Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 11:07 - 16/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Già da tempo ho osservato e fatto presente la crescente insicurezza di Ponte Buggianese circa il vivere onesto e civile dei suoi cittadini, mentre invece questa insicurezza stà aumentand0 passando dai .....
PODISMO

Il calendario podistico è entrato nella sua fase più calda e la Silvano Fedi continua a farsi onore su tutti i campi di gara.

PODISMO

Nell’incantevole scenario della montagna pistoiese si è corsa a Cutigliano l’edizione numero diciotto della "Corsa  dei Capitani".

RALLY

Prosegue il momento magico di Pavel Group.

IPPICA

Atmosfera delle grandi occasioni nel sabato sera di trotto, di animazione e intrattenimento a bordo pista, all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme.

BASKET

La società cestistica Gema Pallacanestro Montecatini, nata nell’estate 2023, è orgogliosa di annunciare una importante sinergia commerciale e non solo, che va ad implementare di contenuti e significati il percorso di Gema allestimenti veicoli commerciali nel mondo del basket.

PODISMO

Al centro sportivo intitolato al grande presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini ha preso il via l’edizione numero 6 del ‘’Trofeo Festa dell’Unità’’, gara podistica competitiva sulla distanza di km 7,500 

BASKET

Il vicepresidente di A.S. Estra Pistoia Basket 2000 Massimo Capecchi, a tutela della sua onorabilità e dell’operato portato avanti oramai da decenni all’interno del club, ritiene necessario specificare alcuni punti.

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio del giovane play-guardia Giulio Giannozzi, classe 2005, 1,90 cm di altezza che andrà a far parte della rosa della prima squadra allenata da Federico Barsotti.

none_o

Orsigna Montagna Maestra, questo il titolo della mostra fotografica di Alexey Pivovarov.

none_o

Al Castello di Cireglio, Pistoia, domenica 14 luglio, dalle ore 17.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
none_o
Piogge insufficienti: incontro Comuni e gestori idrici per evitare rischio siccità

16/3/2012 - 16:46

Al Comune di Larciano, si è svolto un incontro tra la Conferenza territoriale Basso Valdarno dell'Autorità Idrica Toscana, i gestori idrici Acque SpA e Acque Toscane e i comuni della Valdinievole sul tema della disponibilità della risorsa idrica nel corso dei prossimi mesi. L'incontro ha avuto come obiettivo preliminare quello di prevenire il rischio di eventuali carenze idriche informando le amministrazioni comunali sull'andamento della situazione climatica a partire dallo scorso anno.

Il 2011 infatti è stato caratterizzato in tutta la Toscana da un andamento delle precipitazioni estremamente ridotto rispetto agli anni passati. Come riportato dagli studi della Regione Toscana, gli apporti meteorici medi registrati nelle province di Firenze e Pisa risultano molto inferiori ai valori medi registrati per il decennio.

Anche prendendo a riferimento il 2003 e il 2007, anni in cui si è verificata una siccità piuttosto marcata, i territori del bacino dell'Arno registrano nel 2011 una diminuzione delle precipitazioni medie mensili ancor più accentuata (dal 26% al 31% in meno). Questo deficit di precipitazioni - che prosegue anche nei primi mesi del 2012 - ha conseguenze dirette sull'andamento dei livelli di falda soprattutto per gli acquiferi più piccoli, come quelli della Valdinievole, che hanno scarsa capacità di accumulo.In sostanza, se dovesse perdurare l'attuale condizione di siccità, è ipotizzabile una situazione di criticità nell'erogazione del servizio idrico, anche a breve termine.

Ancor più critica si presenta la situazione delle reti collinari più piccole che dipendono esclusivamente dall'alimentazione delle sorgenti, dove si sta già assistendo oltre che alla riduzione della risorsa ad un lento ma progressivo peggioramento qualitativo delle acque immesse nella rete di distribuzione.

Oggi, se la situazione non si presenta drammatica, è solo grazie alla pianificazione e alla realizzazione sin dal 2007 di tutta una serie di attività mirate sia al risparmio che all'incremento della risorsa idrica disponibile: ricerca sistematica delle perdite occulte, sostituzione delle condotte, perforazione di nuovi pozzi, realizzazione di nuovi impianti di trattamento, gestione e regolazione delle pressioni in rete.

Alla luce di questi dati, Ait, gestore e amministrazioni comunali, al fine di evitare il più possibile disagi per i cittadini, hanno stabilito di intervenire fin da ora con alcune azioni prioritarie.

Da parte dei gestori sono stati proposti ulteriori interventi di mitigazione dei rischi connessi alla siccità come l'interconnessione delle reti acquedottistiche locali, la perforazione di nuovi pozzi e il miglioramento delle performance di quelli già attivi, l'ottimizzazione del regime di pressione nelle reti, l'intensificazione dell'attività di monitoraggio dei consumi e delle perdite.

A loro volta le amministrazione comunali si sono rese disponibili ad informare e ad aggiornare costantemente i propri cittadini sulle possibili problematiche nell'erogazione del servizio, ad emanare specifiche ordinanze di limitazione all'uso dell'acqua potabile, a dare sostegno, coinvolgendo anche la Regione Toscana, agli investimenti necessari a mitigare i disagi.

Fonte: Acque Spa
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: