Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 21:01 - 31/1/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Frasi che mi avviliscono .
Offese gratuite e magari anche giuste .
Ma espresse così mi paiono vergognose .
Quando si esprime un giudizio senza aggiungere un perché , e atto di violenza "fascista"
Troppo .....
BASKET

Fabo Herons Montecatini rende noto che il giocatore Dominic Laffitte, in accordo con il club, concluderà la presente stagione sportiva con un'altra squadra, con l'obiettivo di avere maggiore spazio sul parquet.

HOCKEY

La stagione indoor si conclude amaramente per gli arancioni che retrocedono nella A2 nazionale del campionato in questione e magari anche con qualche recriminazione perchè forse si poteva riuscire, in una mezza impresa, a rimanere più in alto.

AUTOMOBILISMO

La F1 Italiana è la gara più popolare in Italia.

BASKET

La Gioielleria Mancini inaugura il girone di ritorno con la difficilissima trasferta a Prato contro il Prato Basket Giovane, attualmente al terzo posto in classifica. La Cronaca della partita Vettori apre la partita con una bomba, Lorenzo Bogani accorcia e Pinna impatta dalla lunetta ma Vettori piazza un’altra bomba.

SCI

Gradito ritorno sulle nostre montagne del comprensorio sciistico di Abetone e della val di Luce di una tappa dello Ski Tour 2022-2023.

SCI

Ha preso il via in questi giorni la 41° edizione di Pinocchio sugli sci, la rassegna giovanile di sci alpino più amata d’Italia e tra le 5 più importanti al mondo.

BASKET

Gli studenti dell'Istituto professionale di Stato per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera "Ferdinando Martini" di Montecatini Terme saranno ospiti domenica 29 gennaio al Palaterme in occasione della partita del campionato di Serie B Old Wild West tra Fabo Herons Montecatini e Legnano Knights.

CICLISMO

E' iniziata nel migliore dei modi la stagione 2023 del Team Corratec che si sta mettendo in mostra nella Vuelta a San Juan a confronto con squadre e corridori di alto livello.

none_o

"Raccontami un libro", di Ilaria Cecchi.

none_o

Dal 27 gennaio al 10 febbraio da Artistikamente (via Porta al Borgo 18), è in programma una mostra di Franco Bovani.

La mamma albergava nella casa che cura,
aveva le doglie, non .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Rapini saltati alla Puccini.

Abbiamo aperto il 2023 con la selezione di due nuovi posti di .....
Buonasera. Cerchiamo addetto al ricevimento con buona conoscenza .....
 1
Sono disponibili 18 articoli in archivio:
 [1] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
Qui si discute su: I nullafacenti

In risposta a: del
I nullafacenti
AUTORE: Baldo
email: -

12/1/2023 - 13:54

A Montecatini prosegue fervida l'attività della giunta nullafacente. Per il turismo la ventitreesima assessora della giunta "migliore di sempre" ci ha regalato un Natale vuoto e triste. Il sindaco si balocca sui social. Lo sceriffo è sparito dai radar, dopo il completo fallimento sul fronte della sicurezza. E il vicesindaco si autoincensa e fa apparire la sostituzione di un tombino come una grande opera. Vaia vaia...
----------------  RISPONDI





In risposta a: continua pure... del 21/1/2023 - 23:25
Vai con la mia benedizione
AUTORE: Bibi
email: -

22/1/2023 - 22:59

Non capire è un dono e la natura è stata veramente generosa nei tuoi confronti.
Il soldato che spara ed uccide , fa un mestiere che troppo spesso anzi quasi mai ha scelto .
Eroismi ?
Sono morti 150 Milà poveretti di qualche lontana provincia russa , mandati a morire in Ucraina .
Ragazzi con madri mogli figli dell'una e dell'altra parte .
Eroi ? No , vittime .
Vittime di Putin , vittime della Nato , vittime Usa e vittime Ué.
La guerra non è mai eroismo .
L eroica ritirata italiana dalla Russia ? Una fuga inseguiti da un popolo che era stato invaso .
Ma tutti ragazzi uguali , pedine della politica .
Per anni la Nato è , come ha detto papà Francesco andata ad abbaiare armando ed addestrando l esercito ucraino .
Un burattino degli Usa ha vinto col 70% le elezioni .
I tagliagole fascisti poi divenuti parte integrante dell' esercito , hanno fatto cose terribili nelle provincie contese.
Definire Putin e la Russia di oggi con le parole dei tempi di Stalin , è non aver capito niente di quel paese .
Anzi , pensando ai nostri politici , non sono certo quelli di sinistra (o quasi) ma i Berlusca ed i Salvini che hanno fatto a lingua in bocca col Putin .
Poi caro amico , vedi un po' d anna'
----------------  RISPONDI





In risposta a: continua pure... del 21/1/2023 - 23:25
Non negoziabili .
AUTORE: Bibi
email: -

22/1/2023 - 21:47

Ci sono argomenti in cui non si possono avere che pareri concordanti .Fra questi la valutazione sul fascismo non può essere che univoca .
E questo ti basti .
----------------  RISPONDI





In risposta a: Disgusto del 20/1/2023 - 19:11
continua pure...
AUTORE: Pasquino
email: -

21/1/2023 - 23:25

Chi ci legge (credo pochi masochisti) in queste schermaglie, saprà giudicare e rendersi conto che te sei il degno esempio della autoreferenziata intellighenzia comunista marxista leninista stalinista maoista castrista maduriana.
In primis io nei miei tanti interventi non ho mai usato la parola "comunistacci". E qui si evidenzia la tua innata propensione alla menzogna tipicamente rossa.
Te e solo te hai sempre, dico sempre, usato toni quanto meno dispregiativi verso chi non la pensa come te, altro esempio di cultura rossa.
Se il definirti professorino di crea problemi ricordo che così sei sempre stato chiamato, da tutti.
Le tue considerazioni sugli eroici patrioti ucraini sono spazzatura propagandistica del regime russo che tu da vero compagno assimili e rivomiti.
Ora smetto perchè sinceramente la tua perseveranza nella disinformazia è veramente insopportabile.
E anche perchè debbo partire per portare aiuto a quelle donnacce, bambinacci e vecchiacci nazisti che da un anno si prendono sul capo i missili e le cannonate della gloriosa ARMATA ROSSA.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Letture del 20/1/2023 - 21:55
Il cielo pone in capo ai minareti ghirlande di lum
AUTORE: Bibi
email: -

21/1/2023 - 11:45

Che bello elenco di autori !
Ma che genio ?
Ma veramente un uomo tanto colto , considera degno delle sue attenzioni un guitto della mia fatta ?

Mi meraviglio di Lei quando si permette di darmi del comunista e di essere in contraddizione con ad esempio Manzoni .

Ma veramente sa quel che dice ?

La ricerca della giustizia sociale e l attenzione agli ultimi e la condanna dei Violenti , non appartiene al socialismo ?
Solo perché Manzoni vedeva nella Provvidenza , la soluzione rispetto alla via del socialismo , non vede per tutti e due la stessa attenzione e necessità di soluzione ?
Il risultato sperato in cosa cambia .
Forse sarebbe meglio che inondassi del prodotto di quel rampollo della famiglia lucchese andata a costruire il canale ?
Ho qui la copia dei Meridiani .
Questa per Lei sarebbe cultura ?
----------------  RISPONDI





In risposta a: Letture del 20/1/2023 - 21:55
A livella , poesia di Antonio De Curtis
AUTORE: Bibi
email: -

21/1/2023 - 11:28

Ella caro signore , è solo una persona sgradevole da qualunque punto la si guardi .
Ella continua a considerare l antifascismo , vero collante base della nostra Carta come vecchiume e lo mette sempre in bilancia con il comunismo che ha sempre rappresentato in Italia una posizione politica e non altro .
Ella mi ha veramente schifato e non ho ragione di ulteriormente controbattere alle sue deliranti offese .
Il Covid poteva essere la realizzazione pratica della famosa poesia del principe De Curtis , ma purtroppo...
Il tempo è galantuomo.
Buona salute !
----------------  RISPONDI





In risposta a: Per chi non fa i passi suoi del 19/1/2023 - 20:08
Letture
AUTORE: Heinlein
email: -

20/1/2023 - 21:55

Vedo che non ostante internet non è riuscito a capire di cosa scriveva Heinlein, ma non meraviglia.

Internet è un ottimo strumento per approfondire tanti concetti e scoprire cose nuove, non solo per il porno (che personalmente non mi attira, è un po’ come andare a veder mangiare il gelato), basterebbe avere voglia però di scoprirle cose nuove, invece di ristudiare solo quello che già si sa… o si pensa di sapere.

Il Foscolo ed il D’Annunzio li ho studiati anch’io (e mi meraviglia lo legga lei, viste le idee e lo stile di vita alquanto divergenti).

Il Foscolo, poveretto, scriveva bellissime poesie, frutto di una vita tanto grama ed infelice quanto breve. In effetti il suo orizzonte si limitava alle siepi del giardino…

Come vita e pensiero preferisco il D’Annunzio, anche pesando le limitazioni della sua epoca.
Il suo orizzonte spaziava al contrario su di un grande e bellissimo lago.

Ma il passato è passato, il mondo ha continuato a girare ed è cambiato, anche se lei sembra non averlo notato.

La scuola, che ho frequentato anch’io per qualche annetto, non è riuscita a farmi passare la voglia di capire invece di imparare a memoria.

La sua preparazione scolastica ha evidentemente fallito, è rimasta lì, limitata a quello che ha imparato da altri, mentre il concetto stesso esprime l’opposto, ossia prepararla ad imparare da solo…

Io leggo Heinlein, Asimov ed altri autori di fantascienza (anche se per Asimov parlare solo di fantascienza è limitativo, visto che era un ottimo divulgatore scientifico) e non me ne vergogno affatto, leggo Hack e seguo i lavori di fisici e scienziati moderni di tante discipline, cerco di mantenere la mente aperta alle nuove scoperte ed ai nuovi pensieri, non mi fossilizzo, come evidentemente fa lei, su quello che l’hanno costretta a studiare a scuola.
Tuttavia mi piacciono Neruda, Ungaretti, Pirandello e tanti altri classici, adoro Chopin e Beethoven ma anche i Pink Floyd ed i Deep Purple: ci sono troppe cose belle da imparare ed ascoltare e leggere per fossilizzarsi solo sui classici.

Non intendo certo elargirle consigli letterari, ognuno poi ha i suoi gusti…
Inoltre dice che non si insegnano trucchi nuovi al cane vecchio, figuriamoci a lei.

Leggere Heinlein certamente non la valorizzerebbe, probabilmente non lo capirebbe e se lo capisse non lo apprezzerebbe (era un po’ più a destra di Almirante), Asimov credo sia assolutamente fuori dalla sua portata (un ebreo troppo intelligente che oltretutto non piangeva ogni giorno sull’olocausto!), forse Geronimo Stilton o, volendo restare sul classico, i fratelli Grimm, magari con il commento a fronte.

Quanto alla pudicizia (etimo “pudere”, il sentir vergogna), non mi sembra proprio fra le sue doti: se ne avesse smetterebbe di scrivere.
O forse è il motivo dei suoi tanti nomi…

Passi una buona domenica letteraria ripassando il D’Annunzio, chissà che rileggendolo non apprenda qualcosa.
----------------  RISPONDI





In risposta a: non c'è niente da fare del 20/1/2023 - 12:36
Pasquino ibis redibis, non morieris in bello !
AUTORE: Bibi
email: -

20/1/2023 - 19:35

Prego di mettere la virgola al punto giusto.
Non vorrei essere di cattivo augurio.
Che bello ! Ma hai capito di cosa si tratta ?
Hai capito il perché ci sono tante persone che soffrono e che comunque devono essere aiutate ?
Hai capito , bada bene , non giustificato , perché Putin ha varcato il confine .
Hai capito il fascismo del governo ucraino e del 70% che lo ha votato?
Hai capito che da anni gli americani armano gli Ucraini e che le multinazionali possiedono quasi totalmente il territorio agricolo ucraino .

Hai capito che siamo in guerra perché i "comunistacci" come li chiamo tu , non sono riusciti a convincere gli Italiani che siamo in guerra per fare piacere agli americani in funzione anticinese ?
Ma veramente hai riflettuto che quelli della brigata Azof sono divenuti poi ufficialmente parte dell' esercito ucraino e che erano e sono dei nazisti tagliagole e che Bandera è l eroe popolare ucraino per aver collaborato con l esercito del Reich ?
Caro il mio ometto , vai pure ed aiuta chi soffre o ha bisogno , Ma non ti commuovere più di tanto che quelli che vedi sono stati d' accordo colle puttanate nel donbads o come diavolo si scrive .
Caro il mio ometto è proprio per la gente che la pensa pari tuo , che alla fine la gente soffre e muore chiamandosi vigliaccamente fuori da ogni responsabilità.
Quindi la colpa è anche la tua e fai bene a cercare di fare ammenda .
----------------  RISPONDI





In risposta a: non c'è niente da fare del 20/1/2023 - 12:36
Disgusto
AUTORE: Bibi
email: -

20/1/2023 - 19:11

Cap Pasquino , come sei duro ed ingiusto .
La tua è solo invidia , consentimi .
Tanto più dimostra che trattasi di pochezza è che tu invidi me che sono uno che per passatempo cerca solo di trovare gentaglia come te che altro non sa se non offendere .
Se invece di tacciare di professorino giudicando ogni cosa delle c , perché non emigri altrove dove almeno potresti trovare chi la pensa come te, ammesso che tu sia in grado di pensare autonomamente .
La realtà è che sei solo il prodotto degli errori della mia generazione che anziché creare cittadini evoluti , ha creato sudditi semianalfabeti .
E di questo me ne scuso .
D' altra parte , se leggessi in giro ad esempio il mio intervento su Sant Antonio del porco e la cappella del Tau di Pistoia , rischieresti di imparare qualcosa .
Se leggessi e contestassi i ricordi del Pontigiano , forse saresti meno insipido .
Insomma , caro Pasquino e parenti , se un vi garba andate più in lae oppure...
----------------  RISPONDI





In risposta a: Leggi che ti fa bene del 19/1/2023 - 12:10
non c'è niente da fare
AUTORE: Pasquino
email: -

20/1/2023 - 12:36

E ridai! Allora non capisci, e continui con le tue s... mentali comuniste antifasciste? Hai stufato, professorino!
E la conferma ce l'hai dal fatto che tu sproloqui a man bassa e le reazioni ai tuoi contorti saccenti discorsi vacui sono solo di critica, mai qualcuno che ti approvi e sostenga. Ci sarà un motivo...comunque io domani riparto per il fronte ucraino in missione umanitaria , te resta qui a berti i tuoi infusi e sparare c.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Scatole e scatolette del 19/1/2023 - 13:15
Per chi non fa i passi suoi
AUTORE: Natalino
email: -

19/1/2023 - 20:08

Caro Heinlein, le mie "reminiscenze "'sono comunque frutto di una preparazione scolastica di cui sono orgoglioso .
Certo che oggi citare D Annunzio o Foscolo , in un mondo in cui il massimo della cultura e' sui social , deve sembrare cosa marziana.
.Cosa dire di Lei che sceglie uno pseudonimo di uno scrittore di gialli ? Che il suo invito a praticare letteratura di questo tipo mi valorizzerebbe ? Complimenti !
Per la tastiera ha ragione .
Vedo ragazzi semi analfabeti che adoperano due dita "anomale" in quanto mancanti di una falange , che vanno come treni .
Quando scrivevo con l Olivetti m z40 ( vedere su web) tali dita servivano solo per la barra spaziatrice .
Eppure a considerare da questa platea, il passaggio all elettronica , non ha migliorato la specie . Ella potrebbe essere un esempio .
Vorrei aggiungere altro , ma pudicizia mi frena .
Per le mie preferenze letterarie , i suoi consigli può tenerseli , anzi tenerseli proprio materialmente dentro e dove può pure immaginarlo .
----------------  RISPONDI





In risposta a: Poveretto & c. del 19/1/2023 - 11:54
Scatole e scatolette
AUTORE: Heinlein
email: -

19/1/2023 - 13:15

Quali contenuti?
Ci ha tarlato i ciondoli per anni con la fiamma tricolore, coi fascisti brutti e cattivi, il Salvini perfido tormentatore di clandestini ed amenità simili, ma di contenuti…
Sono sempre i soliti: lei ha ragione e il resto del mondo torto, salvo qualcuno che come lei vive di reminiscenze.

Invece del solo Manzoni dovrebbe provare a leggere anche altro, magari se invece di passare il tempo sulla tastiera (il cui funzionamento le risulta ancora spesso ostico) si dedicasse alla lettura, potrebbe ampliare un poco la sua visione della realtà e dell’attualità.
Magari… ma ci credo poco!
Più facile far fare le flessioni ad un trilobite.

Sono comunque d’accordo con Giorgio.
Guai a chi ce lo tocca il Bibi nazionale, è meglio del Vernacoliere.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Non lo fate del 19/1/2023 - 11:47
La mamma sempre incinta ! Qual è ?
AUTORE: Bibi
email: -

19/1/2023 - 13:07

Caro Giorgio,
Accolgo con piacere il tuo commento .
Infatti purtroppo debbo confessarti una mia debolezza .
Considerare ogni persona , recuperabile anche se la tentazione è grande di ...
Un democratico si confronta ed un fascista non ha davanti un avversario ma un nemico .
Un democratico ti spiega perché secondo lui e con dovizia di argomentazioni pensa che tu sia un poverino .
Un fascista dentro asserisce e questo basta.
Se poi gli dai del fascista si offende pure anche se è fisso a Predappio .
Argomentare sempre e comunque e solo raramente condannare senza appello con due righe qualsiasi scritto .
Chi non si diverte a leggere i commenti , può dedicare la propria attenzione sugli altri milioni di blog presenti su Internet .
Se poi , magari , quando cito un nome , una poesia od altro , qualche poverino si incuriosisse e consultasse Internet (fra un porno ed un altro ), magari rinfrescherebbe tutto quello che la scuola gli ha proposto perdendo tempo .
----------------  RISPONDI





In risposta a: bannatelo! del 18/1/2023 - 21:13
Leggi che ti fa bene
AUTORE: Caro Pasquino
email: -

19/1/2023 - 12:10

Caro Pasquino. sei in grado di portare avanti una tesi mediante ragionamento ?

Reputo , come ho scritto , che le camicie nere ed il sabato fascista non verranno più (almeno spero ma ..) ma che il baco che ti rode dentro non morirà mai perché connaturato alla natura umana .

Dal dì che nozze e tribunali ed are diero alle umane belve , recita il poeta , esiste in noi la possibilità di mitigare e controllare i nostri istinti belluini.

L homo homini lupus che il filosofo teorizzò , e l esatto ritratto di quello che io chiamo fascismo non avendo un D Annunzio disponibile a creare un adeguato neologismo .

Se leggi i tuoi interventi apparentemente sciocchini , e avessi un minimo di cultura per analizzarli , scopriresti tutta la violenza delle tue parole che , ti sembrerà strano , equivalgono ai picchiatori che distruggevano le case del popolo negli anni 20 e di chi carezzo' Amendola ed uccise Matteotti .
Non ci scherzare e controllati .
----------------  RISPONDI





In risposta a: bannatelo! del 18/1/2023 - 21:13
Poveretto & c.
AUTORE: Bibi
email: -

19/1/2023 - 11:54

Bannatelo ?

Quando per condannare qualcuno si adottano gli stessi mezzi per cui lo condanniamo .
Questo non è fascismo ma insipienza (con tutto quello che decenza non concede)

Ci risiamo !

Da una parte i contenuti e dall' altra il dileggio .

Povero Pasquino
Ti preghiamo , rendici consapevoli della profonda ingiustizia nei tuoi confronti .
----------------  RISPONDI





In risposta a: bannatelo! del 18/1/2023 - 21:13
Non lo fate
AUTORE: Giorgio
email: -

19/1/2023 - 11:47

Invito la redazione a non accogliere l’invito a “bannare” alias. È troppo divertente! Se ci sono molti lettori che proprio non riescono a sopportarlo, una buona soluzione è quello di smettere di interloquire con lui. Lasciate che se le canti e se le suoni da solo: il divertimento sarà ancora maggiore.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Gioco delle tre carte ? del 13/1/2023 - 11:25
bannatelo!
AUTORE: Pasquino
email: -

18/1/2023 - 21:13

Per tutte le cattiverie, insolenze, mistificazioni, che ci propini da anni, andresti direttamente bannato a vita
----------------  RISPONDI





In risposta a: I nullafacenti del 12/1/2023 - 13:54
Gioco delle tre carte ?
AUTORE: Bibi
email: -

13/1/2023 - 11:25

Forse i partecipanti di questo blog , non si sono accorti o meglio ancora non gliene frega niente , che gli " amministratori"sono cambiati .
Appena atterrati , si sono trovati a dover decidere quali notizie pubblicare e come gestire gli interventi su alcuni temi particolarmente dirimenti .
La loro azione circa i comment , sono convinto , è stata positiva e tale da non pubblicare quando i contenuti erano particolarmente " vivaci"
E questa azione moderatrice è senza dubbio encomiabile .
Quello che mi irrita, è dover considerare me stesso , non come un " censurato" , il che rientra nell' ordine delle cose , ma addirittura di veder sparire un commento già pubblicato e riferentesi alle ragioni di disistima di un gioiellino della politica locale .
Ancora peggio dover pensare che questo è una mia fantasia di anziano , e che non è sparito niente .
Ma alla fine vivo bene ugualmente .
Buon lavoro alla redazione , marco
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 18 articoli in archivio:
 [1]