Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 10:07 - 22/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri passeggiando intorno casa ho notato con grande piacere che i lavori di rifacimento dei marciapiedi di Via Boccaccio sono terminati. Un bene soprattutto perché la parte intorno al "centro diurno .....
TAEKWONDO

Dopo il Kim e liu del Nord e il Kim e Liu di Roma la società sportiva Kin Sori Taekwondo asd si conferma prima delle toscane nel taekwondo e 3 nel parataekwondo italiano.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme un altro bel sabato di sera di trotto e di festa per tutto il pubblico presente, circa 1400 presenze. 

BASKET

Si è conclusa la quinta edizione del Pistoia Basket Project Camp, il grande camp di pallacanestro organizzato dal Pistoia Basket Junior che attira sull’appennino tosco-emiliano, nello specifico a Fanano in provincia di Modena, un numero sempre più elevato di ragazzi.

ATLETICA

Italiani individuali e di società master da applausi per l’Atletica Pistoia. La società del presidente Remo Marchioni ha raccolto allori e soddisfazioni sia nella kermesse capitolina, la prima, sia in quella tenutasi a San Biagio di Callalta, in provincia di Treviso, la seconda. 

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l’ingaggio di Matteo Aminti, un'ala-centro del 2005, proveniente dalla Virtus Siena, che completerà il roster della prima squadra per il campionato di Serie B Nazionale 2024-25.

IPPICA

Il mercoledì sera di corse all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è stato incentrato su uno dei personaggi più famosi al mondo, Pinocchio e, in particolare, sul Parco policentrico di Collodi.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 è lieta di annunciare di aver raggiunto un accordo di durata triennale con Dante John Calabria che sarà il nuovo capo allenatore della nostra prima squadra in vista del campionato 2024/25 di Lba.

CALCIO

Il ds della Larcianese Gabriele Cerri presenta il nuovo arrivato in casa viola, giocatore di qualità ed esperienza che rinforzerà il centrocampo della squadra, si tratta di Cosimo Lenzini.

none_o

Per tutto il mese di agosto, fino al 9 settembre, è visitabile nelle vetrine esterne e nello spazio espositivo interno.

none_o

Domenica 14 luglio la mostra si è chiusa a Palazzo Buontalenti. L’esposizione, curata da Walter Guadagnini, ha presentato 70 opere.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
none_o
Frode fiscale nel settore carburanti, sequestrati dalla guardia di finanza beni per 55 milioni di euro

19/2/2020 - 10:18

PROVINCIA - Nelle prime ore di mercoledì i militari del comando provinciale della guardia di finanza di Pistoia hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca, emesso dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Pistoia, Patrizia Martucci, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nella persona di Claudio Curreli, di beni mobili, immobili, quote societarie e disponibilità finanziarie per oltre 55 milioni di euro, importo corrispondente all’evasione fiscale realizzata da un gruppo di soggetti responsabili dei reati di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture per operazioni inesistenti, omesso versamento di Iva, sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte, riciclaggio e autoriciclaggio.
 
L’operazione condotta dalle fiamme gialle pistoiesi, in collaborazione con l’Agenzia delle dogane e dei monopoli – direzione interregionale per la Toscana, Sardegna e Umbria - denominata “Oil food” - ha consentito di intercettare preventivamente e contrastare successivamente fattispecie di frodi fiscali e evasione in materia di Iva, attraverso l’individuazione di alcuni soggetti operanti nel settore della vendita all’ingrosso e al dettaglio di carburanti, con sede nella provincia di Pistoia, connotati da un potenziale rischio di commissione di illeciti della specie, con conseguente emersione di base imponibile sottratta a imposizione e recupero della relativa imposta.
 
La frode è stata realizzata mediante l’utilizzo di società “cartiere” e/o “filtro” amministrate da prestanomi che venivano fittiziamente interposte negli acquisti di notevoli quantità di prodotti petroliferi, nonché, mediante l’utilizzo di false “dichiarazioni di intento” che consentivano l’acquisto di carburante senza l’applicazione dell’Iva.
 
In particolare, sono stati sequestrati i beni mobili e immobili e relativi conti correnti di 17 soggetti coinvolti a vario titolo nella maxi frode fiscale, residenti in Toscana, Campania, Emilia Romagna, Puglia, Lazio e Lombardia. 
 
Più specificatamente, 16 sono gli immobili sottoposti a sequestro – tra cui una villa con piscina in provincia di Pistoia e una casa in Costa Smeralda -, 5 distributori di carburante (pompe bianche) e un deposito di oli minerali.
 
L’ordinanza emessa dall’autorità giudiziaria di Pistoia è relativa, pertanto, all’applicazione della misura cautelare di sequestro preventivo ai fini della confisca diretta per equivalente - prevista dalla normativa in vigore – per un controvalore di 55 milioni di euro (valore corrispondente alla frode fiscale accertata nell’ambito della verifica fiscale eseguita) che garantirà un effettivo recupero di gettito per l’Erario.
 
A margine si segnala anche il sequestro di 18 orologi di particolare pregio per un valore complessivo di 400 mila euro, acquistati con i proventi frutto dell’evasione fiscale accertata.
 
L’operazione s’inquadra nelle linee strategiche del corpo, in un’ottica di continuo presidio del settore in argomento, allo scopo di intercettare in maniera più possibile tempestiva e anticipata il sorgere di fenomenologie evasive della specie, aggredendo i patrimoni dei soggetti dediti ad attività illecite, assicurando così l’effettivo recupero dei proventi illegali accumulati.

Fonte: Guardia di finanza
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




23/2/2020 - 21:55

AUTORE:
Massimo

Ma lei chi è Vercigetorige o Vincenzo?
Penso che non sa più chi sia neppure lei

22/2/2020 - 8:21

AUTORE:
Vercingetorige

Signor Massimo , ma il senno è andato sulla luna ? Manderemo Astolfo a ricuperarlo , non si dia pena. Ella ha letto con le possibilità culturali che ha e quindi è scusato . Il concetto espresso e esattamente il contrario diquello da lei interpretato . Rilegga con calma e vedrà che Ella non ha capito.....

21/2/2020 - 22:52

AUTORE:
Gabriele

Speriamo che al sequestro segua veramente la confisca invece di finire, come spesso accade, a tarallucci e vino, con la restituzione dei beni per i motivi più assurdi.

Ma sembra si tratti di italiani, quindi possiamo ben sperare…

21/2/2020 - 18:29

AUTORE:
Massimo

Mi scusi ma lei chi è???????
Io mi sono rivolto a VERCINCETORIDE no a lei
Quindi stia nel suo!

20/2/2020 - 14:00

AUTORE:
vincenzo

signor massimo , ma ella ha proprio il dono di non capire mai niente . Ma capisce la lingua italiana oppure il suo alfabeto è quello dei segni ? Oppure se la sua è mala fede , per cortesia , la faccia finita .

20/2/2020 - 6:19

AUTORE:
Massimo

Quindi secondo lei spacciare e vendere carburante rubato è un attivista lecita
Mi ha dato un idea...... domani vado ad aprire una partita iva e un negozio di “ verndita di fumo,cocaina e gasolio rubato”
Hahhahaaha

19/2/2020 - 14:14

AUTORE:
Vercingetorige

Però i veri problemi sono il piccolo spaccio ed i reati predatori di infima caratura . A Novembre sono state sequestrate qualcosa come l'equivalente di 150.000 dosi potenziali di fumo (oltre 3000 piante di canapa ) e tutti si preoccupano dei piccoli distributori ma non dei bravi imprenditori che danno lavoro nel settore carburanti (di contrabbando) e nella coltivazione di cannabis . Ma i problemi sono i migranti .... Che mondo di idioti ....