Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 08:07 - 23/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri passeggiando intorno casa ho notato con grande piacere che i lavori di rifacimento dei marciapiedi di Via Boccaccio sono terminati. Un bene soprattutto perché la parte intorno al "centro diurno .....
BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto un accordo, di durata biennale, con Giuseppe Valerio che sarà il secondo assistente di coach Dante Calabria.

TAEKWONDO

Dopo il Kim e liu del Nord e il Kim e Liu di Roma la società sportiva Kin Sori Taekwondo asd si conferma prima delle toscane nel taekwondo e 3 nel parataekwondo italiano.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme un altro bel sabato di sera di trotto e di festa per tutto il pubblico presente, circa 1400 presenze. 

BASKET

Si è conclusa la quinta edizione del Pistoia Basket Project Camp, il grande camp di pallacanestro organizzato dal Pistoia Basket Junior che attira sull’appennino tosco-emiliano, nello specifico a Fanano in provincia di Modena, un numero sempre più elevato di ragazzi.

ATLETICA

Italiani individuali e di società master da applausi per l’Atletica Pistoia. La società del presidente Remo Marchioni ha raccolto allori e soddisfazioni sia nella kermesse capitolina, la prima, sia in quella tenutasi a San Biagio di Callalta, in provincia di Treviso, la seconda. 

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l’ingaggio di Matteo Aminti, un'ala-centro del 2005, proveniente dalla Virtus Siena, che completerà il roster della prima squadra per il campionato di Serie B Nazionale 2024-25.

IPPICA

Il mercoledì sera di corse all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è stato incentrato su uno dei personaggi più famosi al mondo, Pinocchio e, in particolare, sul Parco policentrico di Collodi.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 è lieta di annunciare di aver raggiunto un accordo di durata triennale con Dante John Calabria che sarà il nuovo capo allenatore della nostra prima squadra in vista del campionato 2024/25 di Lba.

none_o

Una mostra dedicata alla città, in tutte le sue sfaccettature. 

none_o

Per tutto il mese di agosto, fino al 9 settembre, è visitabile nelle vetrine esterne e nello spazio espositivo interno.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
none_o
Muore dj "full time" Riccardo Cioni: con lui hanno ballato generazioni di valdinievolini

7/1/2021 - 17:17

La musica è finita e un amico se va. Prendiamo in prestito il refrain del celebre successo di Ornella Vanoni e Umberto Bindi per annunciare la morte di Riccardo Cioni, grande dj e musicista che da oltre quarant'anni faceva scatenare sulle piste giovani e meno giovani.


Cioni dj ci lascia ad appena 66 anni, dopo una breve malattia che in poche settimane ha avuto esito infausto. Era ricoverato all'ospedale di Livorno, dove sognava di organizzare un evento a guarigione avvenuta.


Ad annunciarlo è stata la moglie Agnese sulla sua pagina Facebook. E già i suoi numerosissimi fans stanno inondando la rete con messaggi di cordoglio e semplici ricordi di un artista che era l'antidivo per eccellenza. Cioni dj amava infatti il suo pubblico in modo viscerale, non negandosi mai di fronte a una foto, a un autografo o a una semplice chiaccherata.

 

A darci questa splendida immagine di lui è Sergio Porrino, presidente del club Dj Full time Valdinievole. "La sua bravura come musicista e come dj - ci dice Porrino - gli ha consentito di attraversare i decenni non passando mai di moda. Il suo modo di mixare i grandi successi degli anni '70 e '80 coinvolgeva non solo i più attempati, ma anche le giovani generazioni. Per Riccardo il suo pubblico era la sua famiglia, ed era sempre disponibile a stringere un contatto con i suoi fan. Senza di lui, ci sentiremo senz'altro più soli".


Ma, a ben conoscerlo, dj Cioni non avrebbe certo voluto che gli ex ragazzi di prima, e magari nonni di oggi, smettessero di ballare senza lui in consolle. Cioni era l'allegria fatta persona, e il suo modo di coinvolgere il pubblico dei locali riempiva sempre le piste svuotando i tavoli e i divani.


Il suo successo iniziò sin dalle prime serate in discoteca. Erano gli ultimi scampoli degli anni Settanta, e i dischi ancora si mettevano a mano. Al Kursaal di Montecatini spopolò dal '79 all' 85. Poi, via via, fece ballare tutti nei locali della zona. Concorde, Don Carlos, Apogeo, Villa Resort, Bang bang, Area, Full Stop. Questi sono stati tutti suoi palcoscenici, con le cuffie alle orecchie e i dischi in mano.


Salì alla ribalta nazionale nei primi anni '80 con il brano "In America", che lo catapultò anche in programmi televisivi come Discoring, il format musicale che mamma Rai dedicava allora alla musica dance. Comparve anche nel film "Ad Ovest di Paperino" del trio comico toscano Nuti-Benvenuti-Atina Cenci (i Giancattivi). Era il 1981 e da allora il suo successo è rimasto pressoché costante, sia nei locali da ballo che nelle serate estive dedicate alle feste all'aperto.


Celebri poi i suoi programmi radiofonici sulle frequenze di Radio Star, che si sono susseguiti per anni ed anni. Amante dei dischi in vinile e delle musicassette su nastro magnetico, aveva tuttavia compreso l'importanza e le potenzialità delle nuove tecnologie e dei social network.


Sempre al passo coi tempi, sempre coi suoi capelli al vento, Riccardo Cioni dj ci ha lasciato in questo freddo gennaio del 2021. Ovunque si trovi, vorrà vederci ballare.


di Giancarlo Fioretti

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: