un essere umano che potesse raccogliere le segnalazioni: bisogna prendere la macchina o i mezzi e andare a Monsummano Terme dove - lì sì - c’è un ufficio preposto di Alia, come se essere un comune con 21.000 abitanti non fosse per Montecatini Terme una credenziale sufficiente per avere questo servizio".


“Non deve più accadere: bisogna ascoltare le esigenze delle persone, e bisogna rendersi disponibili a discutere di queste cose, che toccano la vita delle famiglie e creano squilibri, anche pericolosi. Serve un presidio Alia a Montecatini da subito, e serve un volantinaggio capillare per far capire ai cittadini cosa devono fare e a chi rivolgersi, e deve essere fatto a carico del gestore, a carico di Alia. In questo caso la competenza dei consiglieri uscenti Simone Magnani ed Ennio Rucco ci ha consentito di agire immediatamente in difesa dei cittadini".

Così Claudio Del Rosso, candidato sindaco per la coalizione Unione Termale che prosegue:  “Ho chiesto ai consiglieri comunali di opposizione appartenenti alla coalizione che sostiene la mia candidatura di estendere domande di chiarimento urgente all’amministrazione e di impegnare la giunta ad apporre immediato rimedio alla situazione incresciosa che si è creata, in un momento in cui sicuramente per nessuna famiglia è semplice ricevere questo tipo di comunicazioni, doppie e spesso non precise. Avere un supporto pubblico in questo momento è davvero il minimo che si possa fare”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




21/4/2024 - 16:39

AUTORE:
Nikka

"PORTA A PORTA"


Fatela PAGARE a

BRUNO VESPA

INCOMPETENTI!

20/4/2024 - 10:27

AUTORE:
Alberto

Ogni spesa sostenuta da Alia viene rispalmata sui cittadini, quindi aprire nuovi uffici avrà comunque degli aumenti.