Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 09:02 - 27/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Gabriele, continui a non arrivarci. Il preavviso deve essere certo fatto, ma le autorità non devono autorizzare un bel niente, al massimo possono vietare per ragioni di ordine pubblico. L'autorizzazione .....
BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

PADEL

Oltre quattro ore di competizione ininterrotta con il numero massimo di coppie pronte ad affrontare i due tabelloni e portarsi a casa importanti premi in palio per la 1° “Coppa Carnevale”.

BOXE

Si avvicina la data in vista dei campionati regionali schoolboy e junior, il 24/25 febbraio a Lucca, dove parteciperà Emanuele Ammazzini junior 70 kg in forza alla boxe Giuliano allenato dal maestro Massimo Bosio di Ponte Buggianese.

none_o

Sarà inaugurata sabato 24 febbraio, alle 17 nell’atrio della biblioteca San Giorgio la personale di Raffaello Becucci.

none_o

Inaugurazione sabato 24 febbraio alle ore 17 al Museo della città e del territorio.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
BUGGIANO
Grifò (Destra): "Segnaletica caotica, strisce sbiadite, spazi di manovra limitati, alta velocità, intervenga Comune"

17/2/2015 - 11:43

Giacomo Grifò, segretario comunale de La Destra, interviene sul pericoloso incrocio tra via Cavalcanti, via della Stazione e piazza del mercato.

 

"La segnaletica presente in questo snodo è senza dubbio caotica: le strisce, molte delle quali sbiadite, si sovrappongono sui manti di asfalto nuovi e vecchi, creando perplessitá e confusione nel guidatore. Occorre inoltre sottolineare che lo spazio a disposione per le manovre di macchine o furgoni è davvero minimo, soprattutto a causa del parcheggio a lisca di pesce sul lato della ferrovia.

 

Ho già richiesto numerose volte all'amministrazione una modifica di tale posteggio, proponendo di disporre le auto parallelamente al marciapiede, scelta che porterebbe a una perdita di soli quattro posti e che renderebbe quel luogo piu sicuro.


Dalle lamentele giuntemi da chi risiede in quella zona devo anche segnalare che la velocità delle autovetture è sostenuta, sopratutto per chi scende dalla direzione della stazione verso il Comune.


Credo sia opportuno un intervento immediato dell'amministrazione, tra l'altro promessami dal neo-sindaco subito dopo le elezioni, considerata priporitaria la pericolosità dell'incrocio per mettere in sicurezza la zona, rendendo  più sicuro questo angolo del nostro paese".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




20/2/2015 - 9:24

AUTORE:
emanuele un cittadino

Sul numero dei posti che si potrebbero perdere, fossi in lei consigliere non mi sarei espresso; come, per non perdere posti auto si va a scapito della sicurezza. Mha... Mi sembra la sua tesi una roccambolesca arrampicata sugli specchi.
Comunque l'incrocio è pericoloso basta provare a passarci non si capisce dove inizia una corsia e ne finisce un'altra, visto il poco spazio di manovra e l'assenza di strisce.
Spero che il sindaco faccia qualcosa.

18/2/2015 - 16:35

AUTORE:
a.l.b.

Mi dispiace apprendere che il Sindaco aveva promesso un "intervento immediato dell'amministrazione", poiché ciò significa che nessun intervento immediato verrà mai realizzato.
E' evidente che il problema principale di quella strada, al di là del numero dei posti in più o in meno che si potrebbero avere, è una segnaletica orizzontale da Paese appena uscito da una guerra.
E non sorprende che un consigliere di maggioranza, favorevole allo stato pericoloso dei luoghi, non abbia speso nemmeno mezza parola.

18/2/2015 - 8:51

AUTORE:
Consigliere Fabrizio Ghelli

La modifica di tale parcheggio, che Lei afferma limitarsi ad una perdita di soli quattro posti auto, in realtà, da uno studio dell'ufficio tecnico, viene quantificato in una perdita di circa 10 posti auto e questo, già di per sé, dovrebbe far riflettere perché, tale parcheggio, è sempre pieno in qualsiasi orario del giorno e della notte. Ne usufruiscono coloro che abitano nella piazza e negli appartamenti contigui, i dipendenti e coloro che devono recarsi negli Uffici Comunali e tutti coloro che portano i bambini nel parco attrezzato lungo il quale si estende il parcheggio.
Alla perdita di posti si somma, a mio avviso, il problema della sicurezza poiché è evidente che parcheggiare a spina NON costituisce intralcio al traffico perché si effettua senza manovra e anche quando si esce lo si fa in tutta sicurezza, se si adottano le dovute attenzioni al traffico veicolare, mentre il parcheggio parallelo richiede una manovra che blocca il traffico nel solito senso di marcia e potrebbe creare pericoli per le auto che vengono in senso contrario perché potrebbero trovarsi davanti un veicolo intento a superarne uno in fase di parcheggio. La larghezza della strada attuale NON consente una visuale molto profonda che obbliga l'automobilista ad una guida prudente, aumentando la larghezza della strada e modificando il parcheggio si avrà una visuale più ampia che inviterà ad una velocità maggiore. Vi è, infine, un'ultima considerazione sul lato opposto del parcheggio vi sono tutta una serie di passi carrabili di accesso a garage privati attualmente sempre usufruibili poiché le dimensioni della strada non permettono la sosta su quel lato, l' aumento della larghezza della strada unita alla diminuzione dei posti di parcheggio potrebbe invece favorire soste da quel lato che creerebbero disagio, per chi esce dai fondi, se davanti al passo carrabile oppure pericolo perché, di fatto, limiterebbero la visibilità sul traffico in arrivo. Spero che il Sindaco non voglia prendere in considerazione tale proposta che mi vedrebbe nettamente contrario!
Consigliere Comunale Fabrizio Ghelli