Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 22:02 - 08/2/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Della strage di Portius citata come contraltare , ad esempio a Sant Anna di Stazzema , ne ho piene le balls .
Se poi leggiamo il Battaglia , primo libro di successo pubblicato sulla guerra partigiana .....
ATLETICA

Remo Marchioni, presidente dell’Atletica Pistoia, classe di ferro 1935, e i suoi compagni Azzurri non finiscono di mietere allori.

GINNASTICA

Il 2023 non sarà un anno qualunque per la Ferrucci Libertas.

VOLLEY

Un risultato che sposta l’asticella degli obiettivi prefissati per questa stagione sportiva.

BASKET

Ennesima sfida fra Gioielleria Mancini e Fides Livorno che nelle ultime due stagioni hanno incrociato la loro strada per ben sette volte. Sfida che riporta i monsummanesi ai dolci ricordi della cavalcata promozione dello scorso anno.

BASKET

Ancora una trasferta di quelle da "quartieri alti" per Gema dopo quella di Livorno sponda Pielle di 15 giorni fa: domenica alle 18 i rossoblu saranno di scena al Pala Tenda di Piombino per sfidare una delle pretendenti ai primi quattro posti in classifica, una battaglia che offre la possibilità di giocarsi i playoff per la promozione in A2.

RALLY

Sarà ancora una stagione sportiva di ampio respiro, quella messa in programma da Dimensione Corse.

KARATE

Domenica scorsa a Calenzano si è disputata la coppa toscana di karate Fijlkam dedicata interamente alle categorie giovanili.

RALLY

Saranno le strade del Campionato italiano assoluto rally ad ambientare la programmazione sportiva di Gianandrea Pisani, pilota portacolori della scuderia pistoiese Jolly Racing Team.

none_o

Da pochi giorni è in vendita il nuovo romanzo di Sandro Bonaccorsi.

none_o

L'artista piega il rigore dei linguaggi astratti al sentimento della natura.

La mamma albergava nella casa che cura,
aveva le doglie, non .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di febbraio. 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

Abbiamo aperto il 2023 con la selezione di due nuovi posti di .....
Buonasera. Cerchiamo addetto al ricevimento con buona conoscenza .....
VALDINIEVOLE
Elezioni, "boom" del centrodestra nei collegi uninominali: eletti Maurizio Carrara e Patrizio La Pietra

5/3/2018 - 9:30

Sono quasi terminate le operazioni di spoglio delle schede nel collegio uninominale nel collegio Toscana 6 del Senato e nel collegio uninominale Toscana 3 per il Senato. In entrambe le situazioni, il centrodestra vince su centrosinistra e Movimento 5 Stelle: sul territorio è stato quindi eletto Maurizio Carrara per il centrodestra con il 37% davanti a Edoardo Fanucci (centrosinistra) che arriva al 31%, mentre i 5 Stelle si fermano al 23,5% con Sandra Magnani. Al Senato il centrodestra vince di misura: Patrizio La Pietra raggiunge quota 35% e si posiziona davanti a Caterina Bini (Pd) che si ferma poco sotto il 33%. Ubaldo Nannucci dei 5 Stelle resta al 24%. Da segnalare il risultato della Lega che arriva al 18% che distacca Forza Italia poco sopra l'11%. A spoglio terminato forniremo i dati completi.
 
 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




5/3/2018 - 19:01

AUTORE:
attilio

anche a pieve c'è aria di cambiamento, poi con questa sindaca le cose non possono andare diversamente.
prima pescia poi montecatini speriamo che anche a pieve questi signori lascino il posto a chi potrebbe fare veramente gli interessi dei cittadini

5/3/2018 - 10:00

AUTORE:
roberto ferroni

Gentile Signora Bini ed egregio Signor Fanucci, apprezzabili le vostre espressioni verso i vincitori, che in fondo non hanno sconfitto voi in quanto persone ma come rappresentanti di un sistema che la popolazione dimostrava ed ha dimostrato di non volere. Il successo dei rappresentanti della Lega e di FdI dimostra, oltre ogni dubbio, che imporre accoglienza gabellandola per accettazione poteva essere approvabile da menti chiuse mentre quelle riflessive hanno ben distinto i due aspetti. Sembra chiaro che il dovere di integrarsi spetti agli ospiti, non certo agli autoctoni. Purtroppo, visti i risultati nazionali, non si sa se l'inversione di tendenza potrà avvenire, ne come. L'unica cosa certa é che il lassismo dimostrato ad oggi non é stato accettato dal corpo elettorale. L'auspicio per il futuro é che si rientri in parametri più logici e giusti nei confronti del Popolo residente, stufo di vedere la propria naturale capacità a tendere l'altra mano come dovere a farsela mordere.