Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:09 - 19/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Giusto, salviamo la Toscana dagli incompetenti. Una regione così bella in mano a un burattino manovrato dall'alto sarebbe una sciagura. Tutta la destra è convinta di vincere, ma questa non è una .....
CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

MOTOCROSS

Il team JK Racing di Pieve a Nievole è stato impegnato in una settimana intensa con ben 3 appuntamenti di gare sul circuito Monte Coralli di Faenza. 

RALLY

Dopo nove mesi di pausa torna in gara il montecatinese Leonardo Pucci, con la sua Renault Clio RS.

BASKET

Nel programma di preparazione, sabato 12 settembre, la squadra guidata da Luca Andreoli ha effettuato un altro allenamento congiunto con la Cestistica Spezzina.

BASKET

Sara De Luca è una delle ragazze dell’Under 18 aggregate alla prima squadra.

RALLY

E’ ancora all’insegna dei riflettori nazionali che Jolly Racing Team ha archiviato il fine settimana agonistico.

BOXE

Nella giornata di sabato 12 si è svolto il collegiale regione Toscana.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Beppe Severgnini.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ecco dove si trovavano i bocciodromi, allora chiamati “pallai”.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
SPAZIO PAZZINI
Gol Inter: Pazzini realizza. Servito da Pandev

20/3/2011 - 16:21


Ancora Giampaolo Pazzini segna alla sua maniera!

L'Inter a due punti dal Milan

MILANO - Giampaolo Pazzini e il Lecce. Un bomber contro la squadra contro cui ha finora realizzato il maggior numero di gol ufficiali: 7 sui 101 totali fino, prima di quello con cui oggi ha regalato una vittoria importantissima all'Inter battendo per la sesta volta il portiere Rosati. "Si, mi hanno fatto notare che il Lecce è uno dei miei obiettivi preferiti - riflette l'attaccante nerazzurro ai microfoni di Inter Channel -. Oggi era importante vincere, lo stadio era pieno e anche l' aria lo era. Abbiamo faticato tanto per arrivare fin qui, e adesso ci siamo".Un gol decisivo che ha scatenato le proteste del Lecce per un ipotetico tocco con il braccio nell'azione del gol: "Credo inganni un po' il movimento del braccio, ma dalle immagini si vede che la stoppo con la spalla. Io non me n'ero neanche accorto, l'ho capito quando ho visto protestare".Un attaccante decisivo, ecco i suoi segreti: "Ho le mie qualità, è chiaro che non essendo molto alto, non avendo un fisico imponente devo fare qualcos'altro. Cerco innanzitutto di mettermi a disposizione della squadra e sono contento quando riesco a finalizzare il lavoro del gruppo".

Pazzini continua parlando del momento particolare che sta attraversando la Sampdoria: 'Non me l'aspettavo e mi dispiace, avrei potuto immaginare un po' di fatica dopo i trasferimenti miei e di Cassano. Ma spero davvero che ce la facciano e restino in serie A'.

 

Infine, un commento su quello che sarò il primo derby di Milano in nerazzurro: "Lo aspetto da tanto, è una grandissima partita, non vediamo l'ora che arrivi, ma oggi ci godiamo questa rimonta. Dai primi discorsi che ho sentito quando sono arrivato, tutti i miei compagni volevano questo. Ora non molleremo nulla, fino alla fine.

Quanto mi emozionano le stracittadine? Cerco di stare quanto più possibile sereno, anche se la preparazione durante la settimana è sicuramente difficile.

Se sarò più fresco fisicamente non giocando la Champions? Sicuramente, ma potendo cambiare il regolamento, vorrei essere anch'io un po' più stanco...".

Fonte: Ufficio Stampa
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: