Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 19:02 - 21/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Caro Sergio , ti rode di essere stato malamente apostrofato? Succede a chi capisce poco e , da ignorante ostenta la propria ignoranza come una spada .

Noi tutti siamo , almeno spero ma a volte vacillo .....
BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

PADEL

Oltre quattro ore di competizione ininterrotta con il numero massimo di coppie pronte ad affrontare i due tabelloni e portarsi a casa importanti premi in palio per la 1° “Coppa Carnevale”.

BOXE

Si avvicina la data in vista dei campionati regionali schoolboy e junior, il 24/25 febbraio a Lucca, dove parteciperà Emanuele Ammazzini junior 70 kg in forza alla boxe Giuliano allenato dal maestro Massimo Bosio di Ponte Buggianese.

JUDO

Domenica 18 febbraio si è svolto a  Camaiore il “21° Memoraial Marino Lorenzoni“, gara interregionale di judo riservata alle categorie bambini, ragazzi e fanciulli.

RALLY

È già partita a ritmi serrati la stagione 2024 di Motorzone Asd, protagonista in campo gara e nell'organizzazione del pranzo sociale, svoltosi domenica 11 febbraio.

SCHERMA

Festa doppia in casa Scherma Pistoia. Nel giorno del rinnovo del prestigioso abbinamento pubblicitario con Chianti Banca, arriva la bella notizia della convocazione di Fabio Mastromarino per i campionati europei under 20 che si svolgeranno a fine mese a Napoli.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica con grande soddisfazione che, al termine dell’avventura per la Frecciarossa Final Eight, Carl Wheatle raggiungerà la propria Nazionale per rispondere alla convocazione con la maglia della Gran Bretagna.

none_o

Prenderà il via giovedì 22 febbraio il programma di iniziative Primavera al museo 2024.

none_o

Rubrica "Raccontami un libro" – Consigli di lettura di Valentina

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
PISTOIA
Premio internazionale alla Centrale Operativa 118 Pistoia-Empoli per il percorso ictus

9/2/2024 - 15:49

E’ stato consegnato stamattina da Eusem-Angels, ente certificatore mondiale, il prestigioso premio alla Centrale operativa 118 Pistoia-Empoli per il percorso ictus. Dopo essersi classificata nel 2022 a livello Platinum e Diamante, la Centrale, anche per tutto il 2023, ha mantenuto la posizione con la massima votazione sulla base dei criteri adottati dall’ente che vengono utilizzati anche dal Ministero della Salute italiano.


Eusem-Angels colloca nuovamente come Platinum nel quarter Q3 2023 e come Diamond nel quarter Q4 2023, la Centrale 118 che ha partecipato al monitoraggio della fase pre-ospedaliera del percorso stroke in tutti i trimestri dello scorso anno.


Alla consegna del premio erano presenti il direttore del Dipartimento di emergenza e area critica dell’Azienda Usl Tc Simone Magazzini, il direttore della Centrale operativa e direttore area aziendale emergenza territoriale Piero Paolini, il direttore della struttura complessa di neurologia  e fisiopatologia degli ospedali di Pistoia e Pescia e coordinatore dello Stroke System a livello aziendaleil Gino Volpi e i rappresentanti delle associazioni di volontariato. 
 
Ha dichiarato il dottor Magazzini: “Il premio è destinato alle strutture che sono dotate di percorsi specifici per il trattamento dell’ictus cerebrale e nel caso specifico la Centrale 118 Pistoia-Empoli ha, ancora una volta, dimostrato la propria efficienza grazie al personale dedicato, all’apporto del Volontariato e alle apparecchiature di cui dispone. La classificazione riguarda l’intero percorso: dalla chiamata al 118 fino al ricovero in ospedale. E’ motivo di grande soddisfazione per la nostra Azienda sanitaria la riconferma di una eccellenza grazie al lavoro svolto da medici, infermieri e tecnici”. 
 
I criteri adottati per qualificare il premio sono stati: il numero dei pazienti trattati, l’esistenza di protocolli specifici per il trattamento della patologia e di programmi di formazione con cadenza annuale e  l’utilizzo di specifiche scale di valutazione dello Stroke.
 
“L’attribuzione del premio – ha aggiunto Paolini - è avvenuta per ilraggiungimento di percentuali tra l’92% e il 100% per: la media dei minuti che sono stati impiegati sul posto prima di iniziare il ricovero; il numero dei casi nei quali è stata effettuata la pre notifica in ospedale; i pazienti che sono stati trasportati in ospedale e che questo era pronto ad accoglierli a seguito della pre notifica; la percentuale dei pazienti nei quali è stata fatta una corretta raccolta da parte del 118 dei farmaci effettuati a domicilio dal paziente e riferiti in ospedale; il numero dei pazienti nei quali è stato raccolto da parte del 118 in modo corretto l'orario in cui è avvenuto l'evento neurologico (in gergo “l'ultima volta visto sano”) Ringrazio tutte le componenti per questo importante risultato”.
 
Ha sottolineato il dottor Volpi: “Angels Initiative è l’associazione internazionale che supporta la lotta contro l’ictus cerebrale e che è di grande sostegno per la formazione degli stroke team dei nostri 8 ospedali dell’Azienda Usl toscana centro. Questa associazione ci aiuta a salvare i nostri pazienti colpiti da ictus cerebrale da invalidità e morte. Lo Stroke Team dell’ospedale di Pistoia del quale sono il referente organizzativo negli ultimi anni ha progressivamente migliorato i tempi di intervento e  l’assistenza al paziente con ictus nella fase acuta. Dal 2021 lo stroke team di Pistoia è stato premiato dall’Associazione  Angels Initiative per ben 7 volte con il riconoscimento Diamond, riconoscimento del l’eccellenza.  L’ultimo premio ci è stato assegnato per i risultati ottenuti e valutati nel novembre 2023.


L’obiettivo per il nostro Stroke Team è migliorare continuamente e progressivamente la capacità di intervento sui pazienti con ictus acuto e questo è possibile solo con un forte spirito di squadra nel quale neurologi, internisti, medici di PS, medici del 118, radiologi, tecnici di radiologia e neurofisiopatologia, infermieri, medici della riabilitazione, fisioterapisti, logopedisti, lavorano in team come una squadra deve fare per vincere. Il 118 di Pistoia diretto dal dott Piero Paolini, si è distinto per l’organizzazione della prenotifica di pazienti con ictus già dal territorio  direttamente con il pronto soccorso ed il neurologo migliorando i tempi di intervento di tutto il team in pronto soccorso, di notevole importanza perché il tempo è cervello salvato”.


Erano presenti inoltre Lara Selmi, infermiere coordinatore del personale infermieristico e Daniele Lucarelli, coordinatore del personale tecnico. La raccolta dei dati per il monitoraggio è stata effettuata dall’infermiera Cristina Riganti.
 
Alessia Santori, consulente di Angels, ha evidenziato che è già iniziato il monitoraggio per l’anno 2024 e il progetto globale coinvolge 8.000 ospedali, 178.000 tra dottori e infermieri, 156 paesi nel mondo, 300.000 certificatori con l’obiettivo del continuo miglioramento dei percorsiu e della qualità dei trattamenti nell’interesse primario dei pazienti. Complimentandosi con tutto il team ha detto: “Grazie per aver lavorato continuamente per miglioravi e complimenti per aver raggiunto questi standard di qualità”. 

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: