Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 11:12 - 07/12/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Notizia fresca fresca :
Due anziani, pensione sociale , che procedevano con fare sospetto, sono stati fermati dalla GDF .
Alle varie domande , fra l'altro hanno dichiarato di andare a comprare le .....
HOCKEY

La prima fase dei campionati nazionali indoor non arride alle formazioni dell'Hockey Club Pistoia impegnati nei vari tornei.

BASKET

La Gioielleria Mancini impegnata in trasferta ancora con una sfida inedita contro l’Audax Carrara di Francesco Tealdi. Nelle fila monsummanesi da segnalare il ritorno di Gabriele Bellini dopo quasi due mesi di assenza.

RALLY

È un resoconto soddisfacente, quello analizzato da Jolly Racing Team a conclusione del Rally della fettunta, appuntamento svoltosi nel fine settimana sulle strade della provincia di Firenze.

BASKET

Trasferta amara per la Over Nico Basket, che dopo tre quarti giocati in equilibrio, cedono negli ultimi 10 minuti sotto i colpi di una Pielle Livorno in serata di grazia.

BASKET

Fabo Herons annuncia la fine del rapporto di lavoro con Federico Casoni.

CALCIO

Domenica alle ore 14:30 lo stadio "Idilio Cei" di Larciano ospiterà il sessantunesimo derby della storia in campionato tra viola ed azzurri.

BASKET

La Fabo Herons ha un assetto totalmente nuovo, dopo aver preso in A2 Adrian Chiera, dalla serie superiore arriva anche l’ultimo inserimento rossoblù, Marco Arrigoni, milanese, 31 anni, 3 promozioni dalla B alla A2, l’ultima qualche mese fa con Rimini, di cui era capitano.

RALLY

Due stagioni su asfalto e, al termine della seconda per la GR Yaris Rally Cup, arriva il debutto su fondo sterrato. Avrà luogo nel fine settimana prossimo, 10 e 11 dicembre, in occasione del Rally del Brunello, sesto e conclusivo atto del Campionato Italiano Rally Terra, a Montalcino, Siena.

none_o

Venerdì 9 dicembre alle ore 17,45 sarà inaugurato, presso il foyer del teatro Pacini, il nuovo allestimento.

none_o

“Raccontami un libro”.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Fritole veneziane.

Sales and Didactic Consultant

Descrizione della posizione

SI .....
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
PISTOIA
50mila euro per sostenere attività dell’Associazione Teatrale Pistoiese: prevista attivazione di corsi di formazione

16/12/2021 - 21:24

Comune, Associazione Teatrale Pistoiese e Publiacqua hanno presentato questa mattina in Sala Maggiore l’intervento del gestore idrico a sostegno dell’attività dei teatri di Pistoia.


Un intervento fatto attraverso lo strumento dell’Art Bonus e finalizzato appunto a sostenere tutta l’attività dell’Associazione che raccoglie i principali teatri del capoluogo e della provincia di Pistoia.


Presenti, tra gli altri, il sindaco Alessandro Tomasi, Gianfranco Gagliardi, direttore generale dell’Associazione Teatrale Pistoiese, e Lorenzo Perra, presidente di Publiacqua.
            
ART BONUS PUBLIACQUA
L’intervento di sostegno di Publiacqua ammonta a 50.000 euro che l’azienda eroga attraverso lo strumento dell’Art Bonus. Il sostegno è finalizzato a finanziare la stagione teatrale in corso e quindi inerente la scheda Art Bonus 2021 che ha un ammontare complessivo di 1,4 milioni di euro.


CHI E' SOSTENUTO
L'Associazione Teatrale Pistoiese, costituita nel 1984 per iniziativa del Comune e della Provincia di Pistoia, è Centro di produzione teatrale riconosciuto dal Ministero della Cultura e accreditata come ente di rilevanza Regionale; non ha scopo di lucro e ha la finalità primaria di contribuire allo sviluppo culturale, civile ed economico della comunità pistoiese. L’Associazione Teatrale Pistoiese,  a seguito del rinnovo statutario del 2018, vede oggi quali soci fondatori il Comune e la Fondazione Caripit e, in qualità di soci ordinari, la Provincia di Pistoia e altri 8 Comuni (Abetone Cutigliano, Lamporecchio, Montale, Pescia, Pieve a Nievole, Sambuca Pistoiese, San Marcello Piteglio, Serravalle Pistoiese. L’associazione persegue la sua finalità primaria attraverso: - la promozione, la produzione e la diffusione delle attività culturali, dell'arte, dello spettacolo dal vivo e di tutte le espressioni e i linguaggi teatrali;  - la promozione e la realizzazione delle attività volte, a tutti i livelli, all'educazione, alla formazione e alla ricerca in ogni ambito dello spettacolo dal vivo, incluso quello tecnico e quello gestionale; - la conservazione e la valorizzazione dei beni culturali ad essa assegnati, o comunque da essa ricevuti;  -la promozione, la realizzazione e l'agevolazione di ogni tipo di attività culturale, avendo riguardo alla cultura e alle tradizioni culturali della provincia di Pistoia; - il supporto alle attività culturali, e, in particolare, a quelle dello spettacolo dal vivo promosse dai Comuni Soci dell’Associazione Teatrale Pistoiese sul territorio provinciale. 
 
CULTURA DIFFUSA SUL TERRITORIO
L'Associazione gestisce un sistema teatrale territoriale, che comprende il Teatro Manzoni di Pistoia, il Piccolo Teatro Mauro Bolognini di Pistoia, il Teatro Francini di Casalguidi nel Comune di Serravalle Pistoiese, il Teatro Comunale di Lamporecchio e il Teatro Mascagni di Popiglio. Gestisce direttamente la Scuola Comunale di Musica e Danza “T. Mabellini” di Pistoia, primario istituto di educazione e formazione musicale, frequentata da qualche centinaio di allievi. Programma e organizza inoltre rassegne e progetti specifici di educazione ai linguaggi del teatro destinati a studenti e docenti delle Scuole di ogni ordine e grado (Piccolo Sipario, Infanzia e Città e A Scuola di teatro). 

È, peraltro, condivisa volontà di Publiacqua e Associazione Teatrale Pistoiese operare in prospettiva anche individuando percorsi volti alla formazione dei giovani e promuovendo progetti culturali tesi all’educazione ambientale. Infine, grazie al sostegno del Comune di Pistoia, di Fondazione Caript, della Regione Toscana per il tramite di Fondazione Sistema Toscana, si avvierà anche a Pistoia il progetto “Manifatture Digitali Cinema” che consentirà di dar vita ad un vero laboratorio per la realizzazione di scenografie, grande opportunità di formazione lavoro al servizio dell’intera comunità.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: