Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:01 - 29/1/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Commemorare la Shoah con la Giornata della Memoria, quest’anno non può che rivestire un significato particolare. Stiamo attraversando un periodo storico, in cui l’orrore del disumano invade quotidianamente .....
SCI

Gradito ritorno sulle nostre montagne del comprensorio sciistico di Abetone e della val di Luce di una tappa dello Ski Tour 2022-2023.

SCI

Ha preso il via in questi giorni la 41° edizione di Pinocchio sugli sci, la rassegna giovanile di sci alpino più amata d’Italia e tra le 5 più importanti al mondo.

BASKET

Gli studenti dell'Istituto professionale di Stato per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera "Ferdinando Martini" di Montecatini Terme saranno ospiti domenica 29 gennaio al Palaterme in occasione della partita del campionato di Serie B Old Wild West tra Fabo Herons Montecatini e Legnano Knights.

CICLISMO

E' iniziata nel migliore dei modi la stagione 2023 del Team Corratec che si sta mettendo in mostra nella Vuelta a San Juan a confronto con squadre e corridori di alto livello.

NUOTO

Alla piscina Marchi di Pescia, gestita dalla società sportiva Co.g.i.s Montale, si è svolta domenica 22 gennaio la ventesima edizione del Campionato interregionale di nuoto che ha visto Pescia come protagonista della prima tappa, in attesa di spostarsi in altre città.

PODISMO

In una giornata fredda e piovosa si è svolta nel borgo medioevale di Montevettolini nel comune di Monsummano Terme (Pistoia) una gara podistica.

BASKET

Ultima giornata del girone di andata ed è derby al PalaCardelli dove la Gioielleria Mancini ospita il Montale Basket in un impegno cruciale per la lotta per la salvezza.

BASKET

Pronostico tutto in salita per i rossoblu di Massimo Angelucci, reduci dalla convincente vittoria su Borgomanero (la sesta in stagione) e dal blitz sfiorato solo nel finale a Pavia.

none_o

Dal 27 gennaio al 10 febbraio da Artistikamente (via Porta al Borgo 18), è in programma una mostra di Franco Bovani.

none_o

A Monsummano Terme la nuova mostra personale di Frank Federighi "Caricature".

La mamma albergava nella casa che cura,
aveva le doglie, non .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Rapini saltati alla Puccini.

Abbiamo aperto il 2023 con la selezione di due nuovi posti di .....
Buonasera. Cerchiamo addetto al ricevimento con buona conoscenza .....
MONTECATINI
Fanucci (Italia Viva): "Anche a Montecatini mascherine obbligatorie per chi esce in casa, il sindaco ci pensi"

5/4/2020 - 18:57

Comunicato stampa a cura di Edoardo Fanucci (Italia Viva): "Luca Baroncini ascolta questo piccolo e semplice appello: replichiamo l’ordinanza del Sindaco di Forte dei Marmi. Anche a Montecatini Terme obbligo, per tutti, di uscire di casa solo con le mascherine. Nelle farmacie mettiamole a disposizione gratis per i residenti, senza burocrazia, con procedure semplici e razionali. Quando finirà, magari per Ferragosto, invitiamo le frecce tricolori a sorvolare la nostra bellissima città. Ne usciremo, forza!".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




6/4/2020 - 21:27

AUTORE:
Gabriele

Veramente… non mi sembra di essere stato contrario, anzi, ho detto di essere d’accordo!
Le motivazioni le ho già spiegate, per chi sa leggere, e non mi ripeterò.

Quello che sembri non aver capito, implicito (forse troppo per te) nel concetto di dovere civico (perdonami la parolaccia), è che la mascherina non protegge chi la porta, protegge gli altri! Magari poco ma qualcosa fa!

Per il resto…
Le scelte politiche (che qui non c’entrano niente e tiri in ballo solo tu), che rispetto ma non condivido, del Dott. Fanucci ritengo riguardino esclusivamente lui, personalmente lo ritengo persona molto intelligente e “per bene” ed ha la mia simpatia, per quel che vale.

6/4/2020 - 19:59

AUTORE:
vincenzo

Il buon gabriele pur di dire il contrario di qualcosa sarebbe pronto a schiacciarsi i testicoli .
Non sono ostile all'uso delle mascherine , in quanto personalmente non ho le competenze per giudicare .
All'inizio di questo "casino" un medico virologo mi disse che cercare di intercettare il virus tramite mascherine , è molto improbabile.
Solo mascherine specializzate unitamente ad occhiali e visiera tipo moto anni 50 , può rendere un po' più laborioso l'attacco del virus . Questo mi disse e questo vedo , ad esempio quando vado in farmacia .
Che il dott Fanucci , trasfuga dal Pd dopo essere stato opportunamente trombato , ed entrato nella scuderia che doveva far tremare il mondo , faccia bene ad associarsi a chi si sbraccia per volere mascherine a gogo' e tutti al gran ballo IN MASCHERA non c'è dubbio .
Mi mettero' la mascherina perché le autorità regionali lo hanno previsto per legge .
UNA PER TUTTE , IL CENCIO DAVANTI ALLA BOCCA , PRESCRITTO DA UN GOVERNATORE DEL NORD RESPONSABILE DELLA SALUTE DI QUALCHE MILIONE DI CITTADINI . E poi ci mancavano i Gabrieli ed i Fanucci della situazione .

6/4/2020 - 14:23

AUTORE:
Devis

Sono d'accordo con Vincenzo. Ne avevamo già parlato in un'altra discussione delle mascherine. Per tutti sono una necessità impellente, ma secondo i grandi centri di ricerca (ISS e ECDC oltre che OMS), stando a quanto dichiarato sui loro siti ufficiali, sono solo un palliativo che induce un falso senso di sicurezza nelle persone. Inoltre c'è una cosa di cui nessuno parla mai: gli occhi. Le regole di base sono lavarsi le mani e non toccarsi bocca, naso e OCCHI. Il virus entra anche da lì. Infatti gli operatori sanitari hanno anche le protezioni agli occhi. Basta toccare una superficie contaminata e portarsi le mani agli occhi per beccarlo. L'ho già detto e lo ripeto: se tutti seguissero scrupolosamente le regole base, non ci sarebbe bisogno di niente. Il problema sono le persone, non il virus

6/4/2020 - 12:31

AUTORE:
Gabriele

Mi associo alla dichiarazione del Dott. Fanucci, oltretutto assolutamente non polemica né politicizzata!

L’uso della mascherina dovrebbe essere obbligatorio nelle occasioni di interazione sociale, unitamente al rispetto delle distanze minime, se non altro per un senso di civico rispetto per gli altri.

È ormai assodato che la mascherina chirurgica, se anche non riesce ad impedire l’ingresso del virus nelle vie respiratorie, contribuisce in modo efficace a trattenere la sua diffusione tramite il respiro o peggio colpi di tosse e starnuti, grazie al contenimento delle gocce di saliva e del vapore del respiro, diminuendo la sua diffusione aerea e la distanza di diffusione quindi il pericolo di contagiare altri.

Non capisco l’ostilità verso il suo uso da parte di alcuni, il vantaggio mi sembra molto superiore all’impegno!
Certo da sola non basta ma, unitamente alle altre raccomandazioni, soprattutto quelle sulla distanza interpersonale, sicuramente aiuta.

Piuttosto che niente, meglio piuttosto. Un minimo di impegno personale, che diamine!

6/4/2020 - 6:45

AUTORE:
vincenzo

Relativamente alla Sanità . esiste una competenza ministeriale concorrente con quella regionale, e poi quella dei sindaci .
E' tutto un rincorrersi di restrizioni dal basso ! Talvolta sembra proprio che qualcuno abbia paura di rimanere indietro .
Mentre l'autorità centrale legifera sentito il parere di "scienziati" e la stessa cosa a vari livelli avviene per competenza a livello di regioni , i sindaci hanno paura di rimanere indietro e emettono ordinanze contingibili ed urgenti di cui si potrebbe obiettare la validità oltre che l'opportunità.
I politici locali poi non vogliono perdere battuta .
Mi domando allora perché l'obbligatorietà delle mascherine nasca sempre dalla periferia . Al centro sono tutti rincoglioniti ?
Oppure siccome tutti navighiamo a vista fra dichiarazioni non sempre convergenti , le mascherine sono un messaggio , più che una necessità ?
Se va bene , resteremo in questa situazione per almeno un paio d'anni . Politici , pigliatevela calma.