Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 22:11 - 29/11/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Femminicidio .
Gia dal sostantivo mi sento imbarazzato .
Un dramma con un canovaccio di tipo teatrale , in cui a giorni alterni , con regolarità , un uomo che una donna amava , la uccide .
Poi .....
BASKET

Con i suoi 31 punti ha dato una delle spinte decisive per la vittoria, storica, dell’Estra Pistoia al “Forum” di Assago contro l’EA7 Milano di domenica scorsa.

PODISMO

Nonostante la concomitanza con la ‘’Firenze Marathon’’ un buon numero di partecipanti ha preso parte alla edizione numero ventisette della <<Scarpinata podistica circolo Bugiani>> organizzata dal circolo Arci Bugiani di Pistoia.

TIRO A SEGNO

Si è svolta presso il Tiro a segno nazionale di Pistoia, che l’ha organizzata, la Coppa dei campioni 2023, abbinata al settimo Trofeo del Granducato di Toscana e riservata alle pistole semiautomatiche e ai revolver, sulla distanza di 12,5 metri.

BASKET

Fabo Herons Basket comunica con grande soddisfazione di avere raggiunto l'accordo con La T Tecnica in qualità di uniform official sponsor per il campionato di serie B Nazionale Old Wild West 2023-24.

RALLY

Jolly Racing Team ha archiviato con soddisfazione il Rally Città di Scandicci, appuntamento che ha interessato la squadra pistoiese nel fine settimana.

BASKET

Estra Pistoia Basket 2000 comunica che, a seguito dell’infortunio rimediato da Jordon Varnado nel corso del secondo quarto della partita fra EA7 Milano ed Estra Pistoia, il giocatore nella giornata odierna è stato sottoposto a esame strumentale.

BASKET

Torna alla vittoria la Butera Clinic Nico Basket, dopo una partita sempre condotta in vantaggio.

BASKET

Fabo Herons Montecatini comunica le modalità di acquisto dei biglietti per la partita del campionato di Serie B Nazionale Old Wild West 2023-24 tra Fabo Herons Montecatini e Gema Montecatini, valevole per la 12^ giornata del girone di andata, in programma domenica 3 dicembre, alle ore 19 al Palaterme.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi

none_o

Inaugurazione della mostra sabato 25 novembre alle ore 16 in occasione della Giornata per l’eliminazione della violenza sulle donne.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Dolce delle feste.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
BUGGIANO
La giornata della memoria: il 27 spettacolo dei ragazzi

22/1/2011 - 9:37

BUGGIANO - Ci sono milioni di storie che non sapremo mai. Vite ed esperienze che si sono consumate nel silenzio e nell'incredulità di tutti e che conosciamo solo grazie alla testimonianza diretta di persone sopravvissute alla tragedia dell'Olocausto.
Quello che il 27 Gennaio 2011 verrà messo in scena dai ragazzi delle classi III° dell'Istituto comprensivo A. Cavalcanti-C.Salutati di Buggiano, presso la Polisala Gamrbrinus è una rivisitazione del famoso film Train de Vie. Il film narra la storia di un villaggio dell'Europa dell'Est che venuto a conoscenza della deportazione di ebrei del villaggio vicino, decidono di non aspettare la loro sorte e il loro turno, ma di escogitare un piano “folle” per quanto “geniale” che li condurrà alla salvezza.

 

L'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia, Sezione di Buggiano e la Cooperativa Sociale Selva, seguono i ragazzi nei giorni precedenti al 27 Gennaio, nella preparazione dello spettacolo cercando di coinvolgere i ragazzi nel ricordo della Shoah e delle milioni persone che hanno perso la vita a causa del folle antisemitismo umano, in un percorso di consapevolezza che passa dalla recitazione per mettersi nei panni di altre persone e di altre vite.


La Giornata della Memoria della Shoah ci fa ricordare anche quanto il problema del razzismo e dell'intolleranza nei confronti degli altri siano ancora debolezze dell'essere umano, dal momento che quasi ogni giorno veniamo a conoscenza di episodi di violenza o intolleranza nei confronti di persone appartenenti a culture diverse, nel nostro paese come nel resto del mondo., anche se la storia è fatta da popoli che sono emigrati e da culture che si sono incontrate e scontrate. Il cammino verso la tolleranza e soprattutto la comprensione dell'altro come un elemento di arricchimento e non come una minaccia è ancora lunga e ardua; per questo si ritiene che il coinvolgimento delle persone, il ricordo e l'informazione debbano essere trasmesse e garantite fin da piccoli perché si ritiene altrettanto importante conoscere per saper scegliere.

 

 VEDI ALLEGATO

 



 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: