Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 19:02 - 21/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Caro Sergio , ti rode di essere stato malamente apostrofato? Succede a chi capisce poco e , da ignorante ostenta la propria ignoranza come una spada .

Noi tutti siamo , almeno spero ma a volte vacillo .....
BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

PADEL

Oltre quattro ore di competizione ininterrotta con il numero massimo di coppie pronte ad affrontare i due tabelloni e portarsi a casa importanti premi in palio per la 1° “Coppa Carnevale”.

BOXE

Si avvicina la data in vista dei campionati regionali schoolboy e junior, il 24/25 febbraio a Lucca, dove parteciperà Emanuele Ammazzini junior 70 kg in forza alla boxe Giuliano allenato dal maestro Massimo Bosio di Ponte Buggianese.

JUDO

Domenica 18 febbraio si è svolto a  Camaiore il “21° Memoraial Marino Lorenzoni“, gara interregionale di judo riservata alle categorie bambini, ragazzi e fanciulli.

RALLY

È già partita a ritmi serrati la stagione 2024 di Motorzone Asd, protagonista in campo gara e nell'organizzazione del pranzo sociale, svoltosi domenica 11 febbraio.

SCHERMA

Festa doppia in casa Scherma Pistoia. Nel giorno del rinnovo del prestigioso abbinamento pubblicitario con Chianti Banca, arriva la bella notizia della convocazione di Fabio Mastromarino per i campionati europei under 20 che si svolgeranno a fine mese a Napoli.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica con grande soddisfazione che, al termine dell’avventura per la Frecciarossa Final Eight, Carl Wheatle raggiungerà la propria Nazionale per rispondere alla convocazione con la maglia della Gran Bretagna.

none_o

Prenderà il via giovedì 22 febbraio il programma di iniziative Primavera al museo 2024.

none_o

Rubrica "Raccontami un libro" – Consigli di lettura di Valentina

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
BASKET
Nico, il resoconto sulle squadre giovanili

12/2/2024 - 10:02

Chiude la prima fase con una vittoria le più piccole dell’Under17, dopo una partita – in quel di Porcari – mai stata in discussione. Le più grandi, invece, perdono entrambi gli incontri: senza storia la contesa in trasferta a Piombino, dove il parziale subito in avvio, ha pesato sull’andamento della gara. Tre giorni dopo, Mariani & Co. si riscattano nettamente contro la forte Use Empoli, dove mettono in mostra il miglior quarto di questa stagione.

Under 17

 

Pallacanestro Femminile Porcari – Butera Clinic Nico Basket 49-63

 

Porcari = Tovani*7, Bianchi*8, Boschi, Di Gino*12, Manfredi n.e, Gargani n.e, Tasha*2, Guori 4, Giuncoli, Pinuchi*12, Obioha 2, Cinelli n.e.   All.Fanucchi

Butera Clinic = Mariani 4, Anzuini, Tongiorgi*15, Zamboni, Desideri 2, Parlanti*11, Pagliai 6, Menegazzo*2, Rastelli*, De Luca*22, Michelotti 1.  All.Giglio Tos

Note: parziali (10-12) (23-36) (29-51)

La Butera Clinic Nico Basket chiude la prima fase del campionato con una vittoria. I due punti, arrivati in trasferta contro la Pallacanestro Porcari, sono stati conquistati dopo una partita tenuta saldamente nelle mani di Rastelli & Co. Nel primo periodo c’è grande equilibrio, infatti le rosanero chiuderanno il quarto con soli due punti di vantaggio (10-12). Nei dieci minuti successivi le giovani Under17 alzano decisamente il ritmo, cogliendo di sorpresa le proprie avversarie. La Nico riesce a trovare la giusta continuità, scappando sulla doppia cifra di vantaggio a metà partita (23-36). Nella seconda parte di gara, sembra di poter vedere la grande possibilità per le rosanero di dare la spallata decisiva alla partita, ma le gialloblu porcaresi non si arrendono e sfoderano una grande prova d’orgoglio. Le nostre avversarie si buttano su tutti i palloni e con un piccolo break dà l’idea di poter riaprire la contesa; la Butera Clinic Nico Basket è brava a rimanere concentrata, riuscendo comunque a tenere a debita distanza le proprie avversarie. Ancora una settimana di riposo, prima dell’inizio della fase ad orologio, che vedrà le giovani rosanero affrontare in trasferta la Pallacanestro Pisa, Domenica 18 Febbraio e in casa, tra le mura amiche del PalaPertini di PonteBuggianese, la Pallacanestro Femminile Pontedera, esattamente sette giorni più tardi.

“Siamo tornate alla vittoria e abbiamo provato a inserire qualcosa di nuovo - commenta coach Giglio Tos - le bimbe hanno reagito bene, anche se siamo in una fase di rodaggio; hanno avuto una buona intensità e atteggiamento, anche se dobbiamo migliorare ancora sotto un punto di vista tecnico; siamo in una fase iniziale, è comunque un buona base da dove possiamo partire e nel complesso sono contenta”.

Under 19

 

Basket Golfo Piombino – Butera Clinic Nico Basket 47-81

 

Basket Golfo = Latini*11, Vannozzi, Bigio, Poggi*20, Zucchini*15, Alfonsi 6, Malia 16, Cananzi, Govi*3, Griffa Shafer*8, Quaratesi 2.   All.Biancani

Butera Clinic = Mariani*4, Modini*3, Bargiacchi 6, Scatizzi 4, Mengoli*19, Parlanti 9, Magrini, Menegazzo, Rastelli 2, Lolli*, Scaffai*.   All.Nicolosi

Note: parziali (27-15) (44-34) (60-41)

Una partenza per niente facile per le ragazze Under19. Le rosanero subiscono un parziale importante (2-10), creando non poche difficoltà all’andamento del match. Nel secondo periodo c’è una reazione d’orgoglio, con Mariani & Co. che riescono a trovare con più continuità la via del canestro, rimettendo in piedi una partita nata male. Al rientro dagli spogliatoi, l’intensità messa in campo precedentemente dalle rosanero, va progressivamente a calare, dando la possibilità alle avversarie di scappare in maniera definitiva. Nell’ultimo periodo si stacca completamente la luce, con le percentuali che si abbassano drasticamente; la fiducia viene meno, con Piombino che ringrazia, dilagando fino al +34 finale (81-47).

“Un avvio poco felice – commenta coach Nicolosi – dove abbiamo concesso troppi appoggi facili, compromettendo poi l’andamento della partita; però nel secondo periodo le ragazze sono state brave a reagire e a rimettersi in carreggiata; peccato per il blackout avuto nel finale, che lo paghi a caro prezzo contro formazioni come Piombino”.

Under 19

 

Use Basket Rosa – Butera Clinic Nico Basket 69-56

 

Use = Fiaschi*8, Bertaccini 2, Bertaccini, D’Ambrosio 2, Pilastri, Casini*16, Abdyli*, Antonini*16, Cappelli, Lala 6, Chelini*19, Panchetti.  All.Scano


Butera Clinic = Modini*4, Traore, Mariani*, Bargiacchi 2, Parodi*23, Scatizzi, Mengoli*18, Parlanti 2, Magrini 2, Menegazzo, Lolli, Scaffai*5.  All.Nerini

Note: parziali (13-22) (34-29) (52-43)


Un primo periodo al limite della perfezione, probabilmente il miglior primo periodo della stagione. Mariani & Co. partono subito forte, cogliendo di sorpresa Empoli. La Butera Clinic Nico Basket vede il canestro grande quanto una piscina olimpionica, riuscendo a toccare addirittura il +17 (2-19) prima del suono della prima sirena. Ovviamente la squadra di casa è una formazione di alto livello e piano piano si rifà sotto. Nel secondo periodo le padroni di casa alzano decisamente l’intensità, tornando a stretto contatto delle nostre ragazze; ma le rosanero – allenate nell’occasione dal duo Nerini-Giglio Tos – non sbanda, e rimane saldamente attaccata alle redini della partita. Empoli, con il passare dei minuti riesce a macinare sempre più gioco, tirando fuori dal calderone alcuni canestri ad alto coefficiente di difficoltà. La Butera Clinic Nico Basket continua a giocare la sua pallacanestro, senza mai mollare. Le giovani rosanero alzano – per modo di dire – solamente negli ultimi secondi di partita, dando segnali importanti in vista della seconda parte di campionato.


“Faccio i complimenti alle ragazze – commenta coach Nicolosi – hanno avuto un grande approccio alla gara, secondo me il migliore di questa stagione, soprattutto in fase difensiva; era prevedibile un rientro di Empoli, ma le ragazze sono state brave a rimanere sul pezzo e, nonostante alcuni errori, non hanno mai abbassato la testa, continuando a giocare ad alta intensità; ci tengo a ringraziare di cuore Didi e Simo per l’immediata disponibilità a sostituirmi – e ovviamente tutte le ragazze – perché in una settimana per niente semplice per me, sentire la vicinanza e vedere l’atteggiamento giusto in partita da parte di tutte, mi ha fatto molto piacere”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: