Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 02:05 - 24/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, tramite la Vostra redazione vorremmo ringraziare tutto il personale dell'hospice La Limonaia di Spicchio a Lamporecchio per l'assoluta dedizione con cui si prendono cura dei loro ospiti e .....
BASKET

Il Cda di A.S. Pistoia Basket 2000 Srl prende atto della lettera di dimissioni del vicepresidente Francesco Giuseppe Cioffi e lo ringrazia per il lavoro svolto in questi anni al fianco della società con passione e senso di appartenenza.

PODISMO

La Silvano Fedi prosegue nel proprio magic moment, confermandosi protagonista sulle strade del podismo toscano.

BASKET

Si è tenuta nella serata di lunedì 20 maggio, la festa di fine stagione per società, squadra e staff tecnico dell’A.S. Estra Pistoia Basket 2000 che, lo scorso venerdì, ha chiuso il proprio campionato dopo aver perso gara-3 dei quarti di finale playoff UnipolSai Lba contro la Germani Brescia.

BASKET

I giovani biancorossi guidati in panchina da coach Eduardo Perrotta, hanno ottenuto tre sconfitte in altrettante uscite ma combattendo alla pari.

JUDO

Sabato 11 maggio si è svolto a Incisa Valdarno il "18 ° Trofeo A. Macaluso" di  judo.

RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

none_o

Inaugurazione sabato 25 maggio alle ore 17 al Mac,n Museo di arte contemporanea e del Novecento.

none_o

Inaugura sabato 25 maggio, alle 17.30 la mostra d’arte “Miraggi” di Pasquale Celona.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PONTE BUGGIANESE
Chiesa di S. Michele Arcangelo, in svolgimento saggi pittorici sul ciclo di affreschi di Pietro Annigoni

7/8/2023 - 10:40

All’interno della chiesa di S. Michele Arcangelo e Santuario di Maria SS. del Buon Consiglio si trova uno dei più noti cicli di affreschi eseguiti dal Maestro Pietro Annigoni tra il 1967 e il 1978 del secolo scorso avvalendosi della collaborazione di alcuni dei suoi allievi, oggi affermati artisti, tra cui Romano Stefanelli e Silvestro Pistolesi. Le opere di grandi dimensioni sono state realizzate nelle diverse aree dell’edificio religioso: abside, catino absidale, cupola, pennacchi della cupola, altari laterali delle navatelle e dei transetti, lunettoni e controfacciata. 
 
A oltre quaranta anni dalla loro esecuzione gli affreschi, pur mantenendosi in un discreto stato di conservazione, iniziano a manifestare alcuni segni di degrado dovuti a diversi fattori come: infiltrazioni di acqua piovana, umidità di risalita e di condensa, depositi coerenti e incoerenti di particellato atmosferico, difetti di composizione/realizzazione del supporto murario e interventi successivi, eseguiti nel tempo, con i quali sono stati applicati, sulla superficie, fissativi, ridipinture e malte cementizie con l’intento di frenare o ovviare lo stato di degrado già in atto.
Per la realizzazione di un progetto di restauro, sia conservativo che estetico, di tutto il ciclo di affreschi si è ritenuto opportuno realizzare, in primo luogo, una ricerca tecnico-conoscitiva che ha incluso la realizzazione di alcuni saggi di pulitura e consolidamento come pure l’esecuzione di analisi chimiche per conoscere l’esatta composizione dei materiali che costituiscono l’opera così come quelli che ne hanno causato il degrado. 
 
Le indagini tecniche conoscitive sono state approfondite anche da ricerche storiche sulla tecnica pittorica eseguita dall’artista. Lo scopo della ricerca è stata quella di essere più precisi e puntuali sulla metodologia da adottare fin dalla fase progettuale. Al termine delle operazioni è stata redatta una relazione finale che ha ricompreso anche una approfondita documentazione grafica, fotografica e video con l’ausilio di un drone.
 
I restauratori Enrico Rossi e Roberta Brizzi si stanno dedicando con attenzione e rispetto verso il ciclo di affreschi sotto lo stretto controllo della competente soprintendenza Archeologica, belle arti e paesaggio di Firenze, Pistoia e Prato nella persona del funzionario di zona Mauro Becucci.
 
Il parroco don Fabiano Fedi tiene a sottolineare che questo tipo di interventi consente una particolare valorizzazione delle opere d’arte presenti sul territorio, spesso poco note e dimenticate, ma la cui conoscenza contribuisce ad un apporto culturale rivolto a tutta la comunità di Ponte Buggianese e più in generale del mondo; inoltre preme ricordare che S. Michele Arcangelo è l’unica chiesa in Italia con un ciclo completo di affreschi di matrice contemporanea del maestro Pietro Annigoni.
 
Grazie al contributo determinante della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia è stato possibile affrontare questo primo lotto di intervento che ha finalità esclusivamente diagnostiche e conoscitive per la stesura di un progetto di restauro completo del ciclo pittorico da eseguirsi prossimamente.
 
L’intervento sugli affreschi segue i lavori di restauro della chiesa eseguiti l’anno passato e che hanno consentito di ridonare una luminosità agli interni grazie alla installazione di un nuovo impianto di illuminazione oltre alla tinteggiatura delle superfici con colori a calce. 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




16/8/2023 - 19:18

AUTORE:
Cittadino

In certe occasioni meglio stare zitti che dire fesserie , nemmeno Mons. Egisto era assessore ma i turisti venivano in visita alla Chiesa di Ponte Buggianese a ffrescata dal Maestro Pietro Annigoni. Di cosa vuoi parlare ?!?!?!

14/8/2023 - 15:35

AUTORE:
Pontigiana

Din Fabiano è il parroco , non è L assessore al turismo.

7/8/2023 - 15:03

AUTORE:
Cittadino

Fa' piacere sentire che anche il Parroco ha scoperto che nella Chiesa Parrocchiale di Ponte Buggianese vi sono gli affreschi del Maestro Pietro Annigoni. È tanti anni che è Parroco ma non ha fatto niente per riportare i turisti a visitare la Nostra bella Chiesa che dalla morte di Don Egisto sono completamente spariti.