Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 23:03 - 04/3/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quando si legge quel che non c è .
Ognuno è libero di esprimere le proprie idee , ma non di essere giudice di qualcosa . Il giudizio soggettivo con il patetico complesso che rappresenti oggettività .....
GINNASTICA

Si è aperta nel migliore dei modi la stagione agonistica per le ragazze della Ferrucci Libertas.

JUDO

Una domenica piena di soddisfazioni per il Judo Valdinievole Montecatini. 

BASKET

Dopo quasi un mese di assenza di partite da via Fermi, l’Estra Pistoia Basket riparte alla grande conquistando la vittoria nella 21° giornata di Lba battendo 84-71 la Bertram Derthona Tortona e si prende due punti fondamentali nella lotta per la salvezza.

SCHERMA

La Scherma Pistoia – Chianti Banca torna sul tetto d’Europa grazie al proprio alfiere Fabio Mastromarino.

ATLETICA

L’Atletica Pistoia si conferma tra le grandi realtà master italiane. Ai Campionati italiani individuali indoor master, tenutisi al Pala Casali di Ancona, la società pistoiese ha conquistato 3 medaglie d’oro, 12 d’argento e 9 di bronzo; quinto posto tra le donne e tredicesimo fra gli uomini.

TIRO A SEGNO

La sezione di Tsn pisana, sprovvista momentaneamente dell’impianto di Bersaglio mobile, ha chiesto e ottenuto solo per questa disciplina la collaborazione del Tiro a segno nazionale di Pescia.

CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

none_o

Inaugura sabato 2 marzo, presso la galleria del Centro* Montecatini.

none_o

La mostra “Vecchi posti di provincia" è una raccolta di circa quaranta acquerelli.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo marzo 2024 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
PISTOIA
Per le vie del centro storico l’evento performativo “Di mano in mano per Marino”

4/11/2022 - 15:59

E’ in programma per domenica 6 novembre, nelle principali vie del centro storico, l’evento performativo “Di mano in mano per Marino”, organizzato dal collettivo artistico Meduse di Pistoia, in collaborazione con il Comune di Pistoia e la Regione Toscana e ospitato dal Performance Art Festival 2022, promosso dall’associazione culturale Centro studi ricerche espressive Ccre, all’interno del calendario di Toscanaincontemporanea e GiovaniSì.

Il collettivo artistico Meduse si è costituito nel febbraio 2020; ha dato vita a una serie di incontri aperti alla cittadinanza nel corso dei quali è stata realizzata una lunga striscia di stoffa, assemblata con materiali donati da cittadini e imprese. Si è creata una comunità che ha testimoniato il legame tra la città, il museo e il suo artista Marino Marini.

I lavori sono stati interrotti a causa della pandemia Covid-19 e ora, a distanza di due anni, il collettivo Meduse porta a compimento l’azione pubblica e partecipata, realizzando l’evento “Di mano in mano per Marino”.


Il collettivo ha proposto attività e azioni aperte a tutte le persone interessate a partecipare, alcune delle quali si sono svolte nelle settimane scorse nelle scuole e associazioni, per giungere all'evento conclusivo di domenica, concepito appunto come una performance artistica collettiva. 

La performance conclusiva consiste nell’accompagnare la lunga striscia di stoffa per le vie del centro storico, con ritrovo alle 15 all'ex Convento del Tau, il cui spazio è stato concesso dalla Direzione Regionale Musei della Toscana, e partenza alle 15.30 per raggiungere l’opera Il Miracolo, situata nell'atrio del palazzo comunale.

Quella di domenica 6 novembre è dunque una performance che al valore estetico del gesto artistico affianca un richiamo in senso civico. E' un invito a chi voglia partecipare costruttivamente a riflettere e a rendere tangibile il legame esistente tra la città e il Museo Marino Marini, lasciando sulla soglia ciò che non è essenziale.


Adottando il linguaggio dell'arte, si richiede di compiere un passo in avanti: dalla protesta e il lutto per la sottrazione del Museo Marini alla celebrazione di un rapporto tuttora vivo e presente con l'artista, sebbene reso più difficile dalla distanza e dalla inavvicinabilità delle opere.

Fonte: Comune Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: