Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 19:02 - 21/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Caro Sergio , ti rode di essere stato malamente apostrofato? Succede a chi capisce poco e , da ignorante ostenta la propria ignoranza come una spada .

Noi tutti siamo , almeno spero ma a volte vacillo .....
BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

PADEL

Oltre quattro ore di competizione ininterrotta con il numero massimo di coppie pronte ad affrontare i due tabelloni e portarsi a casa importanti premi in palio per la 1° “Coppa Carnevale”.

BOXE

Si avvicina la data in vista dei campionati regionali schoolboy e junior, il 24/25 febbraio a Lucca, dove parteciperà Emanuele Ammazzini junior 70 kg in forza alla boxe Giuliano allenato dal maestro Massimo Bosio di Ponte Buggianese.

JUDO

Domenica 18 febbraio si è svolto a  Camaiore il “21° Memoraial Marino Lorenzoni“, gara interregionale di judo riservata alle categorie bambini, ragazzi e fanciulli.

RALLY

È già partita a ritmi serrati la stagione 2024 di Motorzone Asd, protagonista in campo gara e nell'organizzazione del pranzo sociale, svoltosi domenica 11 febbraio.

SCHERMA

Festa doppia in casa Scherma Pistoia. Nel giorno del rinnovo del prestigioso abbinamento pubblicitario con Chianti Banca, arriva la bella notizia della convocazione di Fabio Mastromarino per i campionati europei under 20 che si svolgeranno a fine mese a Napoli.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica con grande soddisfazione che, al termine dell’avventura per la Frecciarossa Final Eight, Carl Wheatle raggiungerà la propria Nazionale per rispondere alla convocazione con la maglia della Gran Bretagna.

none_o

Prenderà il via giovedì 22 febbraio il programma di iniziative Primavera al museo 2024.

none_o

Rubrica "Raccontami un libro" – Consigli di lettura di Valentina

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
UZZANO
Un luogo dove dare risposte ai bisogni di cura, relazione, educazione: inaugurato il Centro per lue famiglie

12/2/2024 - 13:54

È stato inaugurato oggi in piazza Anzilotti il nuovo Centro per le famiglie “Amina Nuget”. La struttura è stata riqualificata ed ha mantenuto la dedica, già presente da anni, ai coniugi uzzanesi Amina Nuget e Umberto Natali, che nel 1944 nascosero nella loro abitazione tre bambine ebree, i cui genitori erano stati inviati nel campo di sterminio di Auschwitz, salvandole dalla deportazione e dalla sicura morte.

 

Il Centro per le famiglie è un servizio promosso dalla Società della Salute Valdinievole, in collaborazione con il consorzio Co&So, la cooperativa Intrecci e la cooperativa Gruppo incontro.

 

Il Centro è gestito da un gruppo di professionisti esperti del social work, sia della pubblica amministrazione che del terzo settore, con esperienza in progetti e servizi per bambini, adolescenti, genitori e famiglie. Il Centro vuole essere un luogo fisico aperto a tutte le famiglie; è un luogo accogliente che fornisce risposte ai bisogni di cura, relazione, educazione, organizzazione familiare. Il Centro organizza inoltre iniziative culturali, sociali e ludiche rivolte alle famiglie, anche attraverso percorsi di mutuo-aiuto. I professionisti presenti offrono informazioni e orientamenti su servizi, progetti e opportunità di tipo educativo, sociale, sanitario e del tempo libero per bambini, adolescenti, genitori, nonni e famiglie con figli. Ci sono inoltre spazi educativi per condividere e crescere nel proprio ruolo genitoriale, attraverso attività ed esperienze guidate, percorsi di riflessione, formazione e incontri a tema con esperti sui processi educativi e di crescita della persona nel corso della vita. Sono anche presenti sportelli di ascolto, orientamento e accompagnamento delle famiglie per sostenerle nella loro funzione genitoriale.

 

Tra qualche settimana verrà aperta in Valdinievole anche una seconda sede del Centro per le famiglie, che sarà ubicata a Pieve a Nievole.

 

“Questo servizio che nasce oggi in Valdinievole è estremamente importante – sostiene il presidente della Società della Salute Alessio Torrigiani – perché promuove opportunità per le famiglie che sempre più manifestano disorientamento, paure e preoccupazioni dovute ai rischi della contemporaneità. Creare un partenariato tra servizi pubblici e terzo settore - continua Torrigiani - rappresenta un valore aggiunto fondamentale in quanto così facendo si ampliano le professionalità e si arricchisce l’offerta di servizi. Sono davvero soddisfatto – conclude il presidente SdS – perché la strada che abbiamo intrapreso afferma il principio della corresponsabilità e rimette al centro i bisogni delle famiglie e delle comunità locali”.

 

“Preoccuparsi della salute e del benessere delle famiglie – sottolinea il direttore della SdS Stefano Lomi – è una delle azioni innovative che abbiamo voluto mettere in campo in Valdinievole. C’è un grande bisogno di senso e di riferimenti certi per le famiglie – prosegue il direttore SdS –, a partire dall’ascolto delle necessità e delle attese educative, genitoriali e familiari. Viviamo un tempo in cui l’incertezza, la scontentezza e la rabbia, sembrano essere diventati tratti espressivi e ricorrenti della modernità – conclude Lomi - ; è indispensabile quindi provare a sostenere le famiglie, in quanto cellule essenziale delle nostre comunità, e offrire loro rassicurazioni, sostegno e aiuto”.

 

“L’amministrazione comunale - sottolinea Il sindaco Dino Cordio è molto soddisfatta che il suo territorio ospiti il 1° Centro delle famiglie della Valdinievole in un luogo importante per Uzzano intitolato ad Amina Nuget che, con il marito Umberto, condivideva l’idea di famiglia come luogo sicuro che accoglie”. Per informazioni è possibile contattare il Centro al numero telefonico 3401154695, oppure alla email: centrofamiglie@zonavaldinievole.it, oppure è a disposizione il sito: www.centrofamiglie.zonavaldinievole.it.

Fonte: Società della Salute
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: