Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 00:12 - 02/12/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Caro Babbo Natale, forse stai gia' dando una sbirciatina verso le nostre citta'.
Ti sarai accorto che qui' a Pistoia e dintorni e' diventato quasi impossibile per tanti ragazzi andare e tornare da scuola. .....
BASKET

Prosegue il calendario di iniziative di “Insieme per il sociale” presentato a inizio stagione da Estra Pistoia Basket e che, in occasione della partita di sabato 2 dicembre alle ore 19.30 contro GeVi Napoli, vive un altro momento significativo.

PODISMO

Tra gli ottomila partecipanti alla <<Firenze Marathon>> e i tremilatrecento arrivati vi sono anche diversi atleti di società della Valdinievole, ma il migliore di tutti è stato il rappresentante della Montecatini Marathon, Federico Badiani che sui km 42,197 della gara a concluso con un eccellente tempo fermando il cronometro sulle 2h40’37’.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto un accordo della durata di due mesi con la guardia Gerry Blakes per sopperire all’assenza di Jordon Varnado.

BASKET

Al PalaPertini di Ponte Buggianese va in scena l’unico derby di questa stagione contro Agliana, recupero della della 7a giornata.

BASKET

Con i suoi 31 punti ha dato una delle spinte decisive per la vittoria, storica, dell’Estra Pistoia al “Forum” di Assago contro l’EA7 Milano di domenica scorsa.

PODISMO

Nonostante la concomitanza con la ‘’Firenze Marathon’’ un buon numero di partecipanti ha preso parte alla edizione numero ventisette della <<Scarpinata podistica circolo Bugiani>> organizzata dal circolo Arci Bugiani di Pistoia.

TIRO A SEGNO

Si è svolta presso il Tiro a segno nazionale di Pistoia, che l’ha organizzata, la Coppa dei campioni 2023, abbinata al settimo Trofeo del Granducato di Toscana e riservata alle pistole semiautomatiche e ai revolver, sulla distanza di 12,5 metri.

BASKET

Fabo Herons Basket comunica con grande soddisfazione di avere raggiunto l'accordo con La T Tecnica in qualità di uniform official sponsor per il campionato di serie B Nazionale Old Wild West 2023-24.

none_o

Sarà inaugurata sabato 2 dicembre alle 17.30 nelle vetrine e negli spazi espositivi.

none_o

In esposizione a Palazzo Achilli a Gavinana, da sabato 2 dicembre fino a domenica 7 gennaio 2024.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo dicembre.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
MASSA E COZZILE
Al Centro Coop di via Biscolla parte la raccolta bottiglie pet: installato oggi un ecocompattatore

22/9/2023 - 16:23

È stato inaugurato questa mattina al Centro Coop Montecatini, in via Biscolla, l’ecocompattatore per la raccolta di bottiglie in Pet conferite dai consumatori, alla presenza di Marzia Niccoli, sindaco del Comune di Massa e Cozzile e di Valeria Tuci, presidente sezione soci Coop Valdinievole. All’inaugurazione di questa mattina, seguiranno nuove installazioni in altri Coop.fi nelle prossime settimane, con l’obiettivo di fornire a soci e consumatori un servizio molto apprezzato, che stimola comportamenti virtuosi, contrasta l’abbandono dei rifiuti e consente di innescare un processo di economia circolare per dare alle bottiglie di plastica a una seconda vita.

Gli ecocompattatori sono macchinari dove i cittadini possono consegnare le bottiglie in Pet che hanno contenuto liquidi alimentari. Il ciclo virtuoso inizia da qui, con il conferimento delle bottiglie nel compattatore – dove vengono ridotte in cubetti di plastica – e continua poi in un impianto di lavorazione dove questo materiale, con una logica  bottle to bottle, viene interamente riciclato e avrà una seconda vita come nuove bottiglie. Un progetto importante, che porta vantaggi all’ambiente e stimola la cultura del riciclo, anche attraverso meccanismi premianti come il punto registrato sulla carta socio per ogni bottiglia conferita.

Quello del Centro Montecatini è il dodicesimo ecocompattatore installato nei punti vendita della cooperativa, dopo i primi cinque predisposti tra il 2021 e il 2022 nei Coop.fi di Sesto Fiorentino, Empoli, Poggibonsi, Cascina e San Miniato e quelli installati recentemente nel Coop.fi di Arezzo, San Giovanni Valdarno, Pistoia e nei tre Coop.fi fiorentini di Gavinana, Carlo del Prete e Ponte a Greve. Nel corso del 2022 gli ecocompattatori installati nei cinque Coop.fi hanno registrato un uso crescente con risultati di raccolta ben al di sopra delle previsioni. In totale, nel 2022, dai cinque Coop.fi sono state raccolte 2 milioni e 630mila bottiglie, con un risparmio stimato di CO₂ non immessa in atmosfera pari a circa 33 tonnellate contro le 25 preventivate. Un risultato nel complesso eccellente, con i compattatori di Empoli, Poggibonsi, San Miniato, Cascina e Sesto Fiorentino che, per numero di bottiglie raccolte, occupano le prime cinque posizioni della classifica nazionale, sugli 850 che Coripet ha al suo attivo in tutta Italia.

A oggi, si registra una media giornaliera di 4.500 bottiglie per compattatore, con picchi di raccolta fino a 7.000 al giorno. Un successo, quello della sperimentazione, raggiunto grazie alla tecnologia e ai macchinari brevettati da Coripet, partner del progetto, e indubbiamente grazie al coinvolgimento attivo di migliaia soci e clienti che, bottiglia dopo bottiglia, hanno permesso di raggiungere numeri di conferimento fra i più alti a livello nazionale.

Oltre al vantaggio che procura all’ambiente, la riduzione dei rifiuti, il riciclo e il riutilizzo sono un percorso obbligato anche in vista della direttiva Sup che prevede un obiettivo del 77% di raccolta differenziata per le bottiglie al 2025 e del 90% al 2029. Ad oggi in Italia la raccolta è intorno al 60%, una percentuale che può essere incrementata coinvolgendo i cittadini che, anche grazie all’ecocompattatore, possono fare la loro parte per l’ambiente.

Le dichiarazioni

Marzia Niccoli, sindaco di Massa e Cozzile 
«L’ecocompattatore inaugurato questa mattina costituisce, per il nostro territorio, un altro passo in avanti nell’ambito della raccolta differenziata e nella diffusione di una sempre maggiore sensibilità ambientale tra i cittadini. Questo nuovo strumento, frutto di un progetto condiviso fra Unicoop Firenze, la locale sezione soci Coop, Coripet e la nostra amministrazione, sarà uno stimolo per i cittadini ad essere parte attiva nella gestione del ciclo dei rifiuti e quindi nella tutela dell’ambiente in cui viviamo. E’ importante che l’uso degli ecocompattatori diventi sempre più un’abitudine quotidiana e accresca una responsabilità ambientale che dobbiamo necessariamente sempre più fare nostra».

Valeria Tuci, presidente sezione soci Coop Valdinievole
«Siamo molto soddisfatti per l'installazione di questo ecocompattatore sul territorio della nostra sezione soci e ringraziamo l'amministrazione comunale e la cooperativa per l'impegno che stanno portando avanti sul fronte del riciclo, recupero e riduzione dell'impatto ambientale. Per i nostri soci e per i cittadini l'ecocompattatore è un’opportunità importante e concreta per fare un atto sostenibile come conferire le bottiglie di PET in un apposito contenitore che le avvia ad una seconda vita. Iniziative come questa sono anche un’occasione per riflettere sui nostri stili di vita e per migliorarli, anche nelle piccole cose e con piccoli gesti».

Tommaso Perrulli, responsabile progetti sociali Unicoop Firenze
«Grazie alla collaborazione con il Comune di Massa e Cozzile e con Coripet, oggi inauguriamo questo dodicesimo ecocompattatore che vuole rispondere alle esigenze di soci e clienti sempre più attenti e desiderosi di fare la propria parte per il Pianeta. I numeri di raccolta raggiunti nel 2022 ci dimostrano che si può fare molto per ridurre le emissioni di CO2 e il nostro impatto sull’ambiente: con gli ecocompattatori già in servizio e con quelli che installeremo nelle prossime settimane in altri Coop.fi in Toscana, ci auguriamo di poter coinvolgere tanti cittadini e di stimolare una riflessione sui gesti che ognuno di noi può fare per rispondere alle urgenze del cambiamento climatico».

Fonte: Coop Firenze
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: